DOSSIER
660 x 170 Dossier Disegni Legge

Riforme del Governo Renzi 2017

Dalla Legge di stabilità 2017 al job act per i lavoratori autonomi: le novità introdotte dal Governo

Sono molti i cambiamenti previsti per il 2017, dalle pensioni all'iper ammortamento per le imprese. In questo dossier raccogliamo la normativa, gli approfondimenti e le news delle principali riforme.

Intanto, ecco un'elenco dei punti qualificanti della Legge di bilancio 2017:

  • Competitività: Tra gli strumenti, la proroga del super-ammortamento del 140% sull’acquisto di beni strumentali e l’iperammortamento, ovvero una maggiorazione dell’ammortamento al 250% sull’acquisto di beni strumentali e immateriali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa. E ancora, 1 miliardo al Fondo di Garanzia per le PMI che significa fino a 25 miliardi di credito per le piccole e medie imprese e la proroga della cosiddetta “Nuova Sabatini”, nonché misure di sostegno alle start-up innovative. 
  • Tasse: si conferma la riduzione dell’Ires e la progressiva riduzione del carico fiscale. Per il triennio 2017-2019 viene abolita la cosiddetta “Irpef agricola”: i redditi dominicali e agricoli non concorrono cioè alla base imponibile Irpef di coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali. E per gli agricoltori under 40 è prevista la decontribuzione. Inoltre, il reddito d’impresa degli imprenditori persone fisiche viene assoggettato all’aliquota Iri del 24%, la stessa dell’Ires, anziché essere ricompreso nel reddito complessivo ed essere sottoposto alla progressività dell’Irpef: in questo modo l’imposta scenderà significativamente. 
  • Pensioni: L’Anticipo pensionistico (APE) spetta ai lavoratori che abbiano almeno 63 anni e sono a 3 anni e 7 mesi dalla pensione di vecchiaia. Potranno accedere all’APE sociale i lavoratori che abbiano almeno 30 anni di contributi se disoccupati, invalidi o con di parenti 1° grado con disabilità grave oppure per chi avrà raggiunto i 36 anni di contributi facendo dei lavori cosiddetti “pesanti”.  Queste categorie di lavoratori potranno andare in pensione fino a tre anni e sette mesi prima senza nessun onere fino a 1.500 euro lordi di pensione. Potranno accedere all’APE volontaria i lavoratori che avranno 20 anni di contributi versati, in questo caso la rata di restituzione del prestito andrà di media dal 4,6% al 4,7%. L’APE aziendale ha gli stessi meccanismi di funzionamento di quella volontaria, ma  i costi dell'operazione del prestito saranno a carico dell’azienda. Tutti gli iscritti presso due o più forme di assicurazione obbligatoria avranno diritto al cumulo gratuito dei contributi ai fini della pensione anticipata e di vecchiaia.
  • Terremoto: 4,5 i miliardi che vanno alla ricostruzione dei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016. 
  • Incentivi: 3 miliardi in tre anni  per bonus dedicati alle ristrutturazioni edilizie (anche per condomini e alberghi), per il contrasto al dissesto idrogeologico e per l’edilizia scolastica. Previsto il potenziamento di quelli per la riqualificazione energetica e per gli adeguamenti antisismici.




Speciale del 05/11/2018

Lavoro intermittente: facciamo il punto

La disciplina normativa del lavoro intermittente: quando si puo utilizzare, le previsioni dei principali CCNL adempimenti e indennità
Speciale del 04/07/2018

Formazione 4.0: ecco quali spese sono agevolabili

In vigore il credito di imposta per la formazione del personale in ambito di innovazione tecnologica. Gli ambiti di lavoro per il personale
Speciale del 11/07/2017

VIES, regole di iscrizione e cancellazione

Determinati controlli effettuati nei confronti dei titolari di partita Iva possono portare all'esclusione d'ufficio dal Vies.
Speciale del 11/05/2017

Riforma del lavoro autonomo: approvato definitivamente

La riforma del Lavoro autonomo è stata definitivamente approvata il 10 maggio 2017 ed ora attende la pubblicazione in Gazzetta
Rassegna stampa del 10/04/2017

Contratto a tutele crescenti e licenziamento: quali novità?

Il licenziamento dopo il Jobs Act e il regime del contratto a tutele crescenti:come si applica. Facciamo il punto in un videocorso di due ore dell'Avv. Staiano
Rassegna stampa del 05/04/2017

Alternanza Scuola lavoro: come si organizza

Alternanza scuola lavoro: raccomandazioni dal Ministero dell'istruzione sull'organizzazione delle esperienze di lavoro per gli studenti
Rassegna stampa del 30/03/2017

Ispezioni sul lavoro: accertamenti unici INL, INPS e INAIL

Nota dell'ispettorato del lavoro sulle modalità di coordinamento degli accertamenti sul lavoro e per gli ispettori di provenienza INPS e INAIL
Rassegna stampa del 23/03/2017

Solidarietà appalti: cosa cambia con il decreto 25-2017

Sulla solidarietà negli appalti modificata dal decreto n. 25 2017, si torna all'obbligo di pagare i debiti prioritariamente in capo al committente e non più all'appaltatore
Speciale del 02/03/2017

Ape: esempi di calcolo

Le misure su pensioni anticipate APE , lavori usuranti e precosi dopo la legge di stabilità 2017 con esempi di assegni anticipati e rate
Rassegna stampa del 28/02/2017

Ispezioni sul lavoro: le direttive INL sulle notifiche

In una lettera circolare il nuovo Ispettorato nazionale illustra alcune modalità relative agli atti di accertamenti e verbali delle ispezioni sul lavoro dal 2017