DOSSIER
Dichiarazione 730 dossier

Dichiarazione 730/2017

Tutto sulla Dichiarazione dei redditi 730 2017 (Redditi 2016)

Sono stati pubblicati il 16 gennaio 2017 il modello definitivo e le relative istruzioni delle dichiarazioni dei redditi 730/2017.  In particolare, sono stati approvati i modelli 730, 730-1,730-2 per il sostituto d’imposta, 730-2 per il CAF e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, con le relative istruzioni, nonché della bolla per la consegna del modello 730-1, concernenti la dichiarazione semplificata agli effetti dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, da presentare nell’anno 2017 da parte dei soggetti che si avvalgono dell’assistenza fiscale.

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Ecco le principali novità del modello dichiarativo:

  • Premi di risultato: tassazione agevolata per i dipendenti del settore privato che percepiscono premi di risultato d’importo non superiore a 2.000 euro o a 2.500 euro se l’azienda coinvolge pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro. In particolare
    • se i premi di risultato sono percepiti in denaro, si applica un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali pari al 10%;
    • se i premi invece sono percepiti sotto forma di benefit o di rimborso di spese di rilevanza sociale sostenute dal lavoratore, non si applica alcuna imposta.

Maggiori informazioni sul 730/2017

➤ Rassegna Stampa
 Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
Domande e risposte
  • Regime speciale per i lavoratori impatriati :  concorre alla formazione del reddito complessivo soltanto il 70% del reddito di lavoro dipendente prodotto In Italia
  • Agevolazioni previste dalla “legge dopo di noi”- Dal periodo d’imposta 2016, per le assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte finalizzate alla tutela delle persone con disabilità grave, l’importo massimo dei premi per cui è possibile fruire della detrazione del 19% è elevato a 750 euro. Sempre a partire dall’anno d’imposta 2016, è possibile fruire della deduzione del 20% di erogazioni liberali, donazioni e altri atti a titolo gratuito, complessivamente non superiori a 100.000 euro, a favore di trust o fondi speciali che operano nel settore della beneficienza.
  • School bonus - Per le erogazioni liberali fino a 100.000 euro effettuatein favore degli istituti del sistema nazionale d’istruzione è riconosciuto un credito d’imposta pari al 65% delle erogazioni effettuate, che sarà ripartito in 3 quote annuali di pari importo.
  • Spese arredo immobili giovani coppie - Alle giovani coppie conviventi in cui uno dei due componenti non ha più di 35 anni e che nel 2015 o nel 2016 hanno acquistato un immobile da adibire a propria abitazione principale, è riconosciuta la detrazione del 50% delle spese sostenute, entro il limite di 16.000 euro, per l’acquisto di mobili nuovi destinati all’arredo dell’abitazione principale.
  • Spese per canoni di leasing per abitazione principale - È riconosciuta la detrazione del 19% dell’importo dei canoni di leasing pagati nel 2016 per l’acquisto di unità immobiliari da destinare ad abitazione principale ai contribuenti che, alla data di stipula del contratto, avevano un reddito non superiore a 55.000 euro.
  • Iva pagata nel 2016 per l’acquisto di abitazioni in classe energetica A o B - A chi lo scorso anno ha acquistato un’abitazione di classe energetica A o B è riconosciuta la detrazione del 50% dell’Iva pagata nel 2016.
  • Dispositivi multimediali per il controllo da remoto - È riconosciuta la detrazione del 65% delle spese sostenute nel 2016 per l’acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative.

In questo Dossier sempre aggiornato troverai tutto ciò che cerchi per la dichiarazione 730/2017

Ti potrebbe interessare seguire le discussioni sul Forum nella sezione dedicata al Modello 730

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Speciali

Speciale del 15/12/2017
scadenza

Dichiarazioni 2018: un nuovo calendario con la Legge di Bilancio

Per il 2018 slittamento delle dichiarazioni dei redditi, Irap e 770 al 31 ottobre, 730 precompilato al 23 luglio, spesometro al 30 settembre.
Speciale del 30/10/2017
96x128 condominio minimo quadro AC

Detrazione IVA acquisto casa: scade nel 2017

E' in scadenza la detrazione Irpef del 50% dell'Iva pagata per l'acquisto di case di classe energetica A o B. Attesa la proroga per il 2018.
Speciale del 30/10/2017
168x126 concordato preventivo crisi impresa

Premi assicurazioni detraibili, in arrivo quello sulla casa

Con la Legge di Stabilità 2018 sarà detraibile il premio per assicurare la casa contro le calamità

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 15/12/2017
scadenza-orologio-168

Tassazione separata redditi di lavoro dipendente: chiarimenti dall'Agenzia

Redditi di lavoro dipendente corrisposti in ritardo: ecco quando gli emolumenti arretrati vanno sottoposti a tassazione separata
Rassegna stampa del 14/12/2017
art bonus fondazioni bancarie

Credito d'imposta arte e musica: pubblicato il decreto

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sul cd. art bonus e tax credit musica. Ecco come funziona e a chi è destinato il credito d'imposta
Rassegna stampa del 05/12/2017
168x126 5 per mille 2012

5 per mille 2018 ai gestori aree protette: Novità del collegato fiscale

Nel 2018 il contribuente potrà destinare il 5 per mille dell'IRPEF anche ad enti gestori delle aree protette. La novità nel collegato fiscale D.L. 148 convertito in legge

Normativa

Normativa del 28/08/2017
168x126_detrazioni_risparmio_energetico_ristrutturazioni_edilizie

Cessione del credito ecobonus: nuove modalità

Definite con un provvedimento del 28.08.2017 n. 165110, le modalità di cessione del credito d'imposta per interventi ecobonus.
Normativa del 12/07/2017
risanamento conservativo parrocchia erogazioni liberali

Erogazioni liberali per restauro chiesa: ammessi i benefici fiscali

Si alla detrazione per le persone fisiche ed enti non commerciali e deducibilità dal reddito d'impresa delle erogazioni liberali per lavori di restauro e risanamento conservativo della chiesa
Normativa del 28/04/2017
il fisco mette le ruote assistenza fiscale on the road

Informazioni e assistenza fiscale sul 730 precompilato 2017 con le "ruote"

Anche quest'anno informazioni e assistenza fiscale sul 730 precompilato fornite dall'Agenzia delle Entrate con un ufficio mobile, che effettuerà diverse tappe nelle piazze delle principali città

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 24/07/2017
5 per mille semplificazioni dal 2017

5 per mille: ecco dove va indicata nella dichiarazione dei redditi 2017

730/2017 e Redditi Persone fisiche 2017: ecco a chi destinare il 5 per mille e come indicarlo nella dichiarazione dei redditi
Domanda e Risposta del 05/07/2017
spese veterinarie

Spese veterinarie 2017: sono detraibili nella dichiarazione dei redditi?

Detraibilità nella dichiarazione dei redditi 2017 (anno d'imposta 2016) delle spese veterinarie sostenute per la cura di animali domestici
Domanda e Risposta del 04/07/2017
box auto pertinenziale detrazione

Acquisto box auto 2017: è possibile beneficiare della detrazione?

Dichiarazione dei redditi: ecco quali sono le condizioni per la detrazione relativa all'acquisto di un box, o di un posto auto, pertinenziale

ARTICOLI DAL BLOG

BUSINESS CENTER - STRUMENTI PER IL PROFESSIONISTA