DOSSIER
Dichiarazione 730 dossier

Dichiarazione 730/2017

Tutto sulla Dichiarazione dei redditi 730 2017 (Redditi 2016)

Sono stati pubblicati il 16 gennaio 2017 il modello definitivo e le relative istruzioni delle dichiarazioni dei redditi 730/2017.  In particolare, sono stati approvati i modelli 730, 730-1,730-2 per il sostituto d’imposta, 730-2 per il CAF e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, con le relative istruzioni, nonché della bolla per la consegna del modello 730-1, concernenti la dichiarazione semplificata agli effetti dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, da presentare nell’anno 2017 da parte dei soggetti che si avvalgono dell’assistenza fiscale.

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Ecco le principali novità del modello dichiarativo:

  • Premi di risultato: tassazione agevolata per i dipendenti del settore privato che percepiscono premi di risultato d’importo non superiore a 2.000 euro o a 2.500 euro se l’azienda coinvolge pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro. In particolare
    • se i premi di risultato sono percepiti in denaro, si applica un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali pari al 10%;
    • se i premi invece sono percepiti sotto forma di benefit o di rimborso di spese di rilevanza sociale sostenute dal lavoratore, non si applica alcuna imposta.

Maggiori informazioni sul 730/2017

➤ Rassegna Stampa
 Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
Domande e risposte
  • Regime speciale per i lavoratori impatriati :  concorre alla formazione del reddito complessivo soltanto il 70% del reddito di lavoro dipendente prodotto In Italia
  • Agevolazioni previste dalla “legge dopo di noi”- Dal periodo d’imposta 2016, per le assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte finalizzate alla tutela delle persone con disabilità grave, l’importo massimo dei premi per cui è possibile fruire della detrazione del 19% è elevato a 750 euro. Sempre a partire dall’anno d’imposta 2016, è possibile fruire della deduzione del 20% di erogazioni liberali, donazioni e altri atti a titolo gratuito, complessivamente non superiori a 100.000 euro, a favore di trust o fondi speciali che operano nel settore della beneficienza.
  • School bonus - Per le erogazioni liberali fino a 100.000 euro effettuatein favore degli istituti del sistema nazionale d’istruzione è riconosciuto un credito d’imposta pari al 65% delle erogazioni effettuate, che sarà ripartito in 3 quote annuali di pari importo.
  • Spese arredo immobili giovani coppie - Alle giovani coppie conviventi in cui uno dei due componenti non ha più di 35 anni e che nel 2015 o nel 2016 hanno acquistato un immobile da adibire a propria abitazione principale, è riconosciuta la detrazione del 50% delle spese sostenute, entro il limite di 16.000 euro, per l’acquisto di mobili nuovi destinati all’arredo dell’abitazione principale.
  • Spese per canoni di leasing per abitazione principale - È riconosciuta la detrazione del 19% dell’importo dei canoni di leasing pagati nel 2016 per l’acquisto di unità immobiliari da destinare ad abitazione principale ai contribuenti che, alla data di stipula del contratto, avevano un reddito non superiore a 55.000 euro.
  • Iva pagata nel 2016 per l’acquisto di abitazioni in classe energetica A o B - A chi lo scorso anno ha acquistato un’abitazione di classe energetica A o B è riconosciuta la detrazione del 50% dell’Iva pagata nel 2016.
  • Dispositivi multimediali per il controllo da remoto - È riconosciuta la detrazione del 65% delle spese sostenute nel 2016 per l’acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative.

In questo Dossier sempre aggiornato troverai tutto ciò che cerchi per la dichiarazione 730/2017

Ti potrebbe interessare seguire le discussioni sul Forum nella sezione dedicata al Modello 730

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Speciali

Speciale del 19/04/2017
96x128 condominio minimo quadro AC

Detrazione IVA acquisto casa: anche per il 2017

Si tratta di una detrazione Irpef pari al 50% dell'Iva pagata per l'acquisto di case di classe energetica A o B
Speciale del 17/04/2017
detrazioni in dichiarazione

La detrazione dell'affitto nella dichiarazione dei redditi 2017

Il canone di locazione per l'affitto dell'abitazione, o per gli studenti universitari fuori sede o per gli alloggi sociali può far ridurre le tasse
Speciale del 21/03/2017
risparmio energetico casa 168

Risparmio energetico 2017: come detrarlo nella dichiarazione dei redditi 730

730/2017: come indicare il risparmio energetico per usufruire della detrazione d'imposta al 65%. I documenti da trasmettere e quelli da conservare

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 24/04/2017
disabili gravi legge dopo di noi

730/2017: ecco come detrarre le spese per gli addetti all’assistenza personale

Dichiarazione dei redditi 2017: spese per assistenza personale deducibile al 19% per i contribuenti non autosufficienti. I chiarimenti dell'Agenzia.
Rassegna stampa del 21/04/2017
eventi calamitosi terremoto

Sisma bonus 2017: il decreto per accedere alle detrazioni

Detrazioni per ridurre il rischio sismico degli edifici 2017: ecco come usufruire delle detrazioni fino all'85%
Rassegna stampa del 21/04/2017
visto infedele

Dichiarazione infedele 2017: i chiarimenti dell'Agenzia

Ecco quando si applica la sanzione per infedele dichiarazione (dal 90 al 180%) e quando la violazione è punita con sanzione fissa da 250 a 2.000 euro.

Normativa

Normativa del 10/04/2017
730 precompilato 2017 e le regole di accesso dal 18 aprile

Dichiarazione precompilata 2017: il punto sulle modalità di accesso

L'Agenzia fa il punto sulle regole relative all’accesso al 730 precompilato da parte dei contribuenti e degli altri soggetti autorizzati, con il Provvedimento del 07.04.2017 n. 69483
Normativa del 10/04/2017
168x126 risposte ai quesiti

Novità fiscali 2017: in una Circolare le risposte dell'Agenzia

Come ogni anno ecco pubblicata la Circolare dell'Agenzia del 07.04.2017 n. 8, con le risposte fornite alla stampa specializzata sulle ultime novità normative, cedolare secca, rottamazione ecc.
Normativa del 31/03/2017
5 per mille semplificazioni dal 2017

Cinque per mille: semplificazioni dal 2017 per gli enti destinatari

Dal 2017 adempimenti semplificati e razionalizzati per accedere al 5 per mille dell'Irpef, i chiarimenti nella Circolare del 31.03.2017 n. 5

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 20/04/2017

A quanto ammonta la detrazione per "altri familiari" a carico?

Qual'è la detrazione prevista nel 730/2017 e in Redditi PF 2017 per gli "altri familiari a carico"? Elenco dei familiari compresi e calcolo della detrazione
Domanda e Risposta del 18/04/2017

Corsi di teologia detraibili nel 730/2017 come spese universitarie

Le spese sostenute per la frequenza di corsi di laurea in teologia sono detraibili nella misura stabilita per i corsi di laurea a indirizzo umanistico
Domanda e Risposta del 13/03/2017

Deducibilità e detraibilità delle erogazioni alle ONLUS nel 2017

I vantaggi fiscali nelle dichiarazioni dei redditi 2017 per i privati e le imprese che effettuano liberalità in favore delle ONLUS.

ARTICOLI DAL BLOG

BUSINESS CENTER - STRUMENTI PER IL PROFESSIONISTA