DOSSIER
660X170 DOSSIER SPESOMETRO

Spesometro 2018

Nuovo modello di spesometro semplificato per il 2017

L'obbligo dello Spesometro è stato introdotto dall'art. 21 del DL 31 maggio 2010, n. 78, che ha previsto l'invio telematico di tutte le operazioni attive e passive rilevanti ai fini Iva (cessioni ed acquisti di beni, prestazioni di servizi rese e ricevute) da intendersi al netto dell’Iva.

Maggiori informazioni sullo spesometro 2018

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ FAQ 
eBook e Software

La bozza del provvedimento recepisce le novità e le semplificazione introdotte dal decreto fiscale 148/2017 collegato alla Legge di stabilità 2018. Tra le principali semplificazioni:

  • Sarà facoltativo compilare i dati anagrafici di dettaglio delle controparti e sarà possibile comunicare solo i dati del documento riepilogativo registrato, anziché i dati dei singoli documenti, per le fatture emesse e ricevute di importo inferiore a 300euro. I contribuenti che hanno utilizzato un software di mercato per la predisposizione della comunicazione del primo semestre 2017 e non intendono modificarlo, potranno continuare a compilare la comunicazione secondo le previgenti regole tecniche (retro-compatibilità).
  • saranno pubblicati sul sito dell’Agenzia, due pacchetti software gratuiti per il controllo dei file delle comunicazioni e per la loro predisposizione che si aggiungeranno ai servizi già disponibili nel portale “Fatture e Corrispettivi”.
  • i termini per l’invio della comunicazione vengono allineati a quelli della comunicazione obbligatoria. Anche chi esercita l’opzione potrà decidere se inviare con cadenza trimestrale o semestrale le comunicazioni delle fatture riferite alle operazioni del 2018.

Speciali

Speciale del 21/03/2018
acquisti contante

La comunicazione delle operazioni legate al turismo

Entro il 10/20.04.2018 va inviata la comunicazione degli acquisti in contante effettuati nel 2017 di importo superiore a mille Euro
Speciale del 13/09/2017
spesometro 2016 comunicazione operazioni

Spesometro 2017: come compilare la comunicazione fatture emesse e ricevute

Un riepilogo sulle modalità di compilazione dello spesometro 1 semestre 2017 in vista della scadenza del 28 settembre 2017 salvo ulteriori proroghe
Speciale del 09/02/2017
Confusione

Spesometro 2017 e trasmissione telematica fatture in due diverse opzioni

Trasmissione elettronica fatture e comunicazione fatture emesse e ricevute cd. spesometro, stesso adempimento: uno facoltativo l'altro obbligatorio

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 16/07/2018
168x126 semplificazione pa

Semplificazioni fiscali 2018 nel decreto dignità

Decreto dignità 2018: split payment, redditometro e spesometro. Ecco le semplificazioni fiscali previste nel decreto pubblicato in Gazzetta
Rassegna stampa del 16/07/2018
168x126 accertamento redditometro 3

Redditometro 2018: cosa ha cambiato il decreto dignità

Previsto nel decreto dignità pubblicato in GU, un nuovo decreto con gli elementi indicativi di capacità contributiva ai fini del redditometro
Rassegna stampa del 01/06/2018
trasmissione telematica operazioni iva fattura elettronica

E-fattura estera sostituisce lo spesometro mensile in vigore dal 2019

Fattura elettronica verso l’estero: le entrate chiariscono come evitare la comunicazione mensile che scatterà dal 2019

Normativa

Normativa del 07/04/2017
spesometro 2016 pubblica amministrazione esonero

Niente Spesometro 2016 per la Pubblica Amministrazione

Escluse dalla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA per l’anno 2016 (spesometro) le amministrazioni pubbliche e le amministrazioni autonome; Provvedimento del 06.04.2017 n. 68495
Normativa del 16/12/2016
comunicazione tra imprese e Inail

Iva 2013: altri alert ai soggetti Iva tramite pec e nel cassetto fiscale

Nuova tranche di comunicazioni e inviti preventivi, altri 20.362 per l’esattezza i preavvisi che consentono di rimediare tramite ravvedimento; Provvedimento del 15.12.2016 n. 221446
Normativa del 04/04/2016
spesometro 2016 comunicazione operazioni

Spesometro 2016: semplificazioni per P.A, commercianti, tour operator

In arrivo un provvedimento che esclude, anche per il 2015, la pubblica amministrazione dall’invio dello spesometro e limita l'obbligo per commercianti al dettaglio e tour operator; Comunicato Stampa dell'Agenzia delle Entrate del 01.04.2016

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 23/03/2017

Spesometro 2017: qual è la scadenza?

Spesometro 2017: ecco i termini entro cui effettuare l'invio della comunicazione
Domanda e Risposta del 23/03/2017

Spesometro 2017: quali operazioni sono escluse e non devono essere indicate?

Operazioni escluse dallo spesometro 2017: elenco dei casi particolari
Domanda e Risposta del 23/03/2017

Spesometro 2017: chi sono i soggetti esonerati?

Minimi, forfettari e enti non commerciali sono esonerati dalla presentazione dello spesometro 2017

ARTICOLI DAL BLOG