DOSSIER
DOSSIER Risparmio Energetico

Risparmio energetico 2018

Detrazione fiscale al 65% per interventi di risparmio energetico: guida alle agevolazioni

 

Maggiori informazioni sul risparmio energetico 2018

➤ Rassegna Stampa
 Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ Guide e Tool

Con la Legge di bilancio 2018 (L. 205/2017) sono state prorogate e introdotte norme appartenenti al cd “pacchetto casa”. Per prima cosa, come ormai di consueto, sono state prorogate di un anno le detrazioni fiscali rafforzate al 65% per interventi di efficienza energetica previste all’articolo 14 del DL 63/2013  . Prevista, inoltre, la detrazione al 65% anche per gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza almeno pari alla classe A di prodotto e contestuale installazione di

• sistemi di termoregolazione evoluti, appartenenti alle classi V, VI oppure VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02;
• impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro;
• spese sostenute all’acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

Sempre nel comma 3, è chiarito che le detrazioni sono ridotte al 50% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2018 per interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto.  Sono esclusi dalla detrazione gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A.

Introdotta in sede di conversione in legge del DDL, una nuova detrazione rafforzata per i micro-cogeneratori. In particolare, è prevista la detrazione al 50% delle spese per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, sostenute dal 1º gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, fino a un valore massimo della detrazione di 100.000 euro. Per poter beneficiare della suddetta detrazione gli interventi in oggetto devono condurre a un risparmio di energia primaria (PES) pari almeno al 20%.

La detrazione al 50% si applica anche alle spese sostenute nell’anno 2018 per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro.

In sede di conversione in legge del DDL è stata estesa la possibilità di cedere il credito d’imposta per le spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica, anche se effettuati sulla singola unità immobiliare .




Rassegna stampa del 22/04/2019

Detrazione spese edilizie valide anche senza trasmissione all'ENEA

Spese di ristrutturazione edilizia con risparmio energetico salva in caso di mancata o tardiva comunicazione all'ENEA. La Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate
Rassegna stampa del 22/04/2019

Cessione del credito ecobonus: ecco le regole

Cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di riqualificazione energetica. Le disposizioni nel Provvedimento delle Entrate
Rassegna stampa del 19/04/2019

Cessione sisma bonus ed ecobonus

Cedibilità del credito di imposta corrispondente alla detrazione c.d. sisma+ecobonus nella nuova Risposta dell'Agenzia delle Entrate
Rassegna stampa del 09/04/2019

Ecobonus autoveicoli e motoveicoli: pubblicato il decreto attuativo

Veicoli ibridi o elettrici: definite le regole per usufruire degli incentivi statali in caso di acquisto con o senza rottamazione ed in caso di leasing.
Rassegna stampa del 12/03/2019

Comunicazioni ENEA 2019: invio documenti per ecobonus e bonus casa

Detrazioni fiscali: disponibili i portali per l'ecobonus e per il bonus casa ai fini della comunicazione all'ENEA. Attenzione alle date
Normativa del 28/02/2019

Comunicazioni amministratori di Condomini: termine prorogato all'8 marzo 2019

Gli amministratori di condominio hanno tempo fino all'8 marzo 2019 per l'invio dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica
Rassegna stampa del 02/01/2019

Ecobonus,sistemazione a verde,bonus mobili: proroga nella Legge di bilancio 2019

Proroga delle detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica, ristrutturazione edilizia,per l’acquisto di mobili e per la sistemazione a verde di giardini e terrazze
Rassegna stampa del 07/12/2018

Cessione ecobonus e sisma bonus: nessuna registrazione dell'atto

Cessione credito d'imposta ecobonus e sisma bonus: le Entrate chiariscono che non è necessaria la registrazione dell'atto
Rassegna stampa del 23/11/2018

Risparmio energetico: è online il portale "ad hoc" dell'Enea

Per tutti gli interventi ultimati al 21 novembre, la trasmissione all’Enea della documentazione necessaria per poter usufruire dell’ecobonus dovrà avvenire entro il 19 febbraio 2019
Rassegna stampa del 15/11/2018

Bonus energetico cedibile anche ad una società di somministrazione di lavoro

Secondo l'Agenzia sussiste un collegamento tra la società che fornisce il personale e il rapporto che da origine alla detrazione

prodotto_fiscoetasse

599,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

399,00 € + IVA

prodotto_fiscoetasse

89,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

75,65 € + IVA