DOSSIER
Dichiarazione redditi SC 2017 - dossier

Redditi Società di Capitali 2017

Pubblicato il modello della dichiarazione dei redditi delle società di capitali 2017. Guida alla compilazione

Il modello di dichiarazione dei redditi delle società di capitali 2017 (redditi 2016) è stato approvato con Provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate, il 31 gennaio 2017. Il modello ha cambiato nome rispetto allo scorso anno (quando si chiamava UNICO) in quanto non è possibile presentare la dichiarazione IVA in modo unificato con la dichiarazione dei redditi.

Maggiori informazioni sulla dichiarazione RedditiSC 2017

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ eBook e Fogli di calcolo

Una delle maggiori novità delle dichiarazioni di quest'anno è la possibilità di presentare le dichiarazioni integrative (sia a favore che a sfavore) entro i termini previsti per l'accertamento. Ecco le altre novità del modello:

  • Tra le variazioni in aumento e quelle in diminuzione non sono più indicate le spese e gli altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse con imprese cd. black list
  • Tra le “Altre variazioni in aumento” e le "altre variaizoni in diminuzione" è prevista l’indicazione della minusvalenza/plusvalenza che si genera per effetto dell’assegnazione ai soci
  • per consentire l’accesso al beneficio “Patent box” fin dal periodo d’imposta in cui è presentata l’istanza di ruling, tra le variazioni in diminuzione, è stata prevista l’indicazione della quota di reddito agevolabile relativa ai periodi di imposta compresi tra la data di presentazione della medesima istanza e la data di sottoscrizione dell’accordo
  • Tra le “Altre variazioni in diminuzione” è stato inserito il codice dell'iper ammortamento,
  • Nella sezione “Crediti d’imposta” è stata inserito un rigo per indicare il credito c.d. school bonus per le erogazioni liberali in denaro destinate agli investimenti in favore di tutti gli istituti del sistema nazionale di istruzione, per la realizzazione di nuove strutture scolastiche, la manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti e per il sostegno a interventi che migliorino l’occupabilità degli studenti.
  • E’ stata prorogata la possibilità di rivalutare i beni d’impresa e le partecipazioni
  • Nel prospetto “Spese di riqualificazione energetica”, è stata prevista la proroga fino al 31 dicembre 2017 dell’agevolazione fiscale che consente di detrarre dall’imposta lorda il 65% dellespese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici.
  • Nel prospetto “Spese per interventi su edifici ricadenti nelle zone sismiche” è stata prevista la proroga dell’agevolazione per gli interventi effettuati a decorrere dal 1° gennaio 2017
  • E’ stato introdotto il quadro riservato ai soggetti che hanno presentato nel 2016 dichiarazioni integrative a favore oltre il termine prescritto per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo a quello di riferimento delle dichiarazioni integrative, per indicare il maggior credito emergente da dette dichiarazioni integrative.

Segui questo dossier per rimanere sempre aggiornato!

Speciali

Speciale del 16/11/2017
consegna dichiarazioni

Dichiarazioni, dopo l’invio la consegna ai contribuenti

Occhio alle dichiarazioni presentate, c'è tempo fino al 29.01.2018 per ravvedersi con le tardive
Speciale del 29/08/2017
uomo_affari_ritardo_168x126

Versamenti Modello Redditi 2017: il nuovo calendario delle scadenze

La proroga al 21 agosto per tutti e per tutte le imposte finalmente in Gazzetta Ufficiale
Speciale del 18/04/2017
168x126 deducibilità svalutazione crediti

Le perdite su crediti 2016: le regole per la deducibilità novità e chiarimenti

Come si deducono le perdite su crediti nei bilanci 2016. Le regole per le perdite su crediti di modesta entità, cancellati, prescritti o concorsuali

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 13/12/2017
rendicontazione paese per paese country by country

Country by country reporting: invio dati 2016 entro il 9 febbraio 2018

Obbligo di rendicontazione dei gruppi societari multinazionali: nel Provvedimento dell'Agenzia il nuovo termine.
Rassegna stampa del 30/11/2017
voucher-scadenza

TAX DAY: i versamenti previsti per oggi 30 novembre 2017

Secondi acconti dichiarazioni dei redditi, rottamazione, voluntary disclosures bis, assegnazione agevolata beni ai soci: scade oggi il termine per i versamenti.
Rassegna stampa del 29/11/2017
voucher internazionalizzazione oggi le domande

Rendicontazione Paese per Paese: pronto lo scambio automatico di informazioni

L’Agenzia detta le regole per i gruppi multinazionali con ricavi sopra 750 milioni di euro. Le società controllanti italiane hanno tempo fino al 31 dicembre 2017 per trasmettere i dati del 2016

Normativa

Normativa del 27/10/2017
ACE AIUTO ALLA CRESCITA ECONOMICA NUOVA DISCIPLINA

Nuovo regime di determinazione dell’agevolazione ACE

I chiarimenti dell'Agenzia, Circolare del 26.10.2017 n. 26, sul nuovo regime di determinazione dell’agevolazione ACE (Aiuto alla Crescita Economica)
Normativa del 19/08/2017
proroga approvazione bilancio 2015

In Gazzetta il Dpcm con la proroga dei versamenti delle dichiarazioni 2017

La proroga al 21 agosto dei versamenti delle dichiarazioni dei redditi pubblicata nella gazzetta del 17 agosto: Ecco il tempo completo del Dpcm
Normativa del 29/07/2017
proroga versamenti imposte unico 2015

Proroga 770 e dichiarazioni dei redditi al 31 ottobre: Dpcm in Gazzetta

E' ufficiale la proroga della presentazione dei modelli 770 e delle dichiarazioni dei redditi e Irap: ecco il testo del Dpcm pubblicato in GU il 28 luglio 2017

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 29/11/2017
equo compenso professonisti

TFM 2017: cosa succede se il socio amministratore rinuncia?

Rinuncia del socio amministratore del trattamento di fine mandato 2017
Domanda e Risposta del 28/11/2017
contratto  CCNL

TFM 2017: quali sono gli aspetti fiscali del trattamento di fine mandato?

Trattamento di fine mandato per gli amministratori 2017: ecco quali sono gli aspetti fiscali
Domanda e Risposta del 12/04/2017

Super ammortamento 2017 beni in leasing: tutto ciò che c'è da sapere

Come funziona il maxi ammortamento al 140% per i beni in leasing? Il punto con i chiarimenti ufficiali dell'Agenzia del 2017

ARTICOLI DAL BLOG

BUSINESS CENTER - STRUMENTI PER IL PROFESSIONISTA