DOSSIER
Dossier rottamazione cartelle di pagamento

Rottamazione ter 2018 2019: come fare

Riapertura rottamazione-ter nel collegato fiscale alla Legge di bilancio 2019. Pubblicati i modelli per presentare le domande

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale,il DL approvato nel Consiglio dei Ministri 23 del 15 ottobre 2018 con le misure fiscali urgenti. Una delle novità è rappresentata dalla Rottamazione-ter che prevede la possibilità di ridefinire il proprio debito con il fisco (relativo al periodo tra il 2000 e il 2017) a condizioni agevolate, tra cui

  • l’esclusione dal pagamento delle sanzioni e degli interessi di mora,
  • la possibilità di rateizzare il pagamento in massimo 10 rate consecutive di pari importo in 5 anni
  • il tasso di interesse ridotto al 2% l’anno
  • la possibilità di compensare i debiti con il fisco con i crediti nei confronti della pubblica amministrazione.

Maggiori informazioni sulla
Rottamazione delle cartelle esattoriali 2018 2019

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ FAQ 
➤ eBook e Fogli di calcolo

Tutte le novità sono approfondite nella Circolare del Giorno 213/2018 La rottamazione-ter

In data 6.11.2018 sono stati pubblicati da Agenzia delle Entrate-Riscossione i moduli per aderire alla rottamazione-ter. I modelli, disponibili sul portale e presso gli sportelli dell’Agenzia delle entrate-Riscossione, devono essere utilizzati per la presentazione delle domande di adesione alla definizione agevolata 2018:

  • il modello DA-2018, è utilizzabile per i carichi affidati alla riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017;
  • il modello DA-2018-D è destinato ai contribuenti che intendono definire in maniera agevolata i debiti affidati alla riscossione a titolo di risorse proprie dell’Unione Europea.

In generale, per prima cosa è previsto che i debiti risultanti dai carichi affidati agli agenti della riscossione dal 01.01.2000 al 31.12.2017 possano essere estinti senza versare sanzioni e interessi. Il versamento di tali importi potrà essere versato in due modalità, cioè in un’unica soluzione o con pagamento dilazionato in 10 rate. Dato che le rate avranno scadenza semestrale, adottando la rateizzazione è possibile versare quanto dovuto in 5 anni. Inoltre è stato deciso che si applicherà il tasso annuo del 2%, percentuale più che dimezzata rispetto alle versioni precedenti che prevedevano il 4.5%.

Non è consentito il lieve inadempimento pertanto in caso di pagamento non integrale o non tempestivo, la procedura si considera non perfezionata. Infatti, in caso di omesso o insufficiente o tardivo versamento di una sola rata, la definizione è inefficace e i versamenti effettuati sono considerati semplici acconti delle somme complessivamente dovute a seguito dell’iscrizione a ruolo. In questo caso, l’Agente della riscossione proseguirà l’attività di recupero coattivo del debito residuo, il cui pagamento non potrà più essere rateizzato.

Il contribuente dovrà:

  • presentare all’agente della riscossione domanda di adesione alla rottamazione entro il 30.04.2019;
  • indicare in tale domanda le modalità di versamento e nel caso, il numero di rate prescelte;
  • indicare nella domanda di adesione, l’intenzione di rinunciare ai giudizi pendenti sui carichi che intende definire. Il giudizio sarà sospeso dal giudice fino al pagamento di quanto dovuto dietro presentazione della dichiarazione. Il giudizio si estinguerà dopo la produzione di una delle due parti della documentazione attestante i versamenti eseguiti e il perfezionamento della procedura. Se la rottamazione non si perfeziona per mancati pagamenti allora, su istanza di una delle parti, il giudice potrà revocare la sospensione del giudizio.

 

Potrebbe interessarti il Pacchetto Collegato Legge di Bilancio 2019 (eBook + Circolare) formato da ebook + Circolare settimanale su tutte le novità del Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 (DL n. 119 del 23/10/2018 - GU n. 247)




Rassegna stampa del 12/11/2018
risparmio

Definizione Agevolata delle risorse UE: pubblicato modello e FAQ

Definizione Agevolata delle risorse UE: Agenzia delle Entrate-Riscossione ha pubblicato il modello per aderire e le FAQ aggiornate
Rassegna stampa del 12/11/2018
denaro2

Rottamazione-bis: ecco come mettersi in regola

Rottamazione-ter automatica per chi ha aderito alla rottamazione-bis e alla data del 7 dicembre 2018 è in regola con i versamenti.
Rassegna stampa del 09/11/2018
rottamazione cartelle equitalia

Stralcio dei debiti fino a mille euro: niente adempimenti

Azzeramento gratuito e automatico mini cartelle fino a 1000 euro affidate all'esattore dal 2000 al 2010:unico adempimento verificare la propria area riservata
Rassegna stampa del 08/11/2018
Risparmio rottamazione

Rottamazione-ter: pubblicate le FAQ aggiornate

Agenzia delle Entrate-Riscossione dopo la pubblicazione dei modelli per l'adesione alla rottamazione-ter ha aggiornato le FAQ sulla definizione agevolata delle cartelle esattoriali
Rassegna stampa del 07/11/2018
Risparmio rottamazione

Rottamazione-ter: pubblicati i modelli 2018

Definizione agevolata 2018: disponibili i moduli per aderire alla rottamazione-ter prevista nel decreto fiscale collegato 2019
Rassegna stampa del 18/10/2018
rottamazione definizione agevolata cartelle equitalia chiarimenti

Rottamazione-ter, una possibilità anche per i decaduti dalle precedenti versioni

Versando entro il 7 dicembre le rate scadute di luglio, settembre e ottobre, si potrà accedere per il debito residuo alla dilazione di 5 anni
Rassegna stampa del 18/10/2018
sanatoria cartelle equitalia

Sanatoria delle mini cartelle tra il 2000 e il 2010, ecco come funzionerà

Saranno cancellati d'ufficio i debiti residui fino a mille euro.
Rassegna stampa del 12/10/2018
Pace fiscale

Pace fiscale: le ipotesi al vaglio del Governo

Ravvedimento operoso straordinario, rottamazione-ter, definizione agevolata delle liti pendenti, "strappa-cartelle": ecco le proposte
Rassegna stampa del 10/10/2018
rottamazione

Pace Fiscale: dalla rottamazione alle dichiarazioni integrative con flat tax

Pace fiscale su diversi fronti: Rottamazione-ter 2019 - dichiarazione integrative con flat tax - definizione liti pendenti ma anche processi verbali e accertamenti
Rassegna stampa del 01/10/2018
rottamazione definizione agevolata cartelle equitalia chiarimenti

Rottamazione cartelle esattoriali: oggi la scadenza delle rate

Oggi 1° ottobre è l'ultimo giorno per effettuare il pagamento della rata per chi ha aderito alla rottamazione delle cartelle.

Sottocategorie di FISCO