DOSSIER
DOSSIER società di comodo

Società di comodo

Le società di comodo sono quelle società che il legislatore presume non siano operative e risultino costituite solo a scopi elusivi. Alle società di comodo viene obbligatoriamente attribuito un reddito minimo. Unica possibilità per non vedersi attribuire un reddito minimo: richiedere tramite interpello preventivo la disapplicazione della disciplina.

L’individuazione delle società di comodo avviene attraverso un test di confronto tra i ricavi dichiarati e i ricavi presunti che la società si stima dovrebbe generare in base ai valori iscritti all’attivo di bilancio ( test di operatività ); il passo successivo ovvero la determinazione del reddito minimo da attribuire alla società di comodo avviene in maniera matematica attraverso un calcolo che si effettua applicando talune percentuali prefissate al valore delle attività patrimoniali dell’anno in corso . Sono inoltre previste forti limitazioni alla gestione dell’eventuale credito IVA ed al riporto dello stesso.

Speciali

Speciale del 12/12/2014
Perdita_168x126

Società in perdita sistematica, novità dal Decreto semplificazioni fiscali

Il Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali amplia da 3 a 5 anni il periodo di osservazione ai fini della classificazione di una società come "società in perdita sistematica". La novità tende a rendere meno penalizzante la disciplina sulle società in perdita sistematica introdotta dal D.L. n. 138/2011
Speciale del 24/07/2014
cassazione-palazzo-168

Società non operative: l’istanza di interpello è facoltativa - Sent. Cass. n. 16183/2014

Sentenza della Corte di Cassazione n. 16183 del 15 Luglio 2014 sull'interpello disapplicativo in riferimento alla disciplina antielusiva sulle società di comodo - Prassi amministrativa e giurisprudenza di legittimità
Speciale del 13/05/2014
soldi_168

Finanziamenti infruttiferi: rischio elusione se non è provata la ragione economica

Sentenza n. 9132/2014: per la Cassazione i finanziamenti infruttiferi erogati dai soci ad una società in perdita sistematica possono sottendere un’operazione elusiva

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 13/10/2016
società di comodo test di operatività

Non operatività: necessario accertamento prima della cartella di pagamento

La CTR di Roma ha chiarito che l'Ufficio per contestare alla società la "non operatività" prima della cartella di pagamento deve emettere un accertamento preventivo autonomo
Rassegna stampa del 11/09/2015

Società di comodo con interpello probatorio

L'interpello da parte delle società di comodo è un interpello "probatorio", in quanto la disciplina è antievasiva, non antielusiva
Rassegna stampa del 08/09/2015

Interpelli disapplicativi, silenzio-assenso anche per le società di comodo

Il D.Lgs. sugli interpelli approvato venerdì estende la regola del "silenzio-assenso" anche agli interpelli delle società di comodo, ma il periodo per la risposta passerà da 90 a 120 giorni

Normativa

Normativa del 07/01/2016
168x126 contenzioso

Le regole procedurali per le istanze di interpello

L'Agenzia fornisce le indicazioni operative sulle istanze d'interpello a seguito della revisione della disciplina; Provvedimento del 04.01.2016
Normativa del 05/03/2013
168x126 aliquota ires societa di comodo

Società di Comodo: maggiorazione IRES

L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulla maggiorazione dell’aliquota ordinaria Ires per le Società di Comodo (maggiorazione di 10,5 punti percentuali) e sulla determinazione della base imponibile; Circolare del 4.03.2013 n. 3
Normativa del 18/02/2013
168x126 risposte quesiti stampa agenzia delle entrate 2013

Novità Fiscali 2013: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti rispondendo ai quesiti della stampa specializzata sulle novità fiscali 2013, tra gli argomenti trattati troviamo il Redditest e redditometro, le novità dell'Iva per cassa e sulle rivalutazioni; Circolare del 15.02.2013 n. 1

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 17/01/2016

Quando una società in perdita è considerata di comodo?

Sono considerate non operative o di comodo le società che sono in perdita per cinque periodi di imposta consecutivi
Domanda e Risposta del 15/01/2016

A chi si applica la disciplina delle società di comodo?

Chi è soggetto alla disciplina delle società di comodo e chi ne è escluso
Domanda e Risposta del 19/11/2013

Acconto IRES 2013 in caso di società non operative, come si calcola?

Nel calcolo dell'acconto IRES attenzione alla maggiorazione dell'aliquota