DOSSIER
DOSSIER società di comodo

Società di comodo

Le società di comodo sono quelle società che il legislatore presume non siano operative e risultino costituite solo a scopi elusivi. Alle società di comodo viene obbligatoriamente attribuito un reddito minimo. Unica possibilità per non vedersi attribuire un reddito minimo: richiedere tramite interpello preventivo la disapplicazione della disciplina.

L’individuazione delle società di comodo avviene attraverso un test di confronto tra i ricavi dichiarati e i ricavi presunti che la società si stima dovrebbe generare in base ai valori iscritti all’attivo di bilancio ( test di operatività ); il passo successivo ovvero la determinazione del reddito minimo da attribuire alla società di comodo avviene in maniera matematica attraverso un calcolo che si effettua applicando talune percentuali prefissate al valore delle attività patrimoniali dell’anno in corso . Sono inoltre previste forti limitazioni alla gestione dell’eventuale credito IVA ed al riporto dello stesso.




Domanda e Risposta del 24/04/2018

Qual'è l'aliquota IRES per le società di capitali per il 2018?

Aliquota ordinaria, maggiorazione per le società di comodo. Il punto sull'aliquota dell'imposta sul reddito delle società per il 2018
Speciale del 26/02/2018
società di comodo test di operatività

Quando una società si definisce di comodo

Quando le società sono soggette alla disciplina delle società di comodo? breve riepilogo dei concetti di test di operatività e perdite sistematiche
Rassegna stampa del 13/10/2016
società di comodo test di operatività

Non operatività: necessario accertamento prima della cartella di pagamento

La CTR di Roma ha chiarito che l'Ufficio per contestare alla società la "non operatività" prima della cartella di pagamento deve emettere un accertamento preventivo autonomo
Speciale del 05/07/2016
cassazione-accertamento-agenzia-168

Società di comodo: il Fisco deve provare la non operatività

Cassazione Civile Sentenza n. 12777/2016: In caso di “crisi” non è applicabile la disciplina delle società comodo.Il nuovo interpello
Domanda e Risposta del 17/01/2016

Quando una società in perdita è considerata di comodo?

Sono considerate non operative o di comodo le società che sono in perdita per cinque periodi di imposta consecutivi
Domanda e Risposta del 15/01/2016

A chi si applica la disciplina delle società di comodo?

Chi è soggetto alla disciplina delle società di comodo e chi ne è escluso
Domanda e Risposta del 15/01/2016

Test operatività società di comodo, come eseguire il calcolo?

Si considerano i due periodi di imposta precedenti al test di operatività
Normativa del 07/01/2016
168x126 contenzioso

Le regole procedurali per le istanze di interpello

L'Agenzia fornisce le indicazioni operative sulle istanze d'interpello a seguito della revisione della disciplina; Provvedimento del 04.01.2016
Rassegna stampa del 24/11/2015

Legge di Stabilità 2016: estromissione agevolata beni d'impresa anche per le società di comodo

Il regime agevolato per l'estromissione dei beni dal regime d'impresa è ammesso anche per le società di comodo, sebbene con pagamento di un'imposta sostitutiva del 10,5%
Rassegna stampa del 11/09/2015

Società di comodo con interpello probatorio

L'interpello da parte delle società di comodo è un interpello "probatorio", in quanto la disciplina è antievasiva, non antielusiva