DOSSIER
660X170 DOSSIER RISTRUTTURAZIONI 13092011

Ristrutturazioni Edilizie 2019

Detrazioni fiscali ristrutturazioni edilizie,sisma bonus per interventi antisismici e le altre agevolazioni

Il comma 67 dell’articolo 1 della legge di bilancio 2019 contiene le seguenti proroghe e novità per le ristrutturazioni edilizie:

Maggiori informazioni sulle Ristrutturazioni edilizie 2019

➤ Rassegna Stampa
 Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ Domande e risposte
➤ Guide PDF e Tool

Il bonus ristrutturazioni (art. 16 comma 1 D.l. 63/2013) viene confermato per tutto il 2019 con la detrazione al 50% su un importo massimo di 96.000 Euro, da suddividere in dieci quote annuali.
La detrazione per gli interventi di risparmio energetico (art. 14 commi 1, 2 e 2-bis del D.l. 63/2013) continuerà per tutto il 2019, con lo sconto base del 65% per la “generalità” degli interventi di riqualificazione energetica; prevista anche la proroga della detrazione al 50% per le altre tipologie di interventi di risparmio energetico che, allo stato attuale, dopo le modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2018, riguardano:

  • acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi,
  • acquisto e posa in opera di schermature solari,
  • acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili,
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto ex Regolamento UE n.811/2013.

Le rate sono da suddividere sempre nell'arco di dieci anni.

Prevista la proroga di un anno anche per il bonus mobili legato agli interventi di ristrutturazione (art. 16 comma 2 D.l. 63/2013), per il quale è prevista la detrazione al 50% su un ammontare massimo di spesa pari a € 10.000, computata indipendentemente dall’importo delle spese sostenute per i lavori di recupero del patrimonio edilizio.

Sisma bonus: Nella Legge di stabilità 2017 è stata introdotta una disposizione che prevede sulle spese sostenute dal 01.01.2017 al 31.12.2021, relative agli interventi antisismici realizzati su edifici in zone sismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2) una detrazione del 50% per un ammontare massimo complessivo di 96mila Euro per unità immobiliare.

Qualora da tali interventi derivi una riduzione del rischio sismico tale da determinare il passaggio:

  • ad una classe di rischio inferiore, la detrazione spetta nella misura del 70% della spesa sostenuta;
  • a due classi di rischio inferiore, la detrazione spetta nella misura dell' 80%  della spesa sostenuta.

Secondo le nuove disposizioni nel caso di interventi su parti comuni condominiali, la detrazione è aumentata:

  • al 75% (per una classe di rischio inferiore)
  • all'85% (per due classi di rischio inferiore) e la detrazione spetta per un ammontare massimo di spesa di 96mila Euro, moltiplicato per il numero di unità immobiliari di ciascun edificio.




Rassegna stampa del 17/09/2019

Bonus edilizi: chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

Bonus ristrutturazione: gli interventi di manutenzione ordinaria sono assorbiti nella categoria superiore se necessari al completamento dell'interventi
Normativa del 11/09/2019

Ecobonus e Sismabonus: pronto lo sconto al cliente in fattura

Definite le modalità e i termini per consentire ai soggetti beneficiari delle detrazioni per efficienza energetica e rischio sismico di comunicare all’Agenzia l’esercizio dell’opzione per lo sconto
Rassegna stampa del 04/09/2019

Cessione del sisma bonus in caso di permuta: nuovo interpello

E' possibile cedere la detrazione sismabonus in caso di permuta? Nuova risposta dell'Agenzia delle Entrate
Rassegna stampa del 30/08/2019

Lavori edilizi senza CILA: detrazione salva

Detrazione delle spese sostenute per interventi di recupero del patrimonio edilizio: attenzione ai titoli abilitativi
Rassegna stampa del 21/08/2019

ENEA: nuovi strumenti per il calcolo delle detrazioni fiscali

Valutazione del risparmio energetico conseguito tramite interventi di riqualificazione energetica degli edifici: disponibili sul sito ENEA due software per il calcolo
Rassegna stampa del 19/08/2019

Cessione ecobonus e sismabonus: ancora chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

Possibile cedere il credito ecobonus al genitore, no alla società che si amministra e di cui si è soci, o alla propria azienda individuale: le risposte dell'Agenzia delle Entrate
Rassegna stampa del 16/08/2019

Cessione ecobonus: ecco come compilare il modello

Modello di comunicazione della cessione del credito d'imposta per la riqualificazione energetica: ecco come compilare il modello
Rassegna stampa del 14/08/2019

Cessione ecobonus: come recuperare il credito d’imposta

Recupero del credito d’imposta a fronte dello sconto praticato: le regole in caso di cessione dell'ecobonus
Rassegna stampa del 01/08/2019

Cessione sismabonus ed ecobonus: le regole per avere lo sconto in fattura

Eco e sisma bonus, al via lo sconto in fattura. Un provvedimento illustra le modalità per esercitare l’opzione
Rassegna stampa del 29/07/2019

Immobile ereditato: chi beneficia delle detrazioni?

Agevolazioni per interventi di recupero del patrimonio edilizio e ecobonus su un immobile acquisito per successione ereditaria: nuovo interpello dell'Agenzia delle Entrate