DOSSIER
redditi PF 2017 dossier

Redditi Persone Fisiche 2017

Modello, aliquote, termini di scadenza, detrazione, imposte: tutto sulla dichiarazione dei Redditi PF2017

Sono stati approvati il 31.01.2017 i modelli definitivi della dichiarazione dei redditi delel persone fisiche. Il modello ha cambiato nome da UNICO a Redditi in quanto non è più possibile presentare la dichiarazione IVA insieme alla dichiarazione dei redditi. In generale, oltre alla possibilità di presentare la dichiarazione integrativa (a favore e a sfavore) entro i termini previsti per l'accertamento, le principali novità del modello sono:

Maggiori informazioni sulla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche 2017

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ eBook e Fogli di calcolo
  • Premi di risultato: la nuova tassazione agevolata per i dipendenti del settore privato che percepiscono premi di risultato d’importo non superiore a 2.000 euro ( 2.500 euro se l’azienda coinvolge pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro). In particolare, se i premi sono percepiti in denaro, si applica un’imposta sostitutiva al 10%, mentre se sono benefit o rimborsi di spese di rilevanza sociale sostenute dal lavoratore, non si applica alcuna imposta.
  • Porte aperte per chi si trasferisce in Italia: Per i lavoratori che si sono trasferiti nel nostro Paese, soltanto il 70% del reddito di lavoro dipendente prodotto sul territorio nazionale concorre alla formazione del reddito complessivo da sottoporre a tassazione.
  • Spese per canoni di leasing per abitazione principale: prevista la detrazione del 19% dell’importo dei canoni di leasing pagati nel 2016 per l’acquisto di unità immobiliari da destinare ad abitazione principale ai contribuenti che, alla data di stipula del contratto, avevano un reddito non superiore a 55.000 euro. 
  • Dispositivi multimediali per il controllo da remoto: ammessa nel modello di dichiarazione la detrazione del 65% delle spese sostenute nel 2016 per l’acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative.
  • Credito d’imposta “School bonus”: diventa possibile utilizzare il credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro destinate agli investimenti in favore di tutti gli istituti del sistema nazionale di istruzione, per la realizzazione di nuove strutture scolastiche, la manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti e per il sostegno a interventi che migliorino l’occupabilità degli studenti.
  • Costi “black list” - Con l’abrogazione della disciplina di indeducibilità parziale per le spese e gli altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse con imprese residenti ovvero localizzate in Stati o territori aventi regimi fiscali privilegiati sono stati eliminati i righi per l’indicazione di dette spese e componenti negativi nei quadri di determinazione del reddito d’impresa.
  •  “Patent box”: nel quadro di determinazione dei reddito d’impresa (quadro RF), è stato inserito un campo per l’indicazione della quota di reddito agevolabile relativa ai periodi di imposta compresi tra la data di presentazione dell’istanza di ruling e la data di sottoscrizione dell’accordo, al fine di consentire l’accesso al beneficio “Patent box” fin dal periodo d’imposta in cui è presentata l’istanza medesima.

Segui il dossier per essere sempre aggiornato!

Speciali

Speciale del 16/11/2017
consegna dichiarazioni

Dichiarazioni, dopo l’invio la consegna ai contribuenti

Occhio alle dichiarazioni presentate, c'è tempo fino al 29.01.2018 per ravvedersi con le tardive
Speciale del 30/10/2017
168x126 concordato preventivo crisi impresa

Premi assicurazioni detraibili, in arrivo quello sulla casa

Con la Legge di Stabilità 2018 sarà detraibile il premio per assicurare la casa contro le calamità
Speciale del 23/10/2017
730 integrativo modello e presentazione

730/2017 integrativo entro il 25 ottobre

Entro mercoledì 25 ottobre 2017, il contribuente può correggere o integrare il 730/2017 regolarmente presentato, inviando il modello 730 integrativo

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 15/12/2017
scadenza-orologio-168

Tassazione separata redditi di lavoro dipendente: chiarimenti dall'Agenzia

Redditi di lavoro dipendente corrisposti in ritardo: ecco quando gli emolumenti arretrati vanno sottoposti a tassazione separata
Rassegna stampa del 14/12/2017
art bonus fondazioni bancarie

Credito d'imposta arte e musica: pubblicato il decreto

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sul cd. art bonus e tax credit musica. Ecco come funziona e a chi è destinato il credito d'imposta
Rassegna stampa del 05/12/2017
168x126 5 per mille 2012

5 per mille 2018 ai gestori aree protette: Novità del collegato fiscale

Nel 2018 il contribuente potrà destinare il 5 per mille dell'IRPEF anche ad enti gestori delle aree protette. La novità nel collegato fiscale D.L. 148 convertito in legge

Normativa

Normativa del 27/10/2017
ACE AIUTO ALLA CRESCITA ECONOMICA NUOVA DISCIPLINA

Nuovo regime di determinazione dell’agevolazione ACE

I chiarimenti dell'Agenzia, Circolare del 26.10.2017 n. 26, sul nuovo regime di determinazione dell’agevolazione ACE (Aiuto alla Crescita Economica)
Normativa del 28/08/2017
168x126_detrazioni_risparmio_energetico_ristrutturazioni_edilizie

Cessione del credito ecobonus: nuove modalità

Definite con un provvedimento del 28.08.2017 n. 165110, le modalità di cessione del credito d'imposta per interventi ecobonus.
Normativa del 19/08/2017
proroga approvazione bilancio 2015

In Gazzetta il Dpcm con la proroga dei versamenti delle dichiarazioni 2017

La proroga al 21 agosto dei versamenti delle dichiarazioni dei redditi pubblicata nella gazzetta del 17 agosto: Ecco il tempo completo del Dpcm

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 29/11/2017
equo compenso professonisti

TFM 2017: cosa succede se il socio amministratore rinuncia?

Rinuncia del socio amministratore del trattamento di fine mandato 2017
Domanda e Risposta del 28/11/2017
contratto  CCNL

TFM 2017: quali sono gli aspetti fiscali del trattamento di fine mandato?

Trattamento di fine mandato per gli amministratori 2017: ecco quali sono gli aspetti fiscali
Domanda e Risposta del 24/07/2017
5 per mille semplificazioni dal 2017

5 per mille: ecco dove va indicata nella dichiarazione dei redditi 2017

730/2017 e Redditi Persone fisiche 2017: ecco a chi destinare il 5 per mille e come indicarlo nella dichiarazione dei redditi

ARTICOLI DAL BLOG

BUSINESS CENTER - STRUMENTI PER IL PROFESSIONISTA