DOSSIER
PF 2019

Redditi Persone Fisiche 2019

Modello, aliquote, termini di scadenza, detrazione, imposte: tutto sulla dichiarazione dei Redditi PF 2019

Sono stati approvati il 30.01.2019 i modelli definitivi della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche.
Alcune delle principali novità del modello sono:

Maggiori informazioni sulla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche 2019

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
➤ eBook e Fogli di calcolo
  1. Passaggio dai parametri e dagli studi di settore agli Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale.
  2. Esonero dall'apposizione del visto di conformità: nel riquadro “Visto di conformità” è stata inserita la casella “Esonero dall'apposizione del visto di conformità” che deve essere barrata dai soggetti che applicano gli ISA e sono esonerati dall’apposizione del visto di conformità.
  3. Deduzione erogazioni liberali a favore delle ONLUS, OV e APS: il Codice del Terzo settore prevede che le liberalità in denaro o in natura erogate a favore degli enti del Terzo settore non commerciali sono deducibili dal reddito complessivo netto del soggetto erogatore nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato. Qualora detto importo sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare.
  4. Ulteriori spese per cui spetta la detrazione del 19%:
    1. è possibile detrarre dall’Irpef le spese per abbonamento trasporto pubblico per un importo non superiore a 250 euro;
    2. le spese per assicurazione contro eventi calamitosi;
    3. le spese sostenute in favore dei minori o di maggiorenni, con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) per l’acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici;
  5. Detrazione per erogazioni liberali a favore delle ONLUS, APS: è possibile detrarre il 30 per cento degli oneri sostenuti per le erogazioni liberali in denaro o in natura a favore delle Onlus e delle associazioni di promozione sociale, per un importo complessivo in ciascun periodo d’imposta non superiore a 30.000 euro. L’aliquota di detrazione è elevato al 35 per cento degli oneri sostenuti dal contribuente, qualora l’erogazione liberale sia a favore di organizzazioni di volontariato.
  6. Detrazione contributi associativi alle società di mutuo soccorso: è innalzato a 1.300 euro il limite di detrazione dei contributi associativi alle società di mutuo soccorso.
  7. Sistemazione a verde: è possibile portare in detrazione dall’Irpef le spese sostenute per la sistemazione a verde delle unità immobiliari e anche quelle sostenute per interventi effettuati sulle parti comuni esterne degli edifici condominiali.
  8. Spese per interventi finalizzati al risparmio energetico: Sono state introdotte nuove tipologie di interventi agevolabili con aliquota di detrazione al 65 per cento o con aliquote dell’80 o dell’85 per cento.
  9. Tassazione R.I.T.A.: da quest’anno il percettore della rendita temporanea anticipata ha facoltà di avvalersi in dichiarazione della tassazione ordinaria in luogo di quella sostitutiva applicata dal soggetto erogatore.
  10. Deduzione premi e contributi versati alla previdenza complementare dei dipendenti pubblici: a decorrere dal 1° gennaio 2018, ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche, si applicano le medesime disposizioni previste per i dipendenti privati riguardo la deducibilità dei premi e contributi versati per la previdenza complementare.
  11. Ristrutturazioni: dal 21 novembre 2018, per alcuni interventi va effettuata la comunicazione all’ENEA.




Rassegna stampa del 08/11/2019

Acconti d'imposta 2019 al 90%: chiarimenti da Assosoftware

Decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2020: modificato il calcolo degli acconti 2019. Assosoftware fornisce i primi chiarimenti
Rassegna stampa del 29/10/2019

Corsi universitari: spese per la ricognizione detraibili dall'imposta al 19%

Le spese di ricognizione universitarie, sostenute per riattivare la propria carriera accademica, possono fruire della detrazione d'imposta del 19%
Rassegna stampa del 25/10/2019

Agevolazioni fiscali disabili: si all'IVA al 4% per la domotica

Acquisto di elettrodomestici e mobili volti a facilitare l'autosufficienza di disabili: ok all'IVA agevolata e alla detrazione IRPEF
Domanda e Risposta del 01/10/2019

Corsi di teologia detraibili come spese universitarie nelle dichiarazioni

Le spese sostenute per la frequenza di corsi di laurea in teologia sono detraibili nelle dichiarazioni dei redditi 730 e RedditiPF 2019
Rassegna stampa del 30/09/2019

Versamenti al 30 settembre: quali sono i criteri di rateizzazione?

Proroga dei versamenti delle dichiarazioni al 30 settembre: ecco a cosa prestare attenzione
Rassegna stampa del 30/08/2019

Lavori edilizi senza CILA: detrazione salva

Detrazione delle spese sostenute per interventi di recupero del patrimonio edilizio: attenzione ai titoli abilitativi
Rassegna stampa del 30/08/2019

Acconto IRPEF e addizionali nella dichiarazione

Dichiarazione dei redditi: come procedere al calcolo dell'acconto IRPEF e addizionali.
Rassegna stampa del 30/08/2019

Welfare: controllo privacy non imponibile, secondo l'Agenzia

Risoluzione 77/E del 12 agosto 2019 sulla tassazione del servizio di monitoraggio dei dati sensibili dei dipendenti a carico dell'azienda
Rassegna stampa del 27/08/2019

Dichiarazioni dei redditi : erogazioni alla scuola (school bonus)

Credito d’imposta per le erogazioni liberali effettuate in favore degli istituti scolastici: come effettuare i versamenti
Domanda e Risposta del 26/08/2019

E' possibile detrarre la spesa sostenuta per un master?

Spese sostenute per i master di specializzazione post laurea: detrazione in dichiarazione dei redditi

Prodotti consigliati per te

799,00 € + IVA
599,00 € + IVA
599,00 € + IVA
399,00 € + IVA
49,10 € + IVA
39,00 € + IVA
35,90 € + IVA
25,68 € + IVA