HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SCADENZE 2022 SUPERBONUS 110: IN VISTA NUOVE PROROGHE PER LE UNIFAMILIARI

Scadenze 2022 Superbonus 110: in vista nuove proroghe per le unifamiliari

Facciamo il punto delle scadenze per il Superbonus 110 per non perdersi in attesa di nuove proroghe annunciate per le unifamiliari

Le nuove date di riferimento per il Superbonus dopo le proroghe della Legge di Bilancio 2022 che con il comma 8-bis ha modificato l’art. 119 del decreto Rilancio.

Resta ancora in dubbio la scadenza per i lavori negli appartamenti all’interno di immobili vincolati nei quali è prevista la possibilità di avere il Superbonus a fronte dei soli lavori trainati, a patto di ottenere il salto di due classi energetiche per i singoli appartamenti. Non è chiaro in questo caso se si deve considerare il termine previsto per gli immobili unifamiliari o quello stabilito per gli immobili condominiali, anche se non vengono realizzati lavori sulle parti comuni.

La detrazione sia per le spese trainanti che trainate sarà ripartita in 4 quote annuali di pari importo per le spese sostenute dal 1 gennaio 2022 mentre resterà in 5 quote per quelle sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Ma vediamo nel seguito tutte le scadenze in attesa delle proroghe annunciate per le villette unifamiliari che entro il 30 giugno 2022 dovrebbero effettuare almeno il 30% dei lavori per beneficiare della detrazione fino al 31 dicembre 2022. 

Per approfondire consigliamo l'aggiornatissimo e-Book Superbonus 110% -  con tutte le novità della detrazione del 110% aggiornata con la legge di conversione del decreto Sostegni-ter (legge 25/2022) e i nuovi prezzari.

1) Condomini, persone fisiche da 2 a 4 unità immobiliari, Onlus, Odv e Aps

La detrazione del superbonus 110% continuera’ ad applicarsi fino al 31 dicembre 2023 per:

  • interventi effettuati dai condomìni
  • interventi effettuati da persone fisiche, su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate sia per interventi trainanti che trainati
  • interventi effettuati da Onlus, Odv e Aps

Per gli stessi soggetti e interventi la detrazione passerà al:

  • 70% per le spese sostenute nell’anno 2024
  • 65% per quelle sostenute nell’anno 2025

2) Interventi immobili situati in territori colpiti dal sisma

La detrazione del superbonus 110% si applicherà fino al 31 dicembre 2025 per:

  • gli interventi effettuati nei comuni dei territori colpiti da eventi sismici verificatisi a far data dal 1° aprile 2009 dove sia stato dichiarato lo stato di emergenza;

Questa proroga, però, come precisato dall'Agenzia delle entrate con la risoluzione n. 8 del 15 febbraio 2022, si applica esclusivamente agli interventi ammessi al Superbonus effettuati su edifici residenziali o unità immobiliari a destinazione abitativa per i quali sia stato accertato, mediante scheda AeDES o documento analogo, il nesso causale tra danno dell’immobile ed evento sismico, situati in uno dei Comuni delle Regioni interessate da eventi sismici per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza. 

Di conseguenza non è prevista alcuna proroga dell'agevolazione per gli immobili che, pur trovandosi nei territori interessati dai terremoti, non abbiano subito alcun danno a causa del sisma.

Il Super sismabonus  con aliquota al 110 per cento resta invece in vigore solo fino al 30 giugno 2022, come chiarito ufficialmente dal Ministro dell'economia il 10 febbraio in risposta ad una interrogazione parlamentare. Successivamente verrà riconosciuto il sismabonus con aliquote del 75 o dell'85 per cento a seconda della riduzione del rischio sismico ottenuta con l'intervento sull'immobile.

3) Cooperative di abitazione a proprietà indivisa e IACP:

La detrazione del superbonus 110% continuera’ ad applicarsi fino al 31 dicembre 2023 a condizione che entro il 30 giugno 2023 siano stati effettuati lavori per almeno il 60%:

  •  per gli interventi effettuati dagli Iacp ed enti assimilati, compresi quelli effettuati dalle persone fisiche sulle singole unità immobiliari all’interno dello stesso edificio, nonché dalle cooperative di abitazione a proprietà indivisa (interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci)

4) Villette unifamiliari chiesta proroga

La detrazione del superbonus 110% continuera’ ad applicarsi fino al 31 dicembre 2022 a condizione che entro il 30 giugno 2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30%:

  • per le villette unifamiliari possedute da persone fisiche e le unità immobiliari residenziali funzionalmente indipendenti e con uno o più accessi autonomi dall’esterno site all'interno di edifici con più unità immobiliari. 

Per la condizione dell'effettuazione dei lavori per almeno il 30 per cento dell'intervento complessivo si deve trattare di lavori realmente realizzati e non di semplice pagamento delle spese, come chiarito dall'Agenzia delle entrate nelle Faq pubblicare sul sito il 3 febbraio 2022

Per tali interventi è notizia di oggi che è stata chiesta con  interrogazione 5/07776 a risposta immediata in VI Commissione (Finanze), da un gruppo di deputati della Lega la proroga. Ha risposto il  sottosegretario al Mef confermando che la proroga per le unifamiliari sarà inserita nel primo provvedimento utile dopo l'approvazione del Documento di economia e finanza (DEF) 2022 e quindi non potrà arrivare prima della fine di aprile. La richiesta chiede di spostare la scadenza al 31 dicembre 2022 senza la condizione del 30% dei lavori al 30 giugno 2022.

5) Enti sportivi dilettantistici - Asd e Ssd

La detrazione del superbonus 110% continuera’ ad applicarsi solo fino al 30 giugno 2022 per:

  • gli enti sportivi dilettantistici (Asd e Ssd)  iscritte al CONI per interventi sugli spogliatoi
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 02/12/2022 Superbonus: probabile proroga al 31 dicembre per invio Cilas

Ancora novità per il superbonus: annunciati due emendamenti per salvare il 110% per il 2023 con invio Cilas entro il 31.12 e usare la leva degli F24 nelle cessioni

Superbonus: probabile proroga al 31 dicembre per invio Cilas

Ancora novità per il superbonus: annunciati due emendamenti per salvare il 110% per il 2023 con invio Cilas entro il 31.12 e usare la leva degli F24 nelle cessioni

Superbonus: spetta per l'installazione dell'ascensore esterno?

Installazione di un ascensore esterno in condominio e le regole per il superbonus 110%: chiarimenti delle Entrate

Comunicazione per Ecobonus all'ENEA: è requisito fondante dell'agevolazione

Una recente ordinanza della Cassazione stabilisce che l'invio della comunicazione dati all'ENEA è requisito fondante per l'agevolazione Ecobonus

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.