Rassegna stampa Pubblicato il 05/04/2017

Alternanza Scuola lavoro: come si organizza

giovani ssrl

Alternanza scuola lavoro: raccomandazioni dal Ministero dell'istruzione sull'organizzazione delle esperienze di lavoro per gli studenti

In una nota del 28 marzo 2017, a seguito di numerose richieste  da scuole e aziende il Miur  fornisce chiarimenti  sull'attività di alternanza scuola lavoro.

Nella nota  che accompagna il documento,  il Ministero sottolinea innanzitutto come  i percorsi di alternanza scuola lavoro, divenuti - per effetto della legge 107/2015 c.d. Buona Scuola  - parte integrante del curriculum scolastico ,  godono di specifiche risorse assegnate alle  scuole   e non  prevedono costi a carico delle famiglie degli studenti coinvolti; con tali risorse i dirigenti scolastici devono far fronte ad eventuali prestazioni fuori orario del personale docente e Ata .

Riguardo la organizzazione delle esperienze di lavoro  il Ministero specifica che  la progettazione e la programmazione dei percorsi di alternanza scuola lavoro sono di competenza degli organi  scolastici collegiali, che adottano le decisioni  considerando gli interessi degli studenti e le esigenze delle famiglie, cui poi il Dirigente scolastico dà attuazione;

Rientrano nelle attività di alternanza scuola lavoro i percorsi definiti e programmati all’interno del Programma triennale dell'Offerta Formativa PTOF, che devono prevedere necessariemente :

  • la stipula di una convenzione con il soggetto ospitante,
  • l’individuazione di un tutor interno e di un tutor formativo esterno,
  • la scelta di esperienze coerenti con i risultati di apprendimento previsti dal profilo dell’indirizzo di studi frequentato dallo studente;

Va  ricordato  infine  che gli allievi che frequentano percorsi di alternanza scuola lavoro mantengono lo status di studenti. L’alternanza infatti è una opportunità formativa e gli studenti non devono sostituire posizioni professionali; devono essere  costantemente guidati nelle varie esperienze, sia nell’ambito dell’istituzione scolastica che presso il soggetto ospitante, da una o più figure preposte alla realizzazione del percorso formativo (tutor interno, tutor formativo esterno, docente interno, esperto esterno).

Resta sempre aggiornato con  l'abbonamento alla CIRCOLARE SETTIMANALE DEL LAVORO con BANCA DATI documentale di normativa , prassi, giurisprudenza e  contrattualistica del lavoro. Vedi qui gli indici delle ultime uscite !

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Riforme del Governo Renzi 2017, Apprendistato e tirocini 2019, La rubrica del lavoro

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
18,00 € + IVA
15,30 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)