DOSSIER
660X170 DOSSIER BENI IN USO A SOCI

Beni in uso ai soci o familiari

La comunicazione deve essere effettuata entro il trentesimo giorno successivo al termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui i beni sono concessi o permangono in godimento, o in cui i finanziamenti o le capitalizzazioni sono stati ricevuti, questa la modifica del termine introdotta con Provvedimento dell'Agenzia del 16/04/2014. Riepiloghiamo in questo Dossier tutti gli articoli di approfondimento, la normativa e la rassegna stampa delle nuove disposizioni.

Come noto, con la c.d. “Manovra di Ferragosto” il legislatore ha introdotto specifiche disposizioni finalizzate a contrastare il fenomeno dell’intestazione fittizia di beni ad un’impresa nel caso in cui gli stessi sono utilizzati dai soci o familiari dell’imprenditore. In particolare, a partire dal 2012, l'impresa concedente in solido con il socio/familiare dell'imprenditore devono comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati relativi ai beni concessi in godimento.

Speciali

Speciale del 16/09/2013
auto168x126

Beni ai soci e finanziamenti: la comunicazione entro il 12 dicembre

Le istruzioni per le comunicazioni dei beni in uso ai soci e dei finanziamenti alle società fornite dall'Agenzia, sembra definitivamente, con due recenti provvedimenti. Quest'anno la scadenza è il 12 dicembre, a regime sarà il 30 aprile di ogni anno
Speciale del 03/10/2012
agenzia delle entrate

Beni in godimento ai soci: i nuovi chiarimenti dal fisco

In assenza di certificazione scritta con data certa, antecedente l’inizio dell’utilizzo del bene, è possibile dimostrare l’esistenza dell’accordo anche con altre modalità
Speciale del 21/06/2012
168x126 indagini finanziarie

Finanziamenti all’impresa da parte del socio e utilizzo dei beni aziendali. Il fisco è alla ricerca delle “zone grigie” in cui potrebbe annidarsi l’evasione?

Attraverso i recenti provvedimenti fiscali, disciplinanti l’obbligo di comunicazione, l’amministrazione finanziaria intende monitorare appieno la posizione reddituale della persona fisica cercando di individuare l’eventuale utilizzo dello schermo societario per usufruire dei beni dell’impresa ovvero monitorare i versamenti/finanziamenti effettuati a favore di quest’ultima.

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 24/10/2014

Beni ai soci: comunicazione entro il 30 ottobre

Scade il 30 ottobre la comunicazione dei beni concessi in godimento a soci e familiari e la comunicazione dei finanziamenti all'impresa
Rassegna stampa del 17/04/2014

Beni ai soci, la proroga è ufficiale

I contribuenti tenuti all'invio della comunicazione dei beni ai soci dovranno provvedervi entro 30 giorni dalla scadenza di Unico 2014
Rassegna stampa del 15/04/2014

Beni ai soci, possibile proroga della comunicazione a fine ottobre

L'Agenzia delle Entrate potrebbe emanare a breve un provvedimento che prorogherebbe l'adempimento a fine ottobre, dopo l'invio di UNICO

Normativa

Normativa del 06/12/2013
96x128 beni ai soci in godimento

Beni in godimento ai soci e finanziamenti all’impresa nel 2012-Valido l’invio dei dati fino al 31 gennaio 2014

Arriva il Comunicato Stampa dell'Agenzia delle Entrate che senza una proroga espressa comunica che sono validi gli invii effettuati entro il 31 gennaio 2014.
Normativa del 25/09/2012
96x128 beni dati in godimento

Beni concessi in godimento a soci o familiari - Ulteriori chiarimenti dell'Agenzia

Ulteriori chiarimenti sulla disciplina dei beni d'impresa in godimento a soci o familiari, in particolare l’Agenzia delle Entrate risponde ai dubbi sull’applicazione delle nuove disposizioni evitando il fenomeno della doppia imposizione, e fornisce precisazioni sul fronte della “certificazione”; Circolare del 24.09.2012 n. 36
Normativa del 15/06/2012

Beni in godimento ai soci: le istruzioni dell'Agenzia

L'Agenzia dell Entrate fornisce le istruzioni sulla disciplina dei beni relativi all’impresa concessi in godimento a soci o familiari; Circolare del 15.06.2012 n. 24/E

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 27/01/2014

Vi è l'obbligo di comunicazione per i beni in uso ai soci di una società in regime di trasparenza?

I chiarimenti dell'Agenzia del 12 gennaio 2014 sulla comunicazione dei beni in uso ai soci
Domanda e Risposta del 27/01/2014

Comunicazione finanziamenti soci del 31-1-2014: chi non ha l'obbligo?

Nelle Faq dell'Agenzia delle Entrate si specificano i casi di esonero dalla comunicazione
Domanda e Risposta del 27/01/2014

Quale data va indicata nella comunicazione in caso di più finanziamenti o apporti del socio nel corso del periodo d' imposta?

Nella comunicazione dei finanziamenti dei soci in scadenza il 31.1.2014 si indica la data dell'ultimo
96x128 beni ai soci in godimento
Comunicazione dei beni ai soci e dei finanziamenti (E-book)
In vista della prossima scadenza del 12 dicembre, il testo offre una bussola utile a districarsi nell’adempimento della comunicazione dei beni concessi in uso ai soci e loro familiari, nonché della comunicazione dei finanziamenti o apporti da questi eseguiti in favore della società. Aggiornato con le istruzioni al modello di comunicazione pubblicate dall’Agenzia delle entrate (27 novembre 2013).