Difendersi dall'Irap: come chiedere il Rimborso Irap

Speciale del 01/03/2018

La disciplina IRAP nel settore medico

Applicazione dell'IRAP alla categoria professionale dei medici. Quando per medico vi è autonoma organizzazione.
Speciale del 28/03/2017

Niente IRAP per il tirocinante

Tirocinio e struttura organizzativa altrui: l'IRAP non è mai dovuta secondo la sentenza della Cassazione del 15 marzo 2017 n. 6673
Speciale del 14/01/2017

Irap professionisti: ecco quando non si paga

Non paga l'Irap il professionista che impiega un solo dipendente con mansioni generiche
Speciale del 17/10/2016

Niente IRAP per sindaco o revisore

Nuova ordinanza sull'IRAP dalla Cassazione: anche in uno studio associato l'attività da sindaco o revisore svolta in autonomia non è imponibile IRAP
Speciale del 29/09/2016

L'Irap per i professionisti iscritti all'albo

L'iscrizione all'albo non esclude in maniera pacifica l'assoggettamento all'Irap
Speciale del 19/09/2016

Irap: le scelte possibili per i professionisti

Quale è la scelta più conveniente per il professionista in merito all'Irap? pagare? chiedere il rimborso? vediamo i risvolti delle possibili opzioni
Speciale del 16/05/2016

Niente IRAP per i professionisti con un dipendente "generico"

No Irap per i professionisti con un solo collaboratore che svolge mansioni di segreteria: ad affermarlo la sentenza della Cassazione n. 9451 del 2016. Un commento approfondito
Speciale del 12/05/2016

Dopo la sentenza della Cassazione necessario riscrivere l’IRAP

Troppi i problemi interpretativi tra sentenze della Cassazione e modifiche al testo: non c’è pace sui soggetti passivi IRAP
Speciale del 02/04/2015

Il tormentone dell'IRAP per agenti, promotori finanziari e medici

Irap - l’Agenzia delle Entrate con la Circ. n. 28/E del 28 maggio 2010, detta le istruzioni agli uffici per la gestione del contenzioso pendente alla luce delle ultime sentenze della Corte di Cassazione.
Speciale del 02/02/2015

Capirossi vince sull'IRAP: l'agente non costituisce autonoma organizzazione

Niente IRAP per Loris Capirossi: per la Cassazione disporre di un agente non significa necessariamente autonoma organizzazione dello sportivo, così come degli artisti