HOME

/

FISCO

/

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2021

/

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2021

Articoli correlati al Dossier

Mancata presentazione Dichiarazione Iva anno 2017: come regolarizzarsi

Chi non ha trasmesso la dichiarazione Iva per il 2017 può mettersi in regola presentandola entro il prossimo 30 luglio, versando le sanzioni in misura ridotta (ravvedimento operoso)

Cartelle di pagamento: interessi di mora al 3,01% dal 15 maggio 2018

Dal 15 maggio 2018, gli interessi di mora dovuti in caso di ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, <b>scenderanno al 3,01%</b> su base annua dall'attuale saggio del 3,50%

Interessi legali dal 1° gennaio 2018 nella misura dello 0,3 per cento

Fissati con decreto gli interessi legali a decorrere dal 1° gennaio 2018 nella misura dello 0,3 per cento

Cartelle di pagamento: interessi di mora più bassi dal 15 maggio

Dal 15.05.2017, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 3,50% in ragione annuale; Provvedimento del 04.04.2017 n. 66826

Ravvedimento F24 a saldo zero: tutti i chiarimenti del Fisco

Ravvedimento operoso per omessa o ritardata presentazione del modello F24 a saldo zero, le istruzioni dell'Agenzia nella Risoluzione del 20.03.2017 n. 36

Iva 2013: altri alert ai soggetti Iva tramite pec e nel cassetto fiscale

Nuova tranche di comunicazioni e inviti preventivi, altri 20.362 per l’esattezza i preavvisi che consentono di rimediare tramite ravvedimento; Provvedimento del 15.12.2016 n. 221446

Dal 1° gennaio 2017 interessi legali allo 0,1%

Ancora in discesa la misura del tasso di interesse legale, a partire dal 1° gennaio 2017 sarà pari allo 0,1% in ragione d'anno, contro lo 0,2% fissato per tutto il 2016; Decreto del MEF del 07.12.2016

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sul ravvedimento operoso

Le Entrate fanno il punto sul nuovo ravvedimento operoso, come mettersi in regola e sfruttare le sanzioni ridotte, fornendo ulteriori chiarimenti con la Circolare del 12.10.2016 n. 42

Avvisi del Fisco per liquidazioni oltre il milione di euro

In arrivo avvisi del fisco a seguito di anomalie emerse dopo l'esame dei dati dichiarati dai percipienti e di quelli comunicati dai sostituti d’imposta che hanno erogato agli stessi le indennità di fine rapporto di ammontare superiore al milione di euro; Provvedimento del 21.06.2016 n. 97991

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.