IMU: un ipotesi di calcolo per la casa di vacanze a Sanremo

di Rag. Luigia Lumia 3 CommentiIn IUC (Imu - Tasi - Tari)

Proseguiamo nei nostri calcoli di “un esempio al giorno” prendendo in esame una bella casa di vacanze a Sanremo.

La base imponibile dell’Imu per un casa di Vacanze con sei vani e con  garage, viene determinata rivalutando la rendita catastale  del 5%, e  applicando all’importo così determinato il moltiplicatore  160:
Per la casa delle vacanze e per tutte le case sfitte occorre tuttavia evidenziare che il peso dell’IMU è mitigato dal fatto che nell’IMU è assorbita l’IRPEF e quindi il peso è variabile anche in relazione all’aliquota IRPEF marginale del contribuente.

ESEMPIO CALCOLO IMU PER UNA CASA DI VACANZE SITUATA NEL COMUNE DI SANREMO.

Per i Calcoli abbiamo utilizzato un tool prelevabile dal nostro BUSINESS CENTER

La stampa locale in questi ultimi giorni ha spesso parlato del timore che il comune di Sanremo probabilmente applicherà l’aliquota massima.

Per una casa di 6 vani catastali + garage con una rendita catastale complessiva di euro 1.084,56 – ecco il conto dell’IMU dovuta

RIEPILOGO IMU DOVUTA MIN-MAX

 Aliquota minima

Aliquota

ordinaria

Aliquota

maggiorata

0,46%

0,76%

1,06%

IMU

IMU

IMU

838,15

1384,77

1931,38

 

Come si puo’ vedere dai seguenti conteggi in dettaglio:


 Con aliquota ordinaria dello 0,76%

Rendita catastale

            1.084,56

Coeff. Rivalutazione L. 662/96

                    1,05
Rendita rivalutata

            1.138,79

Coeff. Maggiorato DL 201/2011

                160,00

Valore catastale         182.206,08
aliquota IMU comunale

0,76%

IMU lorda

            1.384,77

Detrazione abitazione principale                          –
Detrazione per figli                          –
IMU annua dovuta  

            1.384,77

Con aliquota maggiorata – molto probabile per le case di vacanze –  dello 1,06%

 

Rendita catastale

            1.084,56

Coeff. Rivalutazione L. 662/96

                    1,05

Rendita rivalutata

            1.138,79

Coeff. Maggiorato DL 201/2011

                160,00

Valore catastale         182.206,08
aliquota IMU comunale

1,06%

IMU lorda

            1.931,38

Detrazione abitazione principale                          –
Detrazione per figli                          –
IMU annua dovuta  

            1.931,38

 

Con aliquota minima difficilmente ipotizzabile per una casa di vacanze 0,46%

Rendita catastale

            1.084,56

Coeff. Rivalutazione L. 662/96

                    1,05

Rendita rivalutata

            1.138,79

Coeff. Maggiorato DL 201/2011

                160,00

Valore catastale         182.206,08
aliquota IMU comunale

0,46%

IMU lorda

                838,15

Detrazione abitazione principale                          –
Detrazione per figli                          –
IMU annua dovuta  

                838,15


Autore dell'articolo
identicon

Rag. Luigia Lumia

Esercita la professione di commercialista dal 1978. Fondatrice del sito www.fiscoetasse.com dal 1999 segue quotidianamente l'aggiornamento del sito, i social network , il Forum, il Blog.

Comments 3

  1. vorrei sapere rendita catastale mio bilocale via martiri della libertà 27 sanremo.grazie

    1. Buonasera,
      per conoscere la rendita deve richiedere una visura per soggetto presso l’Agenzia del territorio o l’ufficio catastale del suo Comune.
      Se è già in possesso dei dati catastali di riferimento (foglio e particella) può verificare gratis la rendita cliccando sul seguente link:
      http://www.agenziaterritorio.it/?id=1267 e poi su “Accedi al servizio”.

  2. Salve, riguardo all’irpef per seconda casa sfitta il mio caf nella pagina del prospetto di liquidazione relativo alla assistenza fiscale 730-3 per la casa in oggetto tenuta disposizione avente rendita 267 base per la mia parte( 50 % essendo cointestatario con mia moglie ) trovo il valore di 187 che è scaturito da 267/2*1,05 + 1/3 della rendita (46,725) il tutto fa 140,175+46.725= 186,9.
    In pratica mi include irpfef.
    L’eventuale credito posso in qualcje modo utilizzarlo il prossimo anno ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *