DOSSIER
lavoro occasionale dosssier informativo

Voucher e Lavoro occasionale

Tutte le novità sui nuovi voucher: libretto famiglia, contratto telematico di lavoro occasionale, collaborazioni,ecc

Il lavoro  saltuario non dipendente   comprende diverse  fattispecie di rapporto di lavoro, sostanzialmente riconducibili a  collaborazioni occasionali, coordinate  e lavoro autonomo occasionale  che presentano importanti differenze tra loro, con :

una diversa qualificazione giuridica e

diversi  regimi fiscali e previdenziali.

Vediamo di approfondire  le ultime novità  su queste materie con  news, speciali e normativa di riferimento.

 LAVORO ACCESSORIO O CONTRATTO OCCASIONALE

Il lavoro accessorio retribuito con voucher prepagati attraverso l'INPS è stato introdotto dalla Legge Biagi D.Lgs 276/2003 ed  è stato  abolito dal DL N. 25  del 17-3- 2017 , a far data dal giorno della pubblicazione.  Vedi dettagli 

E' stato sostituito  da due forme diverse ,  inserite nella legge di conversione del decreto 50 2017, cd Manovra Correttiva 2017,  pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 23 giugno 2017. La circolare di istruzioni INPS n. 107-2017  sul tema è stata emanata il 5 luglio 2017. 

I due  nuovi  istituti sono :

il Libretto famiglia, definito LF , per i privati e

il Contratto di lavoro occasionale ,  CPO , per micro aziende sotto i 5 dipendenti e enti locali. 

In entrambi i casi la gestione è affidata all'INPS ,  ci sono precisi limiti economici  e non solo.  Va utilizzata la piattaforma INPS per la registrazione, l'acquisto e le  comunicazioni preventive di utilizzo  , accedendo con PIN INPS o il codice SPID di identificazione per l'accesso. Una particolare disciplina è riservata alle imprese agricole .

COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE 

A seguito del decreto lesiglativo 81 2015 la normativa sulle collaborazioni coordinate , cd "co.co.co" è stata modificata e prevede che tale prestazione deve essere effettuata,   pena la ridefinizione automatica in lavoro subordinato:

  •   senza vincolo di subordinazione;
  • con autonomia decisionale e organizzativa del lavoratore;
  • con esplicitazione scritta delle modalità di coordinamento con il Committente e  con il resto del team .
  • La collaborazione non dovrà essere  obbligatoriamente personale, il Collaboratore, infatti, si potrà far sostituire nell’esecuzione dell’incarico.
  • Il compenso deve essere unitario e legato alla collaborazione concepita nella sua interezza.

 LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE

Il lavoro o collaborazione occasionale (Art. 2222 c.c.) può ancora essere svolto da qualsiasi soggetto anche se già impiegato in altro rapporto lavorativo, salvo disposizioni diverse previste dal contratto di appartenenza . Esso può essere svolto per qualsiasi tipo di attività e senza limiti di reddito. Il risultato può essere di tipo intellettuale (ad es. traduzione, consulenza informatica, progetto grafico), o materiale (servizio di trasloco, manutenzione, giardinaggio).

 

Ti potrebbe interessare  l'e-book " Nuovi voucher lavoro occasionale, co.co.co, intermittente" III edizione 2018, di A. Orlando R. Quintavalle

E' disponibile anche la pratica scheda informativa  "Contratto prestazione occasionale dal 2018".




Speciale del 07/10/2019

Riders: diventa lavoro subordinato?

Nella conversione in legge del DL 101 2019 fa discutere l'articolo sulle tutele ai riders. Dai fattorini stessi perplessità. Emendamenti in arrivo
Speciale del 07/10/2019

DIS COLL 2019: guida aggiornata

A chi spetta, come si calcola e come si richiede l'indennità di disoccupazione per i collaboratori "DIS COLL". Il nuovo requisito da settembre 2019
Rassegna stampa del 30/09/2019

CO.CO.PRO. illegittimo: risarcimento massimo 12 mesi

Per un contratto di collaborazione a progetto illegittimo la Cassazione delimita il risarcimento a un massimo di 12 mensilità Sentenza 24100 2019
Rassegna stampa del 24/09/2019

Lavoro subordinato se l'attività fa l'interesse dello studio

Rapporto di lavoro subordinato o collaborazione per chi opera senza orari ma nell'interesse dei clienti dello studio? Cassazione 22624/ 2019
Rassegna stampa del 03/09/2019

Quota 100 non cumulabile con redditi da Libretto Famiglia

I redditi derivanti dal Contratto telematico per prestazioni occasionali e Libretto famiglia non sono cumulabili con la pensione Quota 100, secondo l'Inps
Rassegna stampa del 28/08/2019

Steward stadi: stretta sulle regole

Requisiti, nuove regole, corsi di formazione obbligatori per lavorare come steward. Decreto Ministero dell'Interno 13.8.2019 in G.U.e circolare esplicativa
Rassegna stampa del 20/05/2019

Libretto famiglia, nuove funzioni

Disponibili nuove funzioni per il rimborso delle prestazioni del Libretto famiglia in caso di decesso degli utilizzatori
Rassegna stampa del 02/05/2019

Riders e lavoro digitale: in vigore legge regionale del Lazio

Cosa prevede la prima legge regionale in materia di lavoro gestito da piattaforme digitali: L. 4 2019 Regione Lazio. Dubbi di applicabilità e incostituzionalità in tema di salario minimo
Domanda e Risposta del 13/04/2019

Come avviene la tassazione delle lezioni private dal 1 gennaio 2019?

La circolare n.8 del 10/4 e la Risoluzione 43 del 12 aprile completano il quadro per l'applicazione dell'imposta sostitutiva sulle lezioni private dal 1 gennaio 2019
Speciale del 08/01/2019

La ritenuta d’acconto per gli autonomi, agenti di commercio e occasionali

La ritenuta di professionisti e intermediari nelle prestazioni di lavoro abituali e/o occasionali. Cos'è,i redditi su cui si applica,le aliquote,gli obblighi.