Vietnam: investimenti esteri e mercato azionario aumentano l’interesse verso il Paese

di Lorenzo Riccardi CommentaIn Fiscalità Estera

Nonostante alcuni esperti economici nutrano preoccupazione sulla situazione del Vietnam, gli investitori del mercato azionario sembrano ignorare la fase di crisi.
Dragon Capital Group colloca il Vietnam al terzo posto tra i mercati azionari asiatici per maggior rialzo durante il periodo recente. La crescita inaspettata è attribuita a politiche macroeconomiche positive adottate negli ultimi mesi dal governo.

Gli investitori hanno riposto la loro speranza nelle analisi positive degli analisti nazionali e stranieri. HSBC, nella propria relazione sulle economie asiatiche conferma che il prodotto interno lordo del Paese crescerà ancora al sei per cento per tutto il 2012. Allo stesso modo, un rapporto di Standard Chartered Bank evidenzia che dopo un anno di iperinflazione, i prezzi dei beni di consumo in Vietnam non subiscono più il vertiginoso aumento a cui l’economia del paese si era abituata.
Le misure di stabilizzazione introdotte dal governo hanno continuato a produrre risultati positivi nel secondo trimestre 2012. L’inflazione è scesa al 6,9% in giugno; il più basso indicedal dicembre 2009, e il tasso di cambio VND / USD è rimasto stabile negli ultimi 16 mesi. La Banca Centrale ha annunciato nuove riserve in valuta estera per 9 miliardi di dollari, per rafforzare la fiducia nel Dong, la moneta nazionale del Vietnam. A giugno S&P ha variato il rating sul credito del paese da negativo a stabile in riconoscimento della stabilità macroeconomica riacquistata da Hanoi.
Dato il rallentamento dell’inflazione, gli analisti valutano positivamente le politiche della banca centrale in relazione alla necessità di ridurre i tassi di interesse in vigore. Queste nuove manovre finanziarie unite alle informazioni positive sulla crescita dei settori di investimento nel Paese, spingono gli esperti a valutare positivamente anche il mercato azionario del Vietnam, che attrae nuovi capitali grazie alla sua redditività. In precedenza la piazza vietnamita è stata valutata inferiore rispetto ad altri mercati azionari della regione asiatica, ma da inizio 2012 il trend della borsa locale e’ tornato positivo e il mercato azionario è un buon termometro per valutare l’andamento dell’economia domestica e le aspettative degli investitori.

Scarica la Scheda Paese – Vietnam – Guida agli investimenti esteri

 

Lorenzo Riccardi, Dottore Commercialista [email protected]

Lorenzo Riccardi è un dottore commercialista specializzato in fiscalità internazionale. Ha conseguito un master in economia all’Università UIBE di Pechino ed è autore di articoli e saggi su tematiche di vario genere relative agli investimenti stranieri in Asia Orientale. Vive e lavora a Shanghai, dove si occupa di diritto commerciale e tributario, seguendo gli investimenti stranieri in Cina, India e Sud Est Asiatico. Ricopre il ruolo di sindaco e consigliere per diversi gruppi societari ed è socio dello Studio di consulenza GWA, specializzato in Asia e paesi emergenti. Ha pubblicato “Guida alla fiscalità di Cina, India e Vietnam” edito da IlSole24Ore ed è membro dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano, del Registro dei Revisori dei Conti in Italia e dell’Hong Hong Institute of CPAs in Hong Kong. Tiene seminari e convegni su economia e diritto tributario in Oriente ed è responsabile della sezione “Asia” della banca dati online “Fisco e Tasse” (Maggioli Editore). Dal 2012 e’ membro del Consiglio direttivo della Camera di Commercio Italia-Vietnam ed e’ stato nominato Consigliere per gli affari economici del Consolato del Viet Nam a Torino.

Autore dell'articolo
identicon

Lorenzo Riccardi

Dottore commercialista specializzato in fiscalità internazionale. E’ Professore Associato presso Xian Jiao Tong-Liverpool University dove insegna taxation e advanced taxation ed è autore di articoli e saggi su tematiche di vario genere relative agli investimenti stranieri in Asia Orientale. Vive e lavora a Shanghai, dove si occupa di diritto commerciale e tributario, seguendo gli investimenti stranieri in Cina e Sud Est Asiatico. Ricopre il ruolo di sindaco e consigliere per diversi gruppi societari ed è socio dello Studio di consulenza RSA, specializzato in Asia e paesi emergenti. Ha pubblicato “Guida alla fiscalità di Cina, India e Vietnam” edito da IlSole24Ore ed è membro dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano, del Registro dei Revisori dei Conti in Italia, dell’accountants association del Vietnam e dell’Hong Hong Institute of CPAs in Hong Kong. Tiene seminari e convegni su economia e diritto tributario in Oriente ed è responsabile della sezione “Asia” della banca dati online “Fisco e Tasse” (Maggioli Editore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *