DOSSIER
dossier ccnl lavoro

Regime forfettario 2020

Regime forfetario 2020 con alcune novità: ecco cosa cambia

Possono tirare un sospiro di sollievo coloro che hanno aderito al regime forfettario, il regime naturale previsto per le partite IVA minori. Per prima cosa l'articolo 88 del DDL della Legge di bilancio 2020 dedicatoo al regime forfetario (il DDL è in discussione in queste settimane alle Camere) introduce le seguenti novità.

Per quanto riguarda il regime forfettario vero e proprio vengono inseriti due requisiti:

  • non aver conseguito ricavi o compensi per un importo superiore a 65.000 euro raggugliato ad anno (così come è ora)
  • non aver sostenuto spese superiori a 20.000 euro lordi per lavoro accessorio, collaboratori, dipedenti, ecc. Questo nuovo requisito in realtà era presente (con il limite di 5.000 euro) nella primissima versione del regime forfettario. Quindi dato che si temeva un ritorno ai vecchi limiti (5.000 euro per il lavoro accessorio e 20.000 euro per i beni strumentali) è possibile fare un sospiro di sollievo.

Una stretta c'è stata anche sulle cause ostative all'accesso/permanenza nel regime forfettario. In particolare è stata aggiunta la lettera d-ter all'articolo 57 L.190/2014 che disciplina questo regime prevedendo l'impossibilità anche per: "i soggetti che nell'anno precedente hanno percepito redditi di lavoro dipendente e redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente (..) eccedenti l'importo di 30.000 euro." Attenzione però al fatto che per espressa previsione normativa "la verifica di tale soglia è irrilevante se il rapporto di lavoro è cessato".

Infine è stato previsto che il termine per l'accertamento è ridotto di un anno per i contribuenti che hanno un fatturato annuo costituito esclusivamente da fatture elettroniche.




Rassegna stampa del 24/01/2020

Forfettari 2020: maggiori limiti in vigore da subito

Legge di bilancio 2020: molte novità per i forfettari. Dubbi sull'entrata in vigore delle nuove strette sul limite dei redditi di lavoro dipendente e assimilari e collaboratori
Rassegna stampa del 16/12/2019

Regime forfettario 2019 e diritti d’autore: niente ritenuta sui compensi

Niente ritenuta sui compensi per diritti d'autore se correlati all'attività di lavoro autonomo del professionista che si avvale del regime forfettario
Rassegna stampa del 28/11/2019

Cause ostative all'applicazione del regime forfetario: ancora chiarimenti

Regime forfettario e costituzione di una società tra professionisti: attenzione alle cause ostative. Nuova risposta dell'Agenzia delle Entrate
Rassegna stampa del 27/11/2019

Fatture sbagliate: attenzione alle ritenute e alla rivalsa IVA

La ritenuta d'acconto erroneamente non subita, non fa vantare un credito d'imposta. Attenzione anche per la rivalsa IVA. Nuova risposta dell'Agenzia delle Entrate
Speciale del 19/11/2019

Forfettari: controlli di fine anno

Verso fine anno è utile che i contribuenti monitorino le situazioni che potrebbero farli decadere dal regime
Rassegna stampa del 14/11/2019

Forfettari: attenzione alle cause ostative nei contratti misti

Regime forfettario: i contratti misti rischiano di causare la fuoriuscita dal regime
Rassegna stampa del 13/11/2019

Ricalcolo acconto novembre 2019: arrivano i chiarimenti delle Entrate

Decreto fiscale 2020: ok alla rimodulazione degli acconti anche su cedolare secca e imposte sostitutive. Riduzione valida anche per i forfettari
Rassegna stampa del 12/11/2019

Forfettari: obbligo memorizzazione corrispettivi dal 1° gennaio 2020

Forfettari 2020: obbligati alla memorizzazione e alla trasmissione telematica dei corrispettivi dal 1° gennaio 2020.
Rassegna stampa del 12/11/2019

Cessione d'azienda in regime forfettario senza plusvalenza

Plusvalenza derivante dalla cessione d'azienda in regime forfettario: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate. Solo l'avviamento è tassato
Rassegna stampa del 17/10/2019

Regime forfettario: tra cause ostative e novità

Regime forfetario: continuano i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate. Ma attenzione a cosa cambierà dal 2020