HOME

/

PMI

/

PMI - START UP E CROWDFUNDING

/

PMI - START UP E CROWDFUNDING

PMI - Start up e Crowdfunding

Le agevolazioni fiscali e la normativa per le PMI - start up e crowfunding dopo la Manovra Correttiva

Negli ultimi anni si parla spesso di start up, Start up innovativePMI, Crowdfunding che sono concetti distinti ma che spesso di intrecciano anche in considerazione di norme di favore che il legislatore emana a favore di alcune o di tutte.

Vediamo in questo dossier di chiarire i concetti e di raccogliere la normativa completa, normativa che dal 2012 è in continua evoluzione non sempre in maniera coordinata.

Le imprese definite Start up innovative sono società di capitali, costituite anche in forma cooperativa, che si distinguono per l'alto contenuto tecnologico dei beni o servizi che producono. Queste imprese sono state introdotte nel nostro ordinamento con il decreto "Crescita bis 2012" e da allora sono state spesso oggetto di aggiornamento normativo. In generale un'impresa è una start-up innovativa se soddisfa determinati requisiti.

Il contenuto innovativo delle start-up innovative può riguardare anche l'assistenza sociale o sanitaria, l'educazione, istruzione e formazione, la tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, e così via. In queste ipotesi si tratta di start up a vocazione sociale.

Data la componente innovativa che contraddistingue queste start up, sono previste incentivi e agevolazioni fiscali:

  • Per la tassazione del reddito d'impresa
  • per i soci che investono in queste società.

Diversamente, il crowdfunding (o finanziamento collettivo) è un meccanismo per raccogliere fondi in maniera spontanea (finanziamento dalla folla) e con l’utilizzo del web questa modalità puo’ raggiungere risultati impensabili. In pratica attraverso una piattaforma on-line vengono condivise idee e progetti imprenditoriali, così che piccoli investitori interessati a sostenere quella specifica proposta, possano sostenerli.

Il crowdfunding c.d. Equity based - ammesso originariamente solo per le start up innovative, è stato esteso dalla legge di Bilancio 2017 a tutte le PMI-Spa e da ultimo anche alle PMI-srl per effetto delle modifiche intervenute con l’art. 57 c. 1 D.L. 50/2017.

In questo Dossier sono raccolte tutta la normativa e le novità aggiornate relativamente alle start-up e al crowdfunding . Inoltre, sono presenti una serie di approfondimenti gratuiti su queste tematiche.

Articoli correlati al Dossier

Start up innovative e agevolazioni fiscali per gli investitori: dichiarazioni 2022

Start up innovative e agevolazioni fiscali per gli investitori. Quali sono i benefici, esempio di compilazione dei modelli Redditi 2022

Startup innovative: domande entro il 30 agosto per nuovi fondi

MediaFutures: fino a 80mila euro per idee creative. Beneficiarie le startup innovative. Che cosa è media Futures

Start up innovative: trasformare il finanziamento in fondo perduto, da oggi 14.07

Smart & Start: con decreto MISE si modifica la misura per le start up innovative consentendo di trasformare i finanziamento in fondo perduto. La circolare MISE del 4 luglio

Investire in Startup innovativa: fino al 17 marzo le candidature per startup Visa e Hub

Riparte il programma Startup Visa per le start up innovative. Possibile inviare le candidature dal sito del ministero

Imprese turistico-culturali: disponibili 50 ML di euro di aiuti

Nuovi fondi per la misura "cultura crea" gestita da Invitalia per le imprese. del settore. Vediamo le regole per avere il fondo perduto e i finanziamenti agevolati

Imprese creative: nuove agevolazioni per il settore arte e cultura

Il Fondo per le PMI creative del MISE prevede 40 ML per finanziare gli imprenditori creativi. Vediamo i dettagli dal Decreto in GU del 2 febbraio

Fondo perduto Start up: istituito anche il codice tributo per F24

Spetta al 100% il fondo perduto per le Start up. Il riepilogo delle regole, la percentuale spettante approvata con provv. delle Entrate del 17.12.2021 e il codice tributo per F24

L’anno zero del Crowdfunding: le novità del Regolamento UE 1503

Il punto della situazione sul crowdfunding a livello europeo con l'entrata in vigore del Regolamento UE 1503

Start up: il work for equity sospende la tassazione della partecipazione

Gli accordi di work for equity previsti tra start up e prestatori di servizi qualificati sospendono la tassazione. Vediamo a quali servizi ci si riferisce.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

SPECIALI · 14/09/2020 Il crowdfunding al tempo del covid-19: strategie per affrontare la crisi

Il crowdfunding: strumento polivalente che consente di finanziarsi, fare marketing di alto livello ma anche sviluppo commerciale.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.