HOME

/

PMI

/

PMI - START UP E CROWDFUNDING

/

PMI - START UP E CROWDFUNDING

PMI - Start up e Crowdfunding

Le agevolazioni fiscali e la normativa per le PMI - start up e crowfunding dopo la Manovra Correttiva

Negli ultimi anni si parla spesso di start up, Start up innovativePMI, Crowdfunding che sono concetti distinti ma che spesso di intrecciano anche in considerazione di norme di favore che il legislatore emana a favore di alcune o di tutte.

Vediamo in questo dossier di chiarire i concetti e di raccogliere la normativa completa, normativa che dal 2012 è in continua evoluzione non sempre in maniera coordinata.

Le imprese definite Start up innovative sono società di capitali, costituite anche in forma cooperativa, che si distinguono per l'alto contenuto tecnologico dei beni o servizi che producono. Queste imprese sono state introdotte nel nostro ordinamento con il decreto "Crescita bis 2012" e da allora sono state spesso oggetto di aggiornamento normativo. In generale un'impresa è una start-up innovativa se soddisfa determinati requisiti.

Il contenuto innovativo delle start-up innovative può riguardare anche l'assistenza sociale o sanitaria, l'educazione, istruzione e formazione, la tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, e così via. In queste ipotesi si tratta di start up a vocazione sociale.

Data la componente innovativa che contraddistingue queste start up, sono previste incentivi e agevolazioni fiscali:

  • Per la tassazione del reddito d'impresa
  • per i soci che investono in queste società.

Diversamente, il crowdfunding (o finanziamento collettivo) è un meccanismo per raccogliere fondi in maniera spontanea (finanziamento dalla folla) e con l’utilizzo del web questa modalità puo’ raggiungere risultati impensabili. In pratica attraverso una piattaforma on-line vengono condivise idee e progetti imprenditoriali, così che piccoli investitori interessati a sostenere quella specifica proposta, possano sostenerli.

Il crowdfunding c.d. Equity based - ammesso originariamente solo per le start up innovative, è stato esteso dalla legge di Bilancio 2017 a tutte le PMI-Spa e da ultimo anche alle PMI-srl per effetto delle modifiche intervenute con l’art. 57 c. 1 D.L. 50/2017.

In questo Dossier sono raccolte tutta la normativa e le novità aggiornate relativamente alle start-up e al crowdfunding . Inoltre, sono presenti una serie di approfondimenti gratuiti su queste tematiche.

Articoli correlati al Dossier

Fondo perduto Start up: istituito anche il codice tributo per F24

Spetta al 100% il fondo perduto per le Start up. Il riepilogo delle regole, la percentuale spettante approvata con provv. delle Entrate del 17.12.2021 e il codice tributo per F24

L’anno zero del Crowdfunding: le novità del Regolamento UE 1503

Il punto della situazione sul crowdfunding a livello europeo con l'entrata in vigore del Regolamento UE 1503

Start up: il work for equity sospende la tassazione della partecipazione

Gli accordi di work for equity previsti tra start up e prestatori di servizi qualificati sospendono la tassazione. Vediamo a quali servizi ci si riferisce.

Startup: il MISE proroga il deposito attestazione mantenimento requisiti alle CCII

Con Circolare il MISE concede alle start up più tempo per il deposito scaduto il 30.09 della attestazione di mantenimento dei requisiti

Influencer: i professionisti digitali chiedono un riconoscimento

Proposte e richieste dell'Associazione degli influencer italiani auditi alla Commissione lavoro della Camera. Chi sono oggi dal punto di vista giuridico?

Microcredito imprenditoriale 2021

Le ultime novità sul microcredito imprenditoriale ENM e l'elenco delle banche convenzionate per l'erogazione dei finanziamenti

Start up: fino al 14 ottobre possibile partecipare al "bando 2031"

Invitalia informa di una call per il bando 2031-premio Marzotto con oltre 1 milione di euro in palio per le start-up. Ecco come si partecipa.

Le start up innovative - tutto quello che occorre in un manuale

Un manuale completo sulle start up Innovative dalla costituzione alla cancellazione, dall'analisi delle start up a vocazione sociale alle modalità di finanziamento alternativi

Start up innovative: prevista sanatoria nell'iter di conversione del DL Semplificazioni

Sanatoria per le start up i cui atti costitutivi, statuti e successive modificaizoni non sono stati redatti con atto pubblico

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

SPECIALI · 14/09/2020 Il crowdfunding al tempo del covid-19: strategie per affrontare la crisi

Il crowdfunding: strumento polivalente che consente di finanziarsi, fare marketing di alto livello ma anche sviluppo commerciale.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.