DOSSIER
agricoltura dossier informativo

Agricoltura 2018

Questo dossier è la tua guida fiscale per il settore agricolo con tutte le norme, le agevolazioni e le notizie più aggiornate!

La Legge di Stabilità 2018 contiene alcune norme per l'agricoltura come l'innalzamento delle percentuali a forfait di compensazione applicabili agli animali vivi delle specie bovina e suina.  

Maggiori informazioni sull'Agricoltura

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
 Guide PDF e Tool

Dal 17 febbraio 2018 sarà obbligatoria l'indicazione in etichetta della provenienza per riso e grano, così come previsto dal decreto interministeriale. A ribadire tale obbligo è stata l'ordinanza del TAR del Lazio del 22.11.2017. 

Il 25 ottobre 2017 il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che i Ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda hanno firmato il decreto interministeriale per introdurre l'obbligo di indicazione dell'origine dei derivati del pomodoro.  Il provvedimento introduce la sperimentazione per due anni del sistema di etichettatura, nel solco della norma già in vigore per i prodotti lattiero caseari, per la pasta e per il riso. Il decreto si applica ai derivati come conserve e concentrato di pomodoro, oltre che a sughi e salse che siano composti almeno per il 50% da derivati del pomodoro.

Per quanto riguarda la Riforma della politica agricola comune europea il comunicato stampa MIPAAF del 10.10.2017 ha informato che:

  • si prevede una maggiore flessibilità per identificare la figura dell'agricoltore attivo,  nell'applicazione degli aiuti accoppiati e per i piccoli agricoltori.
  • maggiore semplificazione nelle regole del greening e possibilità di aumentare il pagamento di base per i giovani agricoltori.
  • sullo sviluppo rurale, le novità più importanti riguardano la gestione del rischio; in particolare, la soglia minima di danno per far scattare l'erogazione dei risarcimenti dovrebbe essere abbassata dal 30 al 20%. Altre semplificazioni riguardano lo strumento di stabilizzazione del reddito attraverso i fondi di mutualizzazione.
  • di grande importanza inoltre, tra l'altro fortemente volute dalla delegazione italiana, sono le novità introdotte alla misura consulenza aziendale che, pur se inserita negli attuali Programmi di sviluppo rurale, risulta praticamente inapplicata a causa di limiti oggettivi previsti nella regolamentazione di base
  • per quanto riguarda le OCM, il rafforzamento del ruolo delle organizzazioni dei produttori per tutti i settori, analogamente a quanto già previsto nel pacchetto latte.

Segui il Dossier per aggiornamenti e approfondimenti!

Speciali

Speciale del 13/02/2018
bonus agriturismi 2018

Agriturismi: come fare la domanda per il bonus riqualificazione 2018

Bonus agriturismi: cos'è, le spese ammissibili e come fare la domanda. Invio telematico dalle ore 10.00 del 26 Febbraio alle ore 16.00 del 27 Febbraio
Speciale del 12/09/2017
ogm agricoltura

OGM in agricoltura: qual'è la situazione in Italia?

Cosa sono e a cosa servono gli OGM in agricoltura ? normativa europea, italiana e la posizione dell'OMS su vantaggi e svantaggi delle biotecnologie
Speciale del 01/08/2017
lavoro stagionale 168 agricoltura

Caduta dall'alto in agricoltura: il datore è responsabile

La Cassazione n. 12110/2017 ribadisce la responsabilità del datore di lavoro per la caduta di un lavoratore durante la raccolta della frutta

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 12/11/2018
agricoltura grano

Agricoltura: cosa cambia nella Legge di bilancio 2019

Disegno di Legge della Stabilità 2019: ecco cosa prevede per l'agricoltura
Rassegna stampa del 08/11/2018
youcorsi corsi accreditati commercialisti

Fisco in agricoltura - Oggi Videocorso accreditato in diretta

Fisco in agricoltura: il punto al 2018: ne parla la Dott.ssa Di Gangi in un videocorso di due ore accreditato ODCEC l'08 novembre dalle 15:30 alle 17:30
Rassegna stampa del 22/10/2018
agricoltura vangogh

Azienda agricola sociale: niente Iva sulle attività socio-educative

Le prestazioni socio educative svolte da un’azienda agricola sono esenti da Iva, lo chiarisce l'Agenzia delle Entrate con la Risoluzione del 16.10.2018 n. 77

Normativa

Normativa del 29/06/2018
piante officinali testo unico

Testo Unico delle piante officinali

È attività agricola la coltivazione di piante officinali, ecco cosa prevede il Testo Unico per la coltivazione, la raccolta e la prima trasformazione delle piante officinali, Dlgs del 21.05.2018 n. 75
Normativa del 26/04/2018
lavoratore agricolo

Società agricole che optano per il reddito catastale: chiarimenti delle Entrate

Chiarimenti sul regime fiscale delle società agricole che decidono di optare per la tassazione del reddito su base catastale in alternativa al regime analitico del reddito d’impresa
Normativa del 18/04/2018
gestione del rischio in agricoltura

Gestione dei rischi in agricoltura: pubblicato il decreto di riforma

Pubblicato il decreto di riforma della gestione del rischio in agricoltura, che modifica la disciplina del dlgs 102/2004 sugli interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole

Domande e Risposte

Domanda e Risposta del 20/04/2018

A quanto ammonta l’IRAP per le imprese agricole?

Aliquota Irap per le imprese agricole fino al periodo d'imposta 2015, dal 2016 la legge 208/2015, ha previsto per gli agricoltori l'esclusione dall'IRAP
Domanda e Risposta del 20/04/2018

Gli agricoltori sono esonerati dall'Irap?

Gli agricoltori sono esclusi dall'Irap a partire dal periodo d'imposta 2016, questa la novità introdotta dalla legge 208/2015
Domanda e Risposta del 18/07/2017
voucher agriturismo

Prestazioni occasionali: l'agriturismo puo utilizzare il CPO?

Le regole, il compenso, i limiti di utilizzo del contratto di prestazioni occasionali - CPO - nel caso di un agriturismo
70x70 agricoltura 2012
Sicurezza e Prevenzione in Agricoltura
Il settore agro-forestale in Italia è uno tra i settori a più alto rischio per l’elevato impiego di mezzi meccanici nelle ordinarie attività lavorative, per la gravità e la frequenza degli infortuni nonché per le malattie professionali, specialmente considerando il numero di infortuni occorsi per numero di occupati.

Lo scopo della presente Guida (42 pagine) è quello di fornire un valido strumento per poter individuare e considerare alcuni dei rischi nell’agricoltura e gli strumenti utili per prevenirli con riferimento alla normativa in vigore in Italia e nella UE.

ARTICOLI DAL BLOG