HOME

/

FISCO

/

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2023

/

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2023

Agevolazioni prima casa 2023

Agevolazioni fiscali per l'acquisto e la vendita della prima casa: guida alle novità e alle conferme

Agevolazione prima casa per i giovani con meno di 36 anni estesa a tutto il 2023. La novità grazie alla legge di Bilancio che ha prorogato le norme fino al 31 dicembre 2023. 

È invece destinata a scadere al 30 giugno 2023 la possibilità di accedere alla garanzia speciale sui mutui.. 

Per una guida pratica consigliamo l'ebook Le agevolazioni prima casa (eBook 2023)

In generale, le agevolazioni per l’acquisto della ‘prima casa’ sono le seguenti: 

  • applicazione dell’imposta di registro nella misura del 2%
  • applicazione delle imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di 50 euro ciascuna
  • se la vendita è soggetta ad Iva, sono dovute l’imposta di registro, quella ipotecaria e quella catastale nella misura fissa di 200 euro, oltre all’Iva ridotta al 4%

Tali agevolazioni spettano all’acquirente che alternativamente:

  • risieda nel Comune in cui è sito l’immobile
  • si impegni a trasferirvi la residenza entro i successivi 18 mesi dall’acquisto,
  • svolga la propria attività nel predetto comune. 

Si ricorda che le agevolazioni “prima casa” non sono ammesse, per l’acquisto di immobili appartenenti alle categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in ville) e A/9 (castelli e palazzi di eminenti pregi artistici e storici).

Anche il contribuente che è già proprietario di un immobile acquistato con le agevolazioni prima casa può avvalersi del beneficio fiscale, a condizione però che la casa posseduta sia venduta entro un anno dal nuovo acquisto. Se questo non avviene, si perdono le agevolazioni usufruite per l’acquisto del nuovo immobile e, oltre alla maggiori imposte e ai relativi interessi, si dovrà pagare una sanzione del 30%.

Inoltre, chi vende l’abitazione acquistata con le agevolazioni ed entro un anno ne compra un’altra in presenza delle condizioni per usufruire dei benefici “prima casa”, ha diritto a un credito d’imposta pari all’imposta di registro o all’Iva pagata per il primo acquisto agevolato.


Articoli correlati al Dossier

Dl Salva Casa 2024: si annuncia il decreto bis

Salva Casa 2024: irregolarità interne agli immobili su balconi e finestre saranno sanabili. Tutti i dettagli dal decreto in GU. Nel frattempo già si parla di Salva Casa bis

Decreto Salva casa: il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Pubblicato in GU il decreto Salva Casa contenente misure urgenti in materia di semplificazione edilizia e urbanistica al fine di far fronte al crescente fabbisogno abitativo

Acquisto casa: tutto ciò che si deve sapere sul preliminare

Contratto preliminare: perchè si stipula? Quali imposte si pagano alla firma del contratto preliminare o compromesso?

Bonus casa under 36: le novità 2024

Bonus casa under 36: il Milleproroghe ha previsto di confermarli fino al 31.12.24 con delle condizioni. Aggiornata anche la Guida ADE sulla casa al mese di marzo

Acquisti immobiliari: le agevolazioni prima casa e imposte piene

Quali tasse si pagano quando si acquista un immobile: le differenze tra prima casa e gli acquisti di altre unità immobiliari

Acquisti prima casa: cosa controlla il Fisco?

Quali controlli effettua l’Agenzia sulle compravendite effettuate con l’agevolazione “prima casa”?

Bonus acquisto casa under 36:  come indicarlo nel 730/2024

Il bonus casa under 36 nel modello 730/2024: a chi spetta, quando utilizzarlo e dove si indica in dichiarazione

Agevolazione prima casa residenti esteri: tutti i requisiti per beneficiarne

Le entrate con la Circolare n 3/2024 chiariscono quando spetta l'agevolazione prima casa anche per i residenti all'estero per lavoro

Immobile locato soggetto a rilascio: quando spetta la detrazione interessi sul mutuo

Immobile locato con diniego di rinnovo: spetta la detrazione interessi sul mutuo al proprietario che ha notificato la procedura di rilascio ma non detiene l'immobile?

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Speciali · 23/03/2021 Superbonus 110%: tutte le fasi operative da seguire

Dallo studio di fattibilità alla cessione del credito, l'iter da seguire per usufruire dell’agevolazione Superbonus 110% e non commettere errori

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.