HOME

/

FISCO

/

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022

/

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022

Agevolazioni prima casa 2022

Agevolazioni fiscali per l'acquisto e la vendita della prima casa: guida alle novità e alle conferme

Sono molte le novità introdotte all'agevolazione cd. prima casa, a causa della pandemia. In ultimo il decreto Milleproroghe 2022 ha sospeso i termini di decorrenza fino al 31.3.2022, e chiarimenti su questo tema sono stati forniti dall'Agenzia delle Entrate (si legga l'articolo Sospensione termini agevolazione prima casa: dal 1 aprile ripartono in termini)

Per una guida pratica consigliamo l'ebook  Le agevolazioni prima casa (eBook 2022)

In generale, le agevolazioni per l’acquisto della ‘prima casa’ sono le seguenti: 

  • applicazione dell’imposta di registro nella misura del 2%
  • applicazione delle imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di 50 euro ciascuna
  • se la vendita è soggetta ad Iva, sono dovute l’imposta di registro, quella ipotecaria e quella catastale nella misura fissa di 200 euro, oltre all’Iva ridotta al 4%

Tali agevolazioni spettano all’acquirente che alternativamente:

  • risieda nel Comune in cui è sito l’immobile
  • si impegni a trasferirvi la residenza entro i successivi 18 mesi dall’acquisto,
  • svolga la propria attività nel predetto comune. 

Si ricorda che le agevolazioni “prima casa” non sono ammesse, per l’acquisto di immobili appartenenti alle categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in ville) e A/9 (castelli e palazzi di eminenti pregi artistici e storici).

Anche il contribuente che è già proprietario di un immobile acquistato con le agevolazioni prima casa può avvalersi del beneficio fiscale, a condizione però che la casa posseduta sia venduta entro un anno dal nuovo acquisto. Se questo non avviene, si perdono le agevolazioni usufruite per l’acquisto del nuovo immobile e, oltre alla maggiori imposte e ai relativi interessi, si dovrà pagare una sanzione del 30%.

Inoltre, chi vende l’abitazione acquistata con le agevolazioni ed entro un anno ne compra un’altra in presenza delle condizioni per usufruire dei benefici “prima casa”, ha diritto a un credito d’imposta pari all’imposta di registro o all’Iva pagata per il primo acquisto agevolato.


Articoli correlati al Dossier

Accordi di separazione: quali sono gli atti esenti da imposte

La somma destinata all'estinzione del mutuo per accordo di separazione è esente da imposte. Vediamo il perchè

Bonus acquisto casa under 36: spetta anche se il preliminare è intestato al padre

Le condizioni per il bonus acquisto casa under 36 quando il contratto preliminare è intestato al padre dell'acquirente e lo stesso paga gli acconti

Bonus mobili: necessaria la comunicazione all'ENEA

Il PNRR 2 prevede novità per il bonus mobili: occorre la comunicazione all'ENEA per i lavori terminati dal 1 maggio 2022 in poi

Modello 730/2022: come dichiarare gli immobili inagibili

Se gli immobili sono inagibili è possibile aggiornare il catasto per rideterminare l'imposta dovuta nella Dichiarazione dei Redditi 730/2022

Bonus verde 2022: guida alla detrazione per giardini e terrazze

Detrazione Irpef del bonus verde per la sistemazione di terrazzi e giardini prorogata anche per il 2022: quali sono le spese agevolabili e a chi spetta la detrazione

Sospensione termini agevolazione prima casa: dal 1 aprile ripartono in termini

Il Milleproroghe ha ampliato la sospensione dei termini per l'agevolazione prima casa. Le Entrate con Circolare del 29.03 riepilogano con esempi i termini della sospensione

Bonus prima casa: spetta su altro immobile se il pre-posseduto è inidoneo

Con Principio di diritto n 1 del 17.03 le Entrate fanno chiarezza sul perimetro del bonus prima casa nel caso di immobile preposseduto inidoneo e nuovo acquisto

Quotazioni immobiliari OMI 2° semestre 2021 online: come consultarle

Quanto vale il tuo immobile? Pubblicate online le quotazioni degli immobili abitativi, commerciali, industriali relative al secondo semestre 2021, consultabili anche tramite App

Bonus prima casa under 36: la compilazione del modello Redditi PF 2022

Per gli atti imponibili a IVA il bonus genera un credito di imposta pari all’IVA versata che dovrà essere esposto in dichiarazione sul modello Redditi PF 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

SPECIALI · 23/03/2021 Superbonus 110%: tutte le fasi operative da seguire

Dallo studio di fattibilità alla cessione del credito, l'iter da seguire per usufruire dell’agevolazione Superbonus 110% e non commettere errori

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.