HOME

/

FISCO

/

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2022

/

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2022

Ravvedimento operoso 2022

Chi può fare il ravvedimento operoso nel 2022? A quali condizioni? Con che tempistiche?

Il "ravvedimento operoso” è uno strumento grazie al quale i contribuenti possono regolarizzare la propria posizione fiscale  beneficiando della riduzione delle sanzioni. 

Il decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2020 all'articolo 10-bis amplia l’ambito operativo del ravvedimento operoso, estendendo a tutti i tributi, inclusi quelli regionali e locali, alcune riduzioni sanzionatorie, in precedenza riservate ai casi di ravvedimento operoso esperito per i tributi amministrati dall’Agenzia delle entrate, per i tributi doganali e per le accise. 

Si ricorda che l’istituto del ravvedimento operoso (disciplinato dall’articolo 13 del D.Lgs, n. 472 del 1997) consente ai contribuenti di regolarizzare omessi o insufficienti versamenti e altre irregolarità fiscali, beneficiando della riduzione delle sanzioni. 

Per aiutarti ti segnaliamo il Foglio di calcolo excel Ravvedimento operoso 2022 per determinare gli importi dovuti con il ravvedimento operoso e stampare direttamente il modello di pagamento F24.

La versione 2022 è arricchita di diverse ed importanti novità funzionali: 

  • è prevista la stampa del Modello F24 su formato ministeriale. 
  • è possibile indicare i dati dello Studio Professionale/Professionista che elabora il modello F24 che verranno riportati sulla delega di pagamento da trasmettere al proprio cliente. 
  • sono indicati i giorni settimanali in prossimità dell’input delle date di scadenza al fine di evitare errate digitazioni (es. predisposizione di un calcolo per una data cadente di sabato o domenica). 
  • è indicata con chiarezza lo sviluppo del calcolo degli interessi e delle sanzioni calcolati. 
  • sono implementati numerosi controlli di congruità dei dati inseriti, per consentire il più fluido e sicuro utilizzo del Tool è presente una sezione dedicata alla archiviazione dei dati dei contribuenti nella quale registrare (per le eventuali future richieste di nuovi calcoli di ravvedimento operoso) i riferimenti anagrafici e bancari dei clienti dello studio.
  • il contenuto di molti campi è selezionabile con l'ausilio di menù a tendina, che evita la possibilità di errore da parte dell'operatore. 
  • Il Tool è fornito con la sezione "Codici Tributo" preimpostata con i codici di più frequente utilizzo.

La sezione è implementabile/modificabile dall'utente in tutte quelle circostanze in cui tale operazione si rendesse necessaria (istituzione di nuovi codici tributo, soppressione o modifica di codici preesistenti, etc.).

Articoli correlati al Dossier

Ravvedimento operoso anche per condotte fraudolente: le Entrate chiariscono con Circolare

Le Entrate con Circolare n 11/E chiariscono l'applicabilità del ravvedimento operoso anche alle condotte fraudolente e specificano le sanzioni

Irregolarità ai fini IVA: dubbi sul ravvedimento operoso

Le regole di irrogazione delle sanzioni conseguenti all'omessa fatturazione e le regole del ravvedimento operoso

Ravvedimento operoso 2022: sanzioni  e codici tributo per mettersi in regola

Come ravvedersi per sanare l'omesso o insufficiente pagamento delle imposte entro i termini: sanzioni, interessi e codici tributo

Monitoraggio fiscale: come regolarizzare le attività estere 2018 non dichiarate

Il Provvedimento 40601 dell'8.02 delle Entrate dispone le modalità per nuovi invii di comunicazione ai contribuenti per il monitoraggio fiscale

Interesse legale all' 1,25% dal 1° gennaio 2022

Saggio di interesse legale aumentato di oltre un punto percentuale dal 2022, dallo 0,01% passa all'1,25% dal 1° gennaio 2022

LIPE: le istruzioni delle Entrate per rimediare alle irregolarità

Con Provvedimento del 7.10 le Entrate definiscono le modalità di adempimento spontaneo per i contribuenti con irregolarità sulla LIPE Liquidazione iva periodica

Legittimo il rimborso delle imposte versate per errore con Ravvedimento operoso

Le somme versate per errore con ravvedimento possono essere richieste a rimborso, in quanto errore formale che non implica riconoscimento del debito d’imposta

IMU 2021: ravvedimento breve entro il 16 luglio 2021

Oggi 16 luglio, ultimo giorno utile per usufruire della riduzione della sanzione a 1/10 in caso di mancato pagamento del primo acconto Imu 2021

Il ravvedimento del modello F24 a zero e a debito con compensazione non presentato

È possibile sanare l’omissione della trasmissione del modello F24 con compensazione, a zero o a debito, versando una sanzione, anche in misura ridotta

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.