HOME

/

FISCO

/

DICHIARAZIONE IVA 2024

/

DICHIARAZIONE IVA 2024

Dichiarazione Iva 2024

Pubblicato il Modello Iva 2024 che inaugura la stagione dei dichiarativi 2024. Nel Dossier seguiremo tutte le novità con approfondimenti e news.

Con il Provvedimento n 8230 del 15 gennaio le Entrate hanno approvato modelli di dichiarazione IVA/2024 concernenti l’anno 2023, con le relative istruzioni.

Tali modelli dovranno essere presentati soltanto in modalità autonoma nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 30 aprile 2024.

Ti consigliamo il tool Modello Iva 2024 (Excel) utile supporto operativo nel procedimento di predisposizione e controllo del Modello IVA 2024, attraverso fogli di lavoro per la precompilazione automatica dei quadri più rilevanti del modello.

tra le novità di quest'anno si segnalano le seguenti: 

  • è stato soppresso il quadro CS, utilizzato per consentire ai soggetti passivi del contributo straordinario di cui all’articolo 37 del decreto legge 21 marzo 2022, n. 21, di assolvere ai relativi adempimenti dichiarativi;
  • sono stati rimodulati i righi dei quadri VE e VF, nella parte relativa alla sezione I, dedicata all’attività di agricoltura, leggi anche: IVA agricoltura: i nuovi quadri VE e VF nel Modello 2024;
  • è stato inserito il campo 3 nel rigo VL8 del quadro VL sezione II, per indicare l’eccedenza a credito risultante dall’ultima dichiarazione del Gruppo Iva cessato o dall’ultimo Prospetto IVA 26 PR della liquidazione Iva di gruppo cessata;
  • nel rigo VO36, del quadro VIO, riservato ai soggetti che esercitano l’attività oleoturistica, è stata introdotta la casella per comunicare la revoca dell’opzione per il regime ordinario. Si prevede che la casella 1 vada barrata dai soggetti esercenti l’attività oleoturistica che hanno scelto di non avvalersi della determinazione forfettaria dell’imposta ed hanno optato per la detrazione dell’Iva nei modi ordinari; l’opzione è valida fino alla revoca per tre anni. La casella 2 deve essere barrata per comunicare la revoca dell’opzione;
  • la compilazione del quadro VQ resta invariata e quindi resta invariata anche quella del quadro VL da cui emerge la distinzione fra il credito effettivo e quello potenziale.

Potrebbero interessarti i seguenti prodotti:

Visita il Focus Iva in continuo aggiornamento

Articoli correlati al Dossier

Dichiarazione IVA 2024: lettere dal Fisco in arrivo

Regole del Fisco per mettersi in regola con la Dichiarazione IVA 2024: mancata presentazione o mancanza del quandro VE

Dichiarazione IVA: esigibilità operazioni ante e post fallimento

Dichiarazione IVA: chiarimenti su esigibilità IVA delle operazioni ante fallimento

Le nuove sanzioni per le dichiarazioni iva

Dichiarazioni IVA e novità in tema di sanzioni derivanti dalla riforma fiscale. Cosa prevede lo schema del Dlgs per la revisione del sistema sanzionatorio tributario

Dichiarazione tardiva IVA 2024: entro il 29 luglio

Quando la dichiarazione IVA è considerata tardiva e quando omessa: le sanzioni previste e il ravvedimento a sanzioni ridotte

Dichiarazione IVA 2024: invio entro il 30 aprile

Dichiarazione IVA 2024: modello, istruzioni e specifiche tecniche per l'invio. Alcune delle novità di quest'anno

Dichiarazione IVA 2024: i soggetti non residenti con e senza rappresentante

Istruzioni per il Modello IVA 2024 dei soggetti non residenti: con rappresentante fiscale e con identificazione diretta

Dichiarazione Iva 2024: termini e modalità di versamento del saldo Iva

Un riepilogo delle scadenze e delle modalità di versamento del saldo Iva 2023 risultante dalla dichiarazione annuale 2024, in unica soluzione o con rateizzazzione, con esempi

Dichiarazione IVA 2024 entro il 29 febbraio con il quadro VP

Istruzione per compilare il quadro VP del modello IVA 2024 con le LIPE del quarto trimestre

Dichiarazione Iva 2024: dal 12 febbraio via alla precompilata

Precompilata IVA 2024: le entrate comunicano l'attivazione del 12 febbraio. Vediamo quali dati sono messi a disposizione e per quali soggetti IVA

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.