HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SUPERBONUS 110%

Superbonus 110%

Detrazione fiscale al 65% elevata al 110% a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, riduzione rischio sismico, infrastrutture per ricarica veicoli elettrici

Il Decreto Rilancio, ha incrementato al 110% l'aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 (inizialmente fino al 31.12.2021, poi termine prorogato dalla Legge di Bilancio 2021), a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi di riduzione del rischio sismico, di installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici (cd. Superbonus). 

La Legge di Bilancio 2022 ha ulteriormente prorogato le date differenziandole per tipologie di interventi, la detrazione in alcuni casi puo' essere usufruita fino al 31 dicembre 2025.

Per il punto delle scadenze delle agevolazioni si rimanda all'articolo: Scadenze 2022 Superbonus 110: in vista nuove proroghe per le unifamiliari

Le nuove disposizioni che consentono di fruire di una detrazione del 110 per cento delle spese, si aggiungono a quelle già vigenti che disciplinano le detrazioni dal 50 all’85 per cento delle spese spettanti per gli interventi di: recupero del patrimonio edilizio, in base all’articolo 16-bis del TUIR inclusi quelli di riduzione del rischio sismico (cd. sismabonus) attualmente disciplinato dall’articolo 16 del decreto legge n. 63 del 2013; riqualificazione energetica degli edifici (cd. ecobonus), in base all’articolo 14 del decreto legge n. 63 del 2013.

Per questi interventi, attualmente sono riconosciute detrazioni più elevate quando si interviene sulle parti comuni dell’involucro opaco per più del 25% della superficie disperdente o quando con questi interventi si consegue la classe media dell’involucro nel comportamento invernale ed estivo, ovvero quando gli interventi sono realizzati sulle parti comuni di edifici ubicati nelle zone sismiche 1, 2 o 3 e sono finalizzati congiuntamente alla riqualificazione energetica e alla riduzione del rischio sismico 

Altra importante novità, introdotta dal Decreto Rilancio, è la possibilità generalizzata di optare, in luogo della fruizione diretta della detrazione, per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi (cd. sconto in fattura) o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.

Districarsi in queste agevolazioni è diventata cosa complessa anche per gli addetti ai lavori, la complessità deriva dal fatto che alla norma base contenuta nell'articolo 16 bis del Tuir, ormai da piu' di un decennio si aggiungono particolarità, rafforzamenti delle percentuali spettanti, limiti di spesa diversa per ogni tipologia di lavori.

Da ultimo con il decreto Rilancio si è previsto il 110% che nonostante i proclami non saranno molti a potervi accedere, proprio per la normativa e le regole stringenti previste.

In questo dossier, seguiremo tutte le norme, decreti attuativi, chiarimenti Agenzia Entrate per fornire un quadro il piu possibile completo, rimandando la trattazione organica ad appositi e-book che richiamiamo di seguito:

Ti consigliamo i nostri Software:

entrambi venduti anche nel conveniente pacchetto Superbonus Calcolo del beneficio + Checklist Conformità.

Scarica anche il Video dimostrativo gratuito Software in Cloud Superbonus 110%
Visita il Focus dedicato alle Ristrutturazioni Edilizie, Superbonus 110%, Cessione del Credito in continuo aggiornamento.

Articoli correlati al Dossier

Superbonus e cessione dei crediti dopo il decreto Semplificazioni: una falsa ripartenza

Il decreto Semplificazioni consente di cedere i crediti fiscali derivanti da cessione/sconto in fattura ai propri correntisti, detentori di partita iva: ma restano criticità

Superbonus e bonus edilizi: via alle cessioni dei crediti ante 1 maggio 2022

Approvato emendamento al Semplificazioni, ora andrà in Senato, con sblocco delle cessioni dei crediti per tutte le PIVA

Superbonus: l'elenco dei possibili documenti da controllare e conservare

La circolare n 28 del 25 luglio riepiloga i documenti per il superbonus, circa 50, da controllare. Non riguardano tutti i contribuenti, ma sono necessari a seconda dei casi

Bonus facciate: la fattura errata per mancata indicazione delle "sconto" non è sanabile

Se nella fattura non si indica lo sconto, non è possibile sanare con nota di accredito cioè non è possibile sanare la mancata indicazione riemettendo il documento

Sismabonus: detrazione al 50% per interventi su immobili uso promiscuo del professionista

Le Entrate chiariscono che viene dimezzata la detrazione del sismabonus ordinario per gli interventi antisismici su abitazioni utilizzate ad uso promiscuo

Superbonus unità indipendente in locazione: le condizioni per beneficiarne

Superbonus : unità immobiliare funzionalmente indipendente locata a persona fisica e ubicata in un immobile strumentale di proprietà di un s.r.l I chiarimenti dell'Agenzia

Acquistare un credito d'imposta: quali sono i controlli per i cessionari?

Gli indici di controllo per i cessionari dei crediti di imposta nella circolare n 23 delle Entrate per scongiurare la responsabilità solidale

Cessioni bonus edilizi a clienti delle banche con PIVA: le novità

Dl Aiuti: cessioni bonus edilizi a clienti professionali diversi dai consumatori. Ancora cambiamenti per superbonus e bonus edilizi

Sismabonus su permuta in favore di terzi di immobile futuro

Cosa accade al sismabonus in caso di permuta di immobile futuro in favore di terzi? I chiarimenti in un interpello delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

SPECIALI · 19/05/2021 Superbonus 110%: sviluppo e analisi di un caso reale

Esempio pratico di ristrutturazione di un'abitazione al fine dell'utilizzo delle detrazioni relative al Superbonus 110%: verifica limiti di spesa e ottimizzazione plafond

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.