Il Durc non è autocertificabile: la conferma di Inps e Inail

Premi INAIL rinviati a maggio 2019

di Rag. Giuseppina Giorgi CommentaIn In Evidenza, Lavoro, Le novità del Lavoro, Primo Piano

La Legge di Bilancio 2019 ha disposto, con effetto dal 1° gennaio  2019 al 31 dicembre 2021, una riduzione dei premi INAIL.

Al fine di consentire l’applicazione delle nuove tariffe dei premi, la medesima legge ha differito:

  • al 31 marzo 2019 il termine del 31 dicembre 2018 entro cui l’INAIL rende disponibili al datore di lavoro gli elementi necessari per il calcolo del premio assicurativo. Le nuove basi di calcolo saranno disponibili nel sito INAIL;
  • al 16 maggio 2019 il termine del 16 febbraio 2019 entro cui inviare la comunicazione motivata di riduzione delle retribuzioni presunte;
  • al 16 maggio 2019 il termine del 16 febbraio 2019 previsto per il versamento tramite F24  dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani,  per il pagamento in unica soluzione e per il pagamento della prima e seconda rata in caso di rateazione. Difatti, l’INAIL ha precisato che in caso di pagamento rateale il premio deve essere diviso in quattro rate, ma le prime due confluiscono nella rata con scadenza 16 maggio 2019, pertanto si avrà:

–       1° rata e 2° rata: 16 maggio 2019 pari al 50% del premio, senza maggiorazione di interessi

–       3° rata: 16 agosto 2019 pari al 25% del premio, differita al 20 agosto 2019 con maggiorazione degli interessi;

–       4° rata: 18 novembre 2019 pari al 25% del premio con maggiorazione degli interessi;

  • al 16 maggio 2019 il termine del 28 febbraio 2019 per la presentazione telematica delle dichiarazioni delle retribuzioni.
    Il differimento dei termini disposto dalla citata legge di bilancio 2019 riguarda la Tariffa ordinaria dipendenti (tod) delle gestioni “Industria”, “Artigianato”, “Terziario” ed “Altre Attività”, nonché la Tariffa dei premi speciali unitari artigiani e la Tariffa dei premi del settore navigazione.

Restano confermati al 18 febbraio 2019 (in quanto il 16 febbraio 2019 è festivo) i termini di scadenza per il pagamento e per gli adempimenti relativi ai premi speciali anticipati per il 2019 relativi alle polizze scuole, apparecchi RX, sostanze radioattive, pescatori, frantoi, facchini nonché barrocciai/vetturini/ippotrasportatori. Detti premi, per il 2019, in attesa della loro revisione, continueranno ad usufruire della riduzione pari al 15,24%.

 


Autore dell'articolo
identicon

Rag. Giuseppina Giorgi

Consulente del Lavoro in Bologna - dal 1978 esercita la professione in forma associata con il rag. Giuliano Vitelli e la rag. Federica Vitelli. Attiva nell’associazionismo professionale ha rivestito per anni la carica di consigliere dell’unione provinciale dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Bologna, venendo chiamata al ruolo di presidente negli anni 1991/1992/1993. Sede dello Studio Via Toscana 42/7, Bologna (BO) Tel. 051/475933 – Fax 051/475307 - [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *