Contributi Previdenziali

Gestione Separata INPS: dal 2012 scatta l’aumento dell’1%

<b>Aumenta</b> dal <b>2012</b> l'<b>aliquota</b> contributiva della <b>Gestione Separata INPS</b>, che arriva al <b>27,72%</b> per i soggetti iscritti solo a tale gestione, e al <b>18%</b> per quelli iscritti anche ad altre Gestioni previdenziali

Contributo integrativo fino al 5%, via libera alle Casse dal 24 agosto 2011

Le Casse potranno deliberare l’aumento del contributo integrativo a partire dal 24 agosto 2011. Il decreto legge Lo Presti è diventato Legge, e si è concretizzata la possibilità per gli enti previdenziali privati di aumentare il contributo integrativo fino al 5%. Lo scopo della legge è finanziare la pensione dei professionisti, ma l’effetto immediato sarà sicuramente il rincaro delle prestazioni per i contribuenti, che si troveranno a subire non solo l’aumento del contributo, ma anche il correlato aumento dell’Iva.

Contributi anche per i tirocinanti

Percorso previdenziale per i tirocinanti con la Cassa ragionieri

Mancato godimento o pagamento Rol ed ex festività, obbligazione contributiva.

Il datore di lavoro è tenuto al versamento dei contributi in caso di mancato godimento dei Rol o dei permessi per ex festività, oppure in caso di mancato pagamento dell'indennità sostitutiva degli stessi alla scadenza prevista dal CCNL.

Colf e Badanti solo con modalità telematiche

Dal 1 aprile 2011 sono scattati i nuovi adempimenti telematici per colf e badanti.

Contributi sospesi per calamità naturali

I contributi sospesi per calamità naturale: deducibili per cassa o per competenza

Contributi IVS 2011 di artigiani e commercianti e termini di versamento

L'INPS ha comunicato le misure dei contributi Inps dovute da artigiani e commercianti per l'anno 2011, con Circolare del 10/02/2011 n. 34. Come l'anno scorso, le aliquote contributive sono rimaste invariate rispetto all'anno scorso, mentre sono stati modificati il minimale ed il massimale d i reddito

Inail proroga al 28 febbraio per la presentazione dell'istanza riduzione tasso medio di tariffa

La proroga delle istanze di riduzione del tasso medio di tariffa, che interessa sia le cartacee che le telematiche, si è resa necessaria in considerazione della prossima emanazione di un Decreto ministeriale che prevede una maggiore ripartizione delle Aziende, in funzione del numero dei dipendenti, riconoscendo in ogni caso uno sconto maggiore rispetto al passato. L'inail ha comunicato la proroga con nota del 24 gennaio 2011.

Riduzione premio Inail: entro il 31 gennaio la presentazione dell'istanza

Scade il 31 gennaio 2011 il termine per presentare o spedire all'INAIL le istanze di riduzione del premio in relazione agli interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro effettuati nel corso dell'anno 2010.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.