DOSSIER
NoProfit660x170

Terzo Settore e non profit

Terzo settore:la grande famiglia degli enti non profit, imprese sociali, organizzazioni di volontariato e promozione sociale,sportive dilettantistiche

Gli enti del terzo settore (ETS) si dividono nelle seguenti sette categorie (a cui corrispondono le sezioni del Registro Unico Del Terzo Settore – Runts – articolo 46 del Dlgs n. 117/2017 e successive modifiche):

1. organizzazioni di volontariato (ODV);

2. associazioni di promozione sociale (APS);

3. enti filantropici (nuova categoria);

4. imprese sociali (che sono però specificamente regolate dal D.Lgs.112/2017. Sono tali di diritto le cooperative sociali);

5. reti associative;

6. società di mutuo soccorso;

7. altri enti del terzo settore: categoria residuale che comprende associazioni (riconosciute e non) e fondazioni; non è chiaro se vi possono rientrare anche «altri enti di carattere privato non iscritti nelle precedenti categorie» (cfr.art.4,co.1,D.Lgs.117/2017).

Non sono enti del terzo settore:

le società, le amministrazioni pubbliche, le formazioni e le associazioni politiche, i sindacati, le associazioni professionali e di rappresentanza di categorie economiche, le associazioni di datori di lavoro, nonché gli enti sottoposti a direzione e coordinamento o controllati dai suddetti enti.

La normativa di riferimento degli Enti del terzo settore:

- Legge delega del 6 giugno 2016 n. 106
- Dlgs. 3 luglio 2017, 111 (Disciplina del 5 per mille, pubblicato in gazzetta ufficiale il 18 luglio 2017);
- Dlgs. 3 luglio 2017, n. 112 (Disciplina dell’impresa sociale, in gazzetta ufficiale il 19 luglio 2017);
- Dlgs. 3 luglio 2017, n. 117 ( Codice del terzo settore, in gazzetta ufficiale del 2 agosto 2017).
Successivamente sono stati emanati due decreti correttivi dei precedenti:
- il Dlgs. 20 luglio 2018, n. 95, relativo alla revisione dell’impresa sociale;
- il Dlgs. 3 agosto 2018, n. 105, per il codice del Terzo Settore.

- il Decreto 4 luglio 2019 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociale pubblicato in GU 186 del 9 agosto 2019 contenente le Linee guida per il bilancio sociale .

Si attendono ora le linee guida per la  valutazione dell' impatto sociale dell'attivita' svolta dagli enti del Terzo settore, preannunciata nel decreto del 4 luglio..

Cercheremo in questo dossier di approfondire i diversi aspetti lasciando spazio come sempre alla discussione e commenti dei nostri lettori.

Visita la Sezione dedicata al Terzo Settore in continuo aggiornamento :

Gli ebook e software già pubblicati:




Rassegna stampa del 19/11/2019

Revisori enti locali minori 2020: ecco cosa cambia

Revisori enti locali minori: stretta in arrivo. Il Consiglio di Stato esprime parere positivo a nuove modifiche al regolamento
Rassegna stampa del 05/11/2019

Enti Terzo settore: disciplina del compenso agli amministratori

In merito alla distribuzione di compensi agli amministratori, per il momento, le associazioni e società sportive dilettantistiche continuano ad applicare il limite previsto dalla disciplina Onlus
Rassegna stampa del 05/11/2019

Volontariato e attività formative istituzionali: sono esclusi da IVA

"Bar didattico" come attività formativa svolta nella scuola e "salvaguardia degli animali" svolta da un'associazione senza scopo di lucro: ok all'esclusione da IVA
Speciale del 05/11/2019

Vantaggi e svantaggi dell’iscrizione al Registro unico del Terzo Settore

L’iscrizione al Runts è una facoltà che dovrà essere valutata caso per caso, vediamo i vantaggi e gli svantaggi per gli enti del terzo settore
Rassegna stampa del 30/10/2019

Terzo settore: mancato adeguamento Statuto e conseguenze

In mancanza di adeguamento dello Statuto, Onlus Odv e Aps possono continuare ad applicare le disposizioni fiscali previgenti, fino all’operatività del Registro unico nazionale del terzo settore
Rassegna stampa del 21/10/2019

Asd: va dimostrata l'assenza di fini di lucro per le agevolazioni

Esenzioni fiscali e contributive sul lavoro degli istruttori sportivi solo se legato a manifestazioni agonistiche dilettantistiche Sentenza Cassazione 21535 2019
Domanda e Risposta del 21/09/2019

Chi è tenuto a redigere il bilancio sociale?

Chi sono gli enti del terzo settore obbligati alla redazione del bilancio sociale secondo le linee guida pubblicate in GU il 9/8/2019
Domanda e Risposta del 21/09/2019

Secondo quali principi deve essere redatto il bilancio sociale?

Il bilancio sociale è un bilancio che si differenzia da quello economico-finanziaria e deve rispettare i principi contenuti nelle Linee Guida
Domanda e Risposta del 21/09/2019

Quale deve essere la struttura e il contenuto del bilancio sociale?

Le linee guida indicano nel dettaglio le informazioni che il bilancio sociale deve contenere
Domanda e Risposta del 21/09/2019

Quali sono i termini per il deposito e pubblicazione del bilancio sociale?

Come avviene l'approvazione, il deposito, la pubblicazione e la diffusione del bilancio sociale

Prodotti consigliati per te

599,00 € + IVA
349,00 € + IVA
 
230,58 € + IVA
59,00 € + IVA
54,90 € + IVA
44,00 € + IVA
37,40 € + IVA