Normativa del 11/08/2019

Adozione delle Linee guida per il bilancio sociale degli enti del Terzo Settore

imprese sociali e regime fiscale agevolato

Decreto 4 luglio 2019 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociale pubblicato in GU 186 del 9 agosto 2019

Forma Giuridica: Normativa - Decreto
del 04/07/2019
Fonte: Gazzetta Ufficiale

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 4 luglio 2019

Adozione delle Linee guida per  la  redazione  del  bilancio  sociale degli enti del Terzo settore. (19A05100) (GU n.186 del 9-8-2019)

Vista la legge 6 giugno 2016, n. 106, recante  «Delega  al  Governo per la riforma del Terzo  settore,  dell'impresa  sociale  e  per  la disciplina del servizio civile universale»;
Visto il  decreto  legislativo  3  luglio  2017,  n.  112,  recante «Revisione della disciplina in materia di impresa  sociale,  a  norma dell'art. 2, comma 2, lettera c) della legge 6 giugno 2016, n. 106»
Visto  in  particolare  l'art.  9,  comma  2  del  citato   decreto legislativo n. 112 del 2017, che prevede che l'impresa sociale  debba depositare presso il registro delle imprese e pubblicare nel  proprio sito  internet  il  bilancio  sociale  redatto  secondo  linee  guida adottate con decreto  del  Ministro  del  lavoro  e  delle  politiche
sociali, sentito il Consiglio nazionale del Terzo settore, e  tenendo conto, tra gli altri elementi, della natura dell'attivita' esercitata e  delle  dimensioni  dell'impresa  sociale,  anche  ai  fini   della valutazione dell'impatto sociale delle attivita' svolte;
Visto il decreto del Ministro della solidarieta' sociale 24 gennaio 2008 recante  «Adozione  delle  linee  guida  per  la  redazione  del bilancio  sociale  da  parte  delle  organizzazioni  che   esercitano l'impresa sociale, ai  sensi  dell'art.  10,  comma  2,  del  decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155»;
Visto il decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, recante «Codice del Terzo settore, a norma dell'art. 1, comma  2,  lettera  b)  della legge 6 giugno 2016, n. 106»;
Visto in particolare l'art. 14, comma 1, del decreto legislativo n.117 del 2017 sopra citato, che prevede che gli enti del Terzo settore con ricavi, rendite, proventi o entrate comunque denominate superiori ad 1 milione di euro debbano  depositare  presso  il  registro  unico nazionale del Terzo settore, e pubblicare nel proprio sito  internet,
il bilancio sociale redatto secondo linee guida adottate con  decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, sentiti la  cabina di regia di cui all'art. 97 del decreto legislativo n. 117 del 2017 e il Consiglio nazionale del Terzo  settore,  tenendo  conto,  tra  gli altri  elementi,  della  natura  dell'attivita'  esercitata  e  delle dimensioni dell'ente, anche ai fini  della  valutazione  dell'impatto sociale delle attivita' svolte;
Ritenuto pertanto  di  procedere  congiuntamente  alla  definizione delle predette linee guida relative alle  imprese  sociali  ai  sensi dell'art. 9, comma 2 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112 in materia di impresa sociale e agli  enti  del  Terzo  settore  diversi dalle imprese sociali ed aventi ricavi  rendite  proventi  o  entrate
superiori ad 1 milione di euro, ai sensi dell'art. 14,  comma  1  del decreto legislativo 3 luglio 2017 «Codice del Terzo settore», al fine di garantire la necessaria omogeneita' delle suddette linee guida;
Acquisito il parere favorevole del Consiglio  nazionale  del  Terzo settore nella seduta del 20 aprile 2018;
Acquisito il  parere  favorevole  della  Cabina  di  regia  di  cui all'art. 97 del decreto legislativo n. 117 del 2017 nella seduta  del 7 marzo 2019;

                              Decreta:

Art. 1 - Adozione delle linee guida

1. Ai sensi dell'art. 9, comma 2 del decreto legislativo  3  luglio 2017, n. 112 e dell'art. 14, comma 1 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, sono adottate le linee guida di cui all'allegato n.  1, che forma parte integrante e sostanziale del presente decreto.

Art. 2 - Clausola di invarianza finanziaria

1. Dal presente decreto non derivano nuovi o maggiori oneri per  il bilancio dello Stato.

Art. 3 - Entrata in vigore

1. Le disposizioni recate  dal  presente  decreto  si  applicano  a partire dalla  redazione  del  bilancio  sociale  relativo  al  primo esercizio successivo a quello in corso alla data della pubblicazione.
2. Dal medesimo  esercizio  cessa  l'efficacia  delle  disposizioni recate dal decreto del Ministro della solidarieta' sociale 24 gennaio 2008, recante «Adozione  delle  linee  guida  per  la  redazione  del bilancio  sociale  da  parte  delle  organizzazioni  che   esercitano l'impresa sociale, ai  sensi  dell'art.  10,  comma  2,  del  decreto
legislativo 24 marzo 2006, n. 155».
Il  presente  decreto  sara'  trasmesso  ai  competenti  organi  di controllo e pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica italiana.

 Roma, 4 luglio 2019

In allegato il testo completo con le Linee Guida

Ti potrebbe interessare l'ebook Bilanci e rendiconti Enti del Terzo settore (eBook) - Aggiornato con le Linee guida per la redazione del bilancio sociale degli enti del terzo settore del 09.08.2019 e fac-simili di formule; pdf di 133 pagine






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)