Gesuato Elisabetta

Articoli pubblicati

Interessi di mora in discesa, il nuovo tasso passa al 5,0243%

È stato fissato al 5,0243% il nuovo tasso degli interessi di mora, che i contribuenti devono versare quando pagano in ritardo le cartelle. La nuova misura ha effetto a partire dal 1° ottobre 2011, e favorisce le imprese ed i professionisti che, in questo particolare momento di crisi, potrebbero avere difficoltà a pagare le somme iscritte a ruolo.

Black list entro il 31 ottobre, occhio agli ultimi chiarimenti

Il 31.10 scade l’obbligo di invio della Comunicazione black list per le operazioni effettuate nel mese di settembre o nel trimestre luglio-settembre. La periodicità di invio della Comunicazione è ordinariamente mensile, mentre quella presentazione trimestrale è una facoltà, a cui è ammesso accedere solo quando l’ammontare dei 4 trimestri precedenti è ≤ 50.000 €.

Perdite fiscali per due anni consecutivi: via ai controlli del Fisco

Sono sufficienti due anni di perdite fiscali, purché consecutivi, a far partire i controlli del Fisco. Restano escluse le perdite determinate dai compensi erogati ai soci e amministratori e quelle coperte da aumenti di capitale a titolo oneroso.

Iva 21%, più tempo per rimediare agli errori di  aliquota

Iva 21% e i connessi problemi di regolarizzazione degli errori che caratterizzano la fase di passaggio dalla vecchia alla nuova aliquota: l’Agenzia delle Entrate fornisce tutte le indicazioni nella circolare 45/E del 12.10.2011. Fiscoetasse offre un'INFORMATIVA CLIENTI GRATUITA sul tema

Modello IVA TR invariato per il credito del 3° trimestre

Il modello Iva TR per ora resta invariato, ma una nuova versione uscirà per le istanze del 1° trimestre 2012. Nella risoluzione 96/E/2011 le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate sulla compilazione del modello per le operazioni con Iva al 21%.

Accertamento esecutivo emesso a partire dal 1° ottobre 2011, la notifica deve essere regolare

Con una nota del 30.09.2011 l’Agenzia delle Entrate fornisce alcune linee guida agli uffici periferici in materia di esecutività degli avvisi di accertamento. Le nuove disposizioni sull'accertamento hanno subito diverse modifiche rispetto al testo originario del D.l. 78/2010, e il debutto dell'accertamento esecutivo, inizialmente previsto per il 1° luglio, è stato posticipato al 1° ottobre.

Liti pendenti: ecco il modello per chiuderle

Il modello per la chiusura delle liti pendenti è stato approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 13 settembre 2011. L’istanza dovrà essere inviata telematicamente entro il 2 aprile 2012. Il pagamento delle somme dovute, invece, dovrà essere eseguito in un’unica soluzione, entro il 30 novembre 2011, utilizzando il “Mod. F24 Versamenti con elementi identificativi”, senza possibilità di compensazione. In una prossima nota, l’Agenzia comunicherà la data a partire dalla quale sarà possibile iniziare ad inviare il modello.

Iva al 21%, contributo di solidarietà e pensioni. Queste le ultime novità della Manovra di Ferragosto

Aumento dell’Iva dal 20% al 21%; contributo di solidarietà del 3% per i redditi al di sopra dei 300.000 € ( soglia in origine fissata a 500.000 €); innalzamento dell’età pensionabile delle donne del settore privato a 65 anni a partire dal 2014 (anziché dal 2016); attenuazione delle misure in materia di diritto penale tributario per gli evasori fiscali. Ieri, al termine della riunione del vertice di maggioranza, il Governo ha reso noto con un comunicato stampa le novità della Manovra di Ferragosto confluite nel maxiemendamento che dovrebbe essere approvato oggi dal Senato.

Contanti: il nuovo limite è 2.500 Euro

Dimezzato il limite per pagare in contanti, la manovra di Ferragosto (art. 2 comma 4 del d.l. 138/2011) abbassa a 2.500 € la soglia a partire dalla quale è vietato l’utilizzo delle banconote nelle transazioni che avvengono in assenza degli intermediari finanziari. La modifica interessa la normativa antiriciclaggio ma ha un impatto evidente anche nella lotta all’evasione fiscale.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.