HOME

/

FISCO

/

AGEVOLAZIONI COVID-19

/

RIMESSIONE IN TERMINI: SPETTA ANCHE PER FORNIRE CHIARIMENTI SUI CONTROLLI FORMALI

1 minuto, Redazione , 03/09/2020

Rimessione in termini: spetta anche per fornire chiarimenti sui controlli formali

Rimessione in termini per i pagamenti e i chiarimenti riguradanti i controlli formali e automatizzati: l'Agenzia risponde a quesito

Ascolta la versione audio dell'articolo

Secondo l’agenzia delle entrate vista la stretta correlazione tra la rimessione in termini prevista per i versamenti dei pagamenti in una unica soluzione o rateali scadenti tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020 in ragione del decreto rilancio e il termine a disposizione del contribuente per fornire chiarimenti alla agenzia a seguito di controlli formali ritiene che la stessa rimessione possa riguardare anche itermini entro i quali fornire i chiarimenti richiesti dalla agenzia.

Per quanto stabilito dall’art 144 del Decreto Rilancio è stata prevista una proroga di tutti i versamenti anche rateali delle somme dovute a seguito delle attività di controllo automatizzato e formale delle dichiarazioni e delle somme dovute a seguito della liquidazione dei redditi soggetti a tassazione separata in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020.

Tali versamenti possono essere eseguiti antro il 16 settembre 2020.

La circolare n 25 del 20 agosto della Agenzia ha fornito una risposta a quesito specifico che chiedeva se tale proroga possa essere estesa anche alla richiesta di chiarimenti derivante dagli stessi controlli formali di cui si tratta.

L’agenzia ha specificato innanzitutto che tale richiesta di informazioni è effettuata in base alle norme che disciplinano l’attività di controllo automatizzato e formale delle dichiarazioni che prevedono che il contribuente entro 30 giorni dall’esito del controllo possa:

  • provvedere al pagamento di quanto dovuto
  • provvedere al pagamento della prima rata
  • oppure fornire chiarimenti in base ai quali provvedere alla rideterminazione delle somme dovute.

È bene precisare che l’art 144 in oggetto parla solo della proroga dei termini di versamento senza riferimento esplicito ad altro, ma vista come detto la stretta correlazione tra i termini per il pagamento di quanto dovuto a seguito dei controlli e i termini per fornire eventuali chiarimenti per un ricalcolo delle somme, l’agenzia ha espresso parere favorevole alla rimessione dei termini entro i quali fornire i chiarimenti, rimandati perciò al 16 settembre 2020.

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 20/09/2021 "Fondo attività particolarmente colpite dal covid": il riparto alle regioni

Il Fondo di cui all'art 26 DL N41/2021) mette a disposizione 340 milioni per il 2021 per ristoranti dei centri storici, attività di trasporto turistico e altri. Vediamo i dettagli

"Fondo attività particolarmente colpite dal covid": il riparto alle regioni

Il Fondo di cui all'art 26 DL N41/2021) mette a disposizione 340 milioni per il 2021 per ristoranti dei centri storici, attività di trasporto turistico e altri. Vediamo i dettagli

Software web contributo riduzione canone: continuano i disservizi

Contributo per la riduzione dei canoni di locazione: attenzione alla modifica dei dati precompilati dall'Agenizia delle Entrate. Ecco la risposta alle segnalazioni

CCNL DMO: Contributo COVID ai lavoratori fragili entro il 30.9

Prorogato al 30 settembre il termine per richiedere il contributo di sostegno contro il COVID da 400 euro. Chi può richiederlo, come fare

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.