HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2022

/

SUGAR TAX NELLA LEGGE DI BILANCIO 2020: ECCO COSA CAMBIA

1 minuto, Redazione , 07/01/2020

Sugar tax nella Legge di bilancio 2020: ecco cosa cambia

Legge di bilancio 2020: come funziona l'imposta sul consumo di bevande zuccherate

Tanto criticata e osteggiata, vediamo cosa prevede la norma della sugar tax introdotta nella finanziaria 2020 (commi 661-676 dell'articolo 1 della Legge di bilancio 2020). L'imposta sul consumo di bevande zuccherate risulta essere già applicata in altri Stati dell’Unione europea con la finalità principale di limitare, attraverso la penalizzazione fiscale, il consumo di bevande che hanno un elevato contenuto di sostanze edulcoranti aggiunte.

In generale, per edulcorante si intende qualsiasi sostanza, di origine naturale o sintetica, in grado di conferire sapore dolce alle bevande.

Sulle bevande appena definite l’imposta è pari a:

  • 10 euro per ettolitro nel caso di prodotti finiti
  • 0,25 euro per chilogrammo nel caso di prodotti predisposti a essere utilizzati previa diluizione.

Sono esenti dall’imposta le  bevande  edulcorate  il cui contenuto complessivo di edulcoranti,  sia inferiore o uguale, rispettivamente, a 25 grammi per litro nel caso di prodotti finiti e a 125 grammi per chilogrammo, nel caso di prodotti da diluire.

L’obbligazione tributaria sorge e diventa esigibile:

  1. all’atto della cessione, anche a titolo gratuito, di bevande edulcorate, da parte del fabbricante nazionale o, se diverso da quest’ultimo, del soggetto nazionale che provvede al condizionamento, a consumatori nel territorio dello Stato ovvero a ditte nazionali esercenti il commercio che ne effettuano la rivendita;
  2. all’atto del ricevimento di bevande edulcorate da parte del soggetto  acquirente, per i prodotti provenienti da Paesi appartenenti all’Unione europea;
  3. all’atto dell’importazione definitiva nel territorio dello Stato, per le bevande edulcorate importate da Paesi non appartenenti all’UE.

In base a quando l’imposta diventa esigibile, sono obbligati al pagamento:

  • il fabbricante nazionale ovvero il soggetto nazionale che provvede al condizionamento, nel primo caso;
  • l’acquirente, nel caso al punto 2)
  • l’importatore, per la fattispecie di cui al punto 3).

Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, da pubblicare entro il mese di agosto dell’anno 2020, sono stabilite le modalità di attuazione dell’imposta.

Tag: LEGGE DI BILANCIO 2022 LEGGE DI BILANCIO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 24/11/2021 Credito d'imposta beni strumentali 4.0: proroghe e nuove aliquote nel ddl di Bilancio 2022

Proroga e nuove aliquote del credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi “Transizione 4.0” nella Legge di Bilancio 2022: un quadro di sintesi delle novità

Credito d'imposta beni strumentali 4.0: proroghe e nuove aliquote nel ddl di Bilancio 2022

Proroga e nuove aliquote del credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi “Transizione 4.0” nella Legge di Bilancio 2022: un quadro di sintesi delle novità

Stipendio dei sindaci: aumenti previsti nella Legge di Bilancio 2022

Aumento degli stipendi per sindaci metropolitani e sindaci dei comuni delle regioni a statuto ordinario: è quanto prevede il DDL di Bilancio 2022. Ecco quanto prenderanno al mese

Valorizzazione piccoli borghi: agevolazione IMU per le attività delle aree interne

La Legge di Bilancio in bozza prevede una agevolazione IMU per le attività svolte nei piccoli borghi con meno di 500 abitanti

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.