Rassegna stampa Pubblicato il 20/12/2018

Commercio: nuovo CCNL grande distribuzione

Tempo di lettura: 1 minuto
contratto commercio part time 2015 168

firmato a Roma il primo contratto nazionale Federdistribuzione ex Confcommercio che interessa i colossi della distribuzione organizzata e on line con 300mila lavoratori

E' stato firmato ieri 19 dicembre 2018 da Federdistribuzione e i sindacati di  Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, il  primo ccnl della distribuzione moderna organizzata che riguarda le imprese del commercio moderno, alimentari e non alimentari, organizzate in catene di negozi, franchising, ingrosso, cash and carry e shopping on line. Federdistribuzione infatti ragguppa i colossi Auchan, Carrefour, Esselunga, Leroy Merlin, Ikea, Pam, Panorama  Rinascente ma anche Coin, Decathlon, Despar, Metro, Ovs, Zara che vantano un giro di affari superiore ai 65 miliardi di euro, 15 mila punti di vendita , diretti e in franchising, e circa 300 mila lavoratori.

Il contratto  avrà decorrenza dal 1° gennaio e scadrà il 31 dicembre 2019 . Il trattamento economico prevede :

  • nuovi minimi contrattuali dal 2019 – che recepiscono gli incrementi salariali erogati da Federdistribuzione pari a 61€ al IV livello - oltre ad un aumento salariale pari a 24€ al IV livello, da riparametrare per gli altri, con decorrenza dal mese di dicembre del 2018 corrisposti nel mese di gennaio del prossimo anno. Ai lavoratori saranno anche corrisposte due erogazioni straordinarie una tantum pari a 500 euro nel mese di febbraio 2019 e a 389 nel mese di marzo 2020, a copertura del periodo di carenza contrattuale dal 2015/2018.

  • Inoltre le parti hanno condiviso soluzioni aderenti alle necessità del settore in tema di classificazione del personale e mansioni, flessibilità oraria, gestione di gravi crisi aziendali .

  • E' stato definito  un sistema di bilateralità ad hoc anche con riferimento all’assistenza sanitaria integrativa di natura obbligatoria nonché alla formazione professionale rivolta ai quadri aziendali.

  • Infine il testo del contratto richiama come parte integrante gli istituti, gli articoli e le clausole  del contratto collettivo nazionale di lavoro del terziario, distribuzione e servizi del 18 luglio 2008, così come integrati e modificati dal contratto in vigore al 31 dicembre 2013, riferiti al sistema di relazioni sindacali, contrattazione, diritti sindacali, tutela della salute e della dignità della persona, composizione delle controversie e disciplina del rapporto di lavoro.

Per approfondire abbiamo a disposizione ebook in pdf dedicati al lavoro che potrebbero interessarti, in particolare ti segnaliamo:

Inoltre scopri le nostre Guide dedicate alle pratiche  in materia di lavoro, come:

Segui anche il Dossier CCNL e Tabelle retributive 2019 per altre notizie e approfondimenti in materia contrattuale.

Fonte: CISL




Prodotti consigliati per te

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
 
39,00 € + IVA

Commenti

Una notizia veramente informativa, grazie adesso riesco a capire di più nei concetti sopra decritti

Commento di parrucchieri Pavia (19:26 del 20/12/2018)

Vorrei sapere se il nuovo ccnl riguarda anche gli apprendisti in staff leasing?

Commento di Domenico (18:20 del 22/12/2018)

Buonasera, vorrei sapere se nel nuovo CCNL grande distribuzione organizzata sono compresi anche i dipendenti del commercio distribuzione e servizi. Nel mio caso, sono un dipendente COOP 3.0

Commento di maurizio (19:14 del 15/01/2019)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)