Dott. Salvo Carollo

Dott. Salvo Carollo

Economista, fiscalista, autore di articoli e approfondimenti di politica fiscale, diritto tributario, diritto societario, bilancio civilistico; con specializzazione in società di capitali e persone fisiche esercenti attività d’impresa. http://www.salvocarollo.it

Articoli pubblicati

Cassazione: Servizi imponibili IVA al momento dell’esecuzione, anche se non incassati

Secondo la Corte di Cassazione il corretto momento impositivo, ai fini IVA, della prestazione di servizi è l’espletamento, e non l’incasso del relativo corrispettivo

Partecipazioni in Bilancio: la destinazione temporale ne determina la classificazione

Ulteriori chiarimenti sul sito della Fondazione OIC sulla “permanenza durevole” come elemento principale da considerare per la classificazione delle partecipazioni

Il Bilancio finale di liquidazione delle società di capitali

La redazione del Bilancio finale di liquidazione è l’adempimento ultimo, a carico dei Liquidatori, con il quale termina la procedura di liquidazione.

Il trattamento contabile e fiscale dei Software

Il corretto trattamento, civile e fiscale, del software non è univoco: dipende da molte variabili, come la sue caratteristiche e il titolo in base al quale si utilizza

Stralcio Irap e altri aiuti di Stato “Covid”: per i Gruppi il limite è di 800.000 euro

In base alle norme UE la somma di tutti gli aiuti di Stato del periodo emergenziale “Covid” non può superare il limite di 800.000 euro per la cosiddetta "impresa unica"

A rischio i finanziamenti dei soci di SRL senza delibera dell’Assemblea

Una recente ordinanza della Corte di Cassazione, in contrasto con l’orientamento precedente, riqualifica come ricavi occulti i finanziamenti soci privi di delibera assembleare

Blocco degli Ammortamenti 2020 sterilizzato da imposte differite e impairment test

Perdite durevoli di valore e imposte differite passive, rilevate in conseguenza del blocco degli ammortamenti, possono azzerare l’impatto positivo di questo sul bilancio 2020

Ristorazione e aliquote IVA: il Governo risponde

Il problema dell’assoggettamento alle aliquote ordinarie dell’asporto e del domicilio è oggetto di interrogazione parlamentare in Commissione finanze

Ristorazione: per asporto e domicilio esclusa l’aliquota IVA della somministrazione

La somministrazione di alimenti e bevande è soggetta ad una aliquota IVA unica del 10%, da escludere (in base a norma e prassi) per l’asporto e la consegna a domicilio

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.