IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 31/03/2021

ISA 2021: il mistero della causa di esclusione “codice 18”

di Dott. Salvo Carollo

Tempo di lettura: 2 minuti
ISA 2021

Dalle istruzioni dei modelli Redditi 2021 emerge la nuova causa di esclusione “codice 18”, di taglio pandemico, di cui poi però si perdono le tracce sul modello ISA 2021

Commenta Stampa

Gli ISA 2021, acronimo di Indici sintetici di affidabilità fiscale, hanno recepito alcune nuove cause di esclusione che tengono conto dell’eccezionalità del contesto pandemico dell’anno di imposta 2020, in conseguenza del quale molte imprese si sono trovate in tali condizioni di non normalità da rendere inevitabile la disapplicazione degli indici, il cui meccanismo si basa sull’analisi statistica dei dati contabili su base storica, che diventano poco affidabili quando si riferiscono a una situazione di assoluta eccezionalità.

Nel concreto, l’intervento legislativo si è riassunto nella predisposizione di tre nuove cause di esclusione, come da articolo 1 comma 1 del Decreto Ministeriale MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) del 2 febbraio 2021 (in Gazzetta ufficiale il 9 febbraio 2021):

  • per contrazione dei ricavi o dei compensi di almeno il 33% rispetto al periodo precedente;
  • per apertura della partita IVA da giorno 1 gennaio 2019 in poi;
  • per esercizio prevalente di una delle attività espressamente indicate dal decreto.

Per un approfondimento sul tema è possibile leggere gli articoli:

Successivamente sono state pubblicate le istruzioni dei modelli Redditi 2021, sulle quali queste cause di esclusione prendono forma sotto forma di codici da inserire in dichiarazione per indicare l’esclusione del contribuente dall’applicazione degli indici; ma le nuove causa di esclusione, rispetto a quelle già previste sui modelli Redditi 2020, non sono tre, come ci si potrebbe aspettare, ma quattro:

  • codice 15: diminuzione dei ricavi o dei compensi di almeno il 33% rispetto al periodo precedente;
  • codice 16: apertura della partita IVA da giorno 1 gennaio 2019 in poi;
  • codice 17: esercizio prevalente di attività espressamente esclusa in base al codice Ateco;
  • codice 18: “altro”.

Per tutte queste nuove cause di esclusione è previsto che “deve, comunque, essere compilato il Modello ISA”, caratteristica che, insieme al fatto che rappresentano tutte delle cause di esclusione entrate a regime nel 2021 per l’anno fiscale 2020, in coincidenza con il sorgere dell’emergenza sanitaria, fa presumere che anche la causa di esclusione contraddistinta dal codice 18 abbia la medesima genesi.

Cosa ci dicono le istruzioni dei modelli Redditi 2021 su questo codice? Che “si rinvia alle istruzioni parte generale ISA”.

E cosa dicono le istruzioni “parte generale” ISA su questa causa di esclusione? Sul paragrafo 2.3 “Chi non li applica” non ve ne è menzione.

E quindi? Evidentemente il “codice 18” è un codice residuale, altrettanto evidentemente si riferisce a situazioni di esclusione inserite nel contesto pandemico, ma nello specifico quando, come e perché sia possibile utilizzarlo ad oggi non appare evidente.

Ti potrebbe interessare il foglio Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali.

Visita anche la nostra sezione del Business Center "Speciale Dichiarazioni fiscali" ricca di documenti in pdf, guide professionali rivolte ad aziende e consulenti, Circolari, fogli di calcolo in excel e libri di carta sulle Dichiarazioni 2020.

Fonte: Agenzia delle Entrate


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-05-13
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE