HOME

/

CONTABILITÀ

/

SCRITTURE CONTABILI

/

SCRITTURE CONTABILI

Scritture Contabili

Enti non profit: il secondo principio contabile

E’ stata resa nota la bozza del secondo principio contabile elaborato dal tavolo tecnico istituito per la formazione delle linee guida da applicarsi agli enti non profit. Il secondo principio si occupa del processo di iscrizione e valutazione delle liberalità nel bilancio di esercizio degli enti non profit.

EDITORIALE: La settimana fiscale in breve dal 30 gennaio al 3 febbraio 2012

Le principali novità fiscali della settimana che si chiude il 3 febbraio 2012: Decreto semplificazioni approvato dal CdM – Decreto proroghe al Senato – modelli IRAP 2012 e UNICO ENC 2012 definitivi – software compilazione e controllo modelli Iva 2012 – invio impronta digitale al 1° marzo 2012 – spesometro 2010 Abruzzo al 16 marzo 2012 – chiarimenti comunicazioni movimentazioni finanziarie e nuovo redditometro

Impronta dell’archivio informatico entro il 1° marzo

<b>Prorogato di 30 giorni</b> il <b>termine</b> per inviare le <b>comunicazioni</b> telematiche dell’<b>impronta digitale</b>. A stabilirlo l’Agenzia delle Entrate con il Comunicato stampa del 31.1.2012

Scheda carburante gonfiata, per la Cassazione è reato

La <b>Corte di Cassazione</b>, nella <b>sentenza n. 912 del 13 Gennaio 2012</b> ha ribadito l’importanza della correttezza e della completezza della documentazione che sta alla base delle registrazioni contabili, precisando che <b>commette il reato di dichiarazione fraudolenta</b> utilizzando documenti falsi chi contabilizza <b>schede carburanti con importi non veritieri</b>. ALL'INTERNO SCARICABILE GRATUITAMENTE UN COMMENTO E IL TESTO ORIGINALE DELLA SENTENZA

Novità dal DL Sviluppo per le fatture riepilogative

In tema di semplificazione fiscale con il cd Decreto Sviluppo passa da 154,94 a 300 euro l’importo delle fatture emesse e ricevute per le quali l’annotazione ai fini IVA può essere effettuata, anziché singolarmente, mediante la registrazione di un unico documento riepilogativo mensile. Tale possibilità viene estesa dalla norma anche alle autofatture emesse ai sensi dell’art. 17, comma 2, DPR n. 633/72. L'adozione di tale criterio di registrazione, tuttavia, pur costituendo una importante semplificazione per i contribuenti che emettono numerose fatture d’importo modesto, genera alcuni elementi di criticità.

Deposito delle scritture presso terzi: la variazione è a cura del contribuente

Con la risoluzione 65/E del 14.06.2011 l’Agenzia delle Entrate chiarisce che il depositario uscente non ha alcun obbligo di segnalazione

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

SPECIALI · 31/03/2022 Fondi rischi e oneri: aspetti contabili degli accantonamenti

Scritture di assestamento: aspetti contabili degli accantonamenti ai fondi per rischi e oneri

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.