Rassegna stampa Pubblicato il 06/04/2006

Il 730 fa spazio alla riforma del lavoro

Tempo di lettura: 0 minuti

Il modello accoglie tipologie di reddito sempre più diversificate

La crescita, di numero, delle figure di lavoratori atipici (previste dalla riforma del lavoro) trova i propri riflessi anche nel modello 730 di quest'anno. La dichiarazione può essere infatti usata anche dai lavoratori flessibili, se hanno un sostituto di imposta che può effettuare le operazioni di conguaglio nei tempi previsti. In particolare ne sono interessati i collaboratori coordinati e continuativi e a progetto titolari di rapporto, almeno nel periodo compreso da giugno a luglio 2006 e che conoscono i dati del sostituto di imposta che procederà al conguaglio.

Segui gratuitamente il Dossier Dichiarazione 730/2020 per aggiornamenti, news e approfondimenti.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)