HOME

/

FISCO

/

DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP

/

IRAP: L'ESCLUSIONE DELLE PIVA DAL 1 GENNAIO 2022

IRAP: l'esclusione delle PIVA dal 1 gennaio 2022

Imprese e professionisti esclusi dall'IRAP a decorrere dal 1 gennaio 2022. I dettagli della risposta del Ministro franco al Question Time

Il Ministro dell'Economia Daniele Franco con la risposta al question time n 5-07710 ha confermato che NON è prevista nessuna retroattività per la cancellazione dell'IRAP per imprenditori e professionisti.

Ricordiamo che il comma 8 della Legge di Bilancio 234/2021 stabilisce che "A decorrere dal periodo d'imposta in corso alla data di  entrata in vigore della presente legge, l'imposta regionale  sulle  attività produttive (IRAP), di cui al decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, non è dovuta  dalle  persone fisiche esercenti attività commerciali ed esercenti arti e professioni di cui alle lettere b)  e c) del comma 1 dell'articolo 3 del medesimo  decreto  legislativo  n. 446 del 1997"

Nel dettaglio, si prevede la cancellazione dell’IRAP per le persone fisiche esercenti attività commerciali e quelle esercenti arti e professioni.

Ti consigliamo di leggere anche Partite IVA: abolizione dell’Irap dal 2022 in Legge di Bilancio

Il ministero ha sottolineato che la disposizione non determina disparità di trattamento rispetto alla situazione pregressa poiché rientra nella piena discrezionalità del legislatore, il quale, sulla base dei diversi obiettivi di volta in volta fissati, ha nel tempo modificato le regole sull’imposta. 

La norma contenuta nella legge n. 234/2021 si inserisce nel progressivo processo di riduzione del carico impositivo Irap, già iniziato con la Finanziaria per il 2008.
Quindi, l’ultimo intervento normativo conferma il progressivo ridimensionamento dell'Irap, con l’obiettivo di un graduale superamento dell’imposta.
Il ministero ricorda che prima della modifica, le persone fisiche che svolgevano la propria attività in assenza di autonoma organizzazione erano già escluse dal tributo, il presupposto del tributo, era costituito solo dall'esercizio abituale di un'attività, autonomamente organizzata.

La Cassazione con la sentenza 9451/2016 ha peraltro chiarito cosa si intenda per autonoma organizzazione.

Ora, con la riforma introdotta dalla legge di bilancio 2022, l'esclusione dal tributo si estende a tutte le persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti e professioni, a prescindere dalla sussistenza o meno dell'autonoma organizzazione. 

Fino al 2021, non possono che operare le previgenti disposizioni, le quali sancivano l’esonero dal tributo esclusivamente in assenza di autonoma organizzazione

Pertanto non esiste alcuna possibilità di sospensione, da parte dell'Agenzia delle entrate, dell'attività di riscossione, in relazione alle persone fisiche che hanno svolto, prima del 1° gennaio 2022, la propria attività avvalendosi di autonoma organizzazione.


Tag: BASE IMPONIBILE BASE IMPONIBILE DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP · 21/03/2022 IRAP: l'esclusione delle PIVA dal 1 gennaio 2022

Imprese e professionisti esclusi dall'IRAP a decorrere dal 1 gennaio 2022. I dettagli della risposta del Ministro franco al Question Time

IRAP: l'esclusione delle PIVA dal 1 gennaio 2022

Imprese e professionisti esclusi dall'IRAP a decorrere dal 1 gennaio 2022. I dettagli della risposta del Ministro franco al Question Time

Imprese familiari: dal 2022 confermata esenzione dall'IRAP

Telefisco 2022: l'IRAP non è dovuta per le imprese familiari anche se sono coinvolti più soggetti

Secondo acconto IRPEF, IRES, IRAP 2021: ecco come calcolarlo

Il 30 novembre 2021 è l'ultimo giorno per il pagamento degli acconti Irpef Ires e Irap, ma anche dei contributi previdenziali e delle addizionali.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.