IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 17/02/2021

Ricongiunzione contributi professionisti 2021 a tasso zero

Tempo di lettura: 1 minuto
calcoli versamenti

Riepilogo regole per la ricongiunzione dei contributi dei professionisti: tasso zero per le domande presentate nel 2021

Commenta Stampa

Nella circolare  INPS 26/2021   pubblicata  il 16 febbraio 2021    l'Inps come ogni anno   riepiloga le istruzioni per il versamento degli oneri per la ricongiunzione  e comunica  il tasso  di interesse  aggiornato da applicare per i professionisti  in caso di rateazione degli oneri  da una gestione previdenziale  ad un altra ai fini della ricongiunzione in una sola posizione previdenziale ( come previsto dalla legge n. 45 del 5.3.1990)

Si ricorda che la ricongiunzione consente di unificare i contributi versati in Casse diverse, (tipicamente per i professionisti  i contributi possono essere stati versati nelle casse ordinistiche ed  in  altre gestioni INPS per i periodoi di lavoro precedenti all'iscrizione agli albi professionali) . Spesso si accompagna al riscatto degli anni di laurea :  se avviene in una gestione INPS in questo caso  il versamento puo essere rateizzato per una durata massima di 10 anni e senza alcun interesse ma nellla maggior parte delle gestioni  la rateazione non può  superare il momento di effettiva decorrenza della pensione.

La ricongiunzione puo essere gratuita o onerosa (da INPS verso le Casse private) ma in ques'ultimo caso è vantaggiosa perche consente di raggiungere prima i requisiti per la pensione. 

Nella circolare di ieri l'istituto precisa che dato che il tasso di variazione ISTAT nel 2020 è risultato negativo (pari allo 0,3%)  il tasso di interesse per la  ricongiunzione  per le domande presentate nel corso del 2021.  è pari a 0 

Negli allegati alla circolare vengono forniti tutti i coefficenti di applicare per il calcolo  in particolare vengono fornite:

  • le istruzioni per il corretto uso delle tabelle  (Allegato 1)
  •  la tabella I/2021, relativa all’ammontare della rata mensile costante posticipata per ammortizzare al tasso annuo composto dello 0,0% il capitale unitario da 2 a 120 mensilità (Allegato n. 2) e
  •  la tabella II/2021, relativa ai coefficienti per la determinazione del debito residuo in caso di sospensione del versamento delle rate mensili prima dell’estinzione del debito al tasso annuo dello 0,0% (Allegato n. 3).

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato sulle  "Pensioni " di L. Pelliccia 

Visita anche il Focus Lavoro con ebook e Libri in continuo aggiornamento

Fonte: Inps


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE