IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 24/07/2020

Al via la prenotazione per l’ecobonus moto e scooter elettrici o ibridi

Tempo di lettura: 1 minuto
ecobonus

È possibile prenotare l’ecobonus due ruote sulla piattaforma apposita del Ministero e praticare successivamente lo sconto ai clienti

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

La legge n 77 di conversione del Decreto Rilancio ha dato il via a nuove misure che ridefiniscono i contributi dell’ecobonus per l’acquisto di moto e scooter elettrici o ibridi.

Per veicoli nuovi di categoria L a due, tre o quattro ruote, ibridi o elettrici (L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e.) è stato ridefinito il bonus come segue:

  • contributo del 30% del prezzo d’acquisto fino a massimo 3.000 euro senza rottamazione;
  • contributo del 40% del prezzo d’acquisto fino a massimo 4.000 euro con rottamazione.

A partire dal giorno 22 luglio è possibile prenotare, sulla piattaforma online ecobonus.mise.gov.it, il contributo per l’acquisto con la rottamazione, a breve potrà essere prenotato il contributo senza rottamazione.

Ricordiamo che Ecobonus è la misura promossa del Ministero dello Sviluppo Economico che offre contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019 con una finalità ambientale, andandosi a integrare alla normativa europea sulla qualità dell’aria e dell’ambiente.

Si legga l’articolo Bonus per motorini e moto elettrici anche senza rottamazione

Come funziona l’incentivo

SEI UN RIVENDITORE SCARICA QUI LA GUIDA PER L’ACCESSO

Fase 1 Prenotazione dei contributi

I venditori si registrano preventivamente nell’Area Rivenditori; 

prenotano i contributi relativi ad ogni singolo veicolo, ottenendo, secondo la disponibilità di risorse, una ricevuta di registrazione della prenotazione;

confermano l’operazione entro 180 giorni dalla prenotazione, comunicando il numero di targa del veicolo nuovo consegnato e allegando la documentazione prevista.

Fase 2 Corresponsione dei contributi

Il contributo è corrisposto dal venditore all’acquirente mediante compensazione con il prezzo di acquisto.

Fase 3 Rimborso al venditore dei contributi

Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo rimborsano al venditore l’importo del contributo.

Fase 4 Recupero dell’importo del contributo

Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo ricevono dal venditore la documentazione necessaria e poi recuperano l’importo del contributo sotto forma di credito d’imposta.

 

Ti potrebbe interessare l'e-book  Incentivi auto e moto 2020 (eBook)

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 91,70 € + IVA invece di 130,75 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE