HOME

/

FISCO

/

DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

/

BONUS PER MOTORINI E MOTO ELETTRICI ANCHE SENZA ROTTAMAZIONE

2 minuti, Redazione , 21/07/2020

Bonus per motorini e moto elettrici anche senza rottamazione

Lo sconto per moto e motorini elettrici di 3000 euro aumenta fino a 4.000 euro se c'è la rottamazione: a prevederlo sarà la legge di conversione del decreto Rilancio

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nella legge di conversione del Decreto Rilancio  viene inserito l’art. 44-bis rubricato “Modifica all'articolo 1, comma 1057, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, in materia di incentivi per l'acquisto di motoveicoli elettrici o ibridi”

In particolare, l’art 44 bis va a modificare quanto introdotto con la Legge di Bilancio 2019 in merito ai veicoli elettrici a due ruote (moto e motorini elettrici):

  • ampliando le categorie di veicoli oggetto della agevolazione
  • prevedendo anche la NON obbligatorietà della rottamazione
  • aumentando la percentuale di contributo concessa per l’acquisto in caso di rottamazione
  • aumentando il tetto massimo del contributo per l’acquisto in caso di rottamazione

Stando a quanto recita la norma nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di aiuti di Stato, il contributo spetta a coloro che, nell'anno 2020, acquistano, anche in locazione finanziaria, e immatricolano in Italia un veicolo elettrico o ibrido nuovo di fabbrica.
Il contributo spetta nella misura del 40% del prezzo di acquisto, fino a un massimo di 4.000 euro, nel caso sia consegnato per la rottamazione un veicolo di categoria euro 0, 1, 2 o 3 ovvero di un veicolo che sia stato oggetto di ritargatura obbligatoria.

Per avere diritto alla agevolazione occorre essere proprietari o intestatari del veicolo da rottamare da almeno dodici mesi ovvero ne deve essere proprietario o intestatario, sempre da dodici mesi, un familiare convivente.

Qualora invece non vi sia rottamazione lo sconto spetta nella misura del 30% del prezzo di acquisto e fino ad un massimo di 3.000 euro come previsto dalla precedente versione dell’incentivo.

I veicoli interessati dall’incentivo sono i veicoli elettrici o ibridi nuovi di fabbrica delle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7

La platea delle due ruote viene perciò notevolmente ampliata poiché prima riguardava solamente le L1 ed L3.

Attenzione va prestata al fatto che la nuova versione del comma 1057 dell’art 1 Legge 145/2018 stabilisce che il contributo può essere riconosciuto fino a un massimo di cinquecento veicoli acquistati nel corso dell'anno e intestati al medesimo soggetto.

In caso di acquisti effettuati da soggetti fra i quali sussiste il rapporto di controllo di cui all'articolo 2359, primo comma, numero 1), del codice civile, ossia le società in cui un'altra società dispone della maggioranza dei voti esercitabili nell'assemblea ordinaria, il suddetto limite di cinquecento veicoli è riferito al numero complessivo dei veicoli da essi acquistati nel corso dell'anno.

 

Per approfondire le agevolazioni spettanti ti consigliamo l'e-book  Incentivi auto e moto 2020 (eBook)in promozione a soli euro 4,90 

Tag: DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Marco - 03/07/2020

Il decreto è chiaro, grazie per l'articolo, ma non ho trovato alcun cenno in rete sulle modalità e "paletti" su come richiedere l'ecobonus, se qualcuno ha modalità certe per cortesia le segnali. Grazie

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 04/08/2021 Certificazione verde covid: le regole dal 6 agosto

Come fare per recuperare l'AUTHCODE e scaricare la certificazione verde covid. Dal 6 agosto serve per ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, musei, piscine

Certificazione verde covid: le regole dal 6 agosto

Come fare per recuperare l'AUTHCODE e scaricare la certificazione verde covid. Dal 6 agosto serve per ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, musei, piscine

Super ACE 2021 subito disponibile come credito di imposta anche cedibile

La normativa in deroga dell’ACE 2021 prevede la possibilità di usufruire anche subito del beneficio trasformandolo in credito di imposta, anche liberamente cedibile

Contratto di Rioccupazione: domande da Settembre 2021

Prime istruzioni INPS sul nuovo contratto di rioccupazione: Di cosa si tratta, quanto fa risparmiare, limiti e dubbi degli addetti ai lavori. Circolare INPS N. 115 del 2.8.2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.