HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS

/

CORONAVIRUS: DETRAZIONI E DEDUZIONI PER LE DONAZIONI ALLE FONDAZIONI OSPEDALIERE

1 minuto, Redazione , 11/03/2020

Coronavirus: detrazioni e deduzioni per le donazioni alle fondazioni ospedaliere

Emergenza COVID 19: i benefici fiscali per le donazioni verso le fondazioni ospedaliere. Attenzione alla tracciabilità dei pagamenti

Se il Corona Virus sta tentando di indebolire il nostro paese, le tante campagne di raccolte fondi e solidarietà, insieme con le numerosissime misure straordinarie previste dal Governo, lo sostengono. L’Italia cerca di reagire velocemente all’emergenza sanitaria ma anche all’emergenza economica.
Da nord a sud sono numerose le iniziative di raccolte fondi a sostegno dei reparti di rianimazione a rischio collasso e a sostegno di tutti gli operatori sanitari che lavorano senza sosta oramai da più di un mese.

In generale, il sistema tributario italiano prevede numerose agevolazioni fiscali, per i contribuenti che effettuano erogazioni liberali a favore di determinate categorie di enti di particolare rilevanza sociale, in forma di detrazioni d’imposta o di deduzioni dal reddito imponibile Irpef.
Aderendo alle diverse iniziative di raccolte fondi organizzate per rispondere alle emergenze derivanti dal sovraffollamento dei reparti di rianimazione, ad opera di enti e privati su tutto il territorio nazionale, si avrà diritto a benefici fiscali.

A titoli di esempio del beneficio si riporta quello spettante per le donazioni a “Più forti insieme” raccolta attivata dalla fondazione dell’Ospedale Sant’Orsola Malpighi di Bologna:

  • Per le donazioni effettuate da persone fisiche non titolari di reddito d’impresa è prevista una detrazione dall’imposta sul reddito IRPEF e nella misura del 26%, fino ad un limite massimo di euro 30.000 (ex art.1 comma 103 Legge di stabilità 2015)
  • Per le donazioni effettuate da imprenditori, società ed enti il loro importo è deducibile nella misura dell’ammontare minore tra euro 30.000 e il 2% del reddito dichiarato.
  • In alternativa alle suddette agevolazioni sono deducibili tutte le erogazioni in denaro e/o natura nel limite del 10% del reddito dichiarato e nell misura massima di euro 70.000 (Legge 80/2005)

In ogni caso tutte le agevolazioni fiscali sono possibili solo se le donazioni sono effettuate con mezzi di pagamento tracciabili ovvero:

  • Assegno,
  • Bonifico bancario,
  • Bollettino postale,
  • Bancomat o Carta di Credito.

Tag: DICHIARAZIONE 730/2021 DICHIARAZIONE 730/2021 REDDITI PERSONE FISICHE 2021 REDDITI PERSONE FISICHE 2021 EMERGENZA CORONAVIRUS EMERGENZA CORONAVIRUS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS · 25/09/2021 Accollo debiti altrui: pagamento con F24 per via telematica

Le Entrate chiariscono che l'accollo del debito d'imposta altrui avviene con pagamento con F24 per via telematica.

Accollo debiti altrui: pagamento con F24 per via telematica

Le Entrate chiariscono che l'accollo del debito d'imposta altrui avviene con pagamento con F24 per via telematica.

Covid 19: le regole sul green pass per i guariti

Vediamo le regole sul green pass per quelli che hanno contratto il covid dopo la prima dose di vaccino o si sono vaccinati dopo essere guariti.

Green pass: tra gli obblighi per i datori non c'è la comunicazione di sospensione

Adempimenti, controlli, sanzioni sull'obbligo di Green pass in vigore il 15 ottobre. Certificato verde anche per colf e badanti. Il testo del decreto

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.