Rassegna stampa Pubblicato il 20/05/2019

Proroga contratto commercio terziario a fine 2019

Tempo di lettura: 1 minuto
proroga contratto

Proroga a fine 2019 del CCNL commercio terziario servizi (TDS) di Confcommercio, firmato nel 2015. Le ultime novità sui contratti stagionali

Confcommercio, insieme alle organizzazioni sindacali firmatarie del contratto collettivo Nazionale del Terziario, distribuzione e servizi, (Filcams-CGIL; Fisascat-CISL; Uiltucs – UIL, UGL Terziario), ha raggiunto un accordo che proroga  al prossimo 31 dicembre 2019 la scadenza del contratto collettivo nazionale siglato a marzo 2015 e scaduto  ormai quasi un anno fa il 31 luglio 2018.

La scadenza era già stata prororogata rispetto agli accordi iniziali , dal 31.12.2017 al 31.7.2018 .   Le tabelle retributive in vigore infatti sono datate  marzo 2018, quando è stata corrisposta l'ultima tranche   di aumenti previsti dal rinnovo del 2015 per novembre 2016,  che era stata sospesa.

Confcommercio  afferma che l'accordo intende dar modo di riallineare tutte le diverse previsioni contrattuali attualmente esistenti nel settore e garantire alle imprese che applicano il CCNL Confcommercio condizioni di concorrenza uniformi. "Prosegue pertanto   - continua la nota  - l'attività di sostegno alla contrattazione portata avanti da Confcommercio, dopo l'importante sottoscrizione dell'intesa del 17 aprile sulla stagionalità, che consente alle imprese di procedere alle assunzioni per l'imminente stagione estiva, senza gli stringenti vincoli del Decreto Dignità".

Ricordiamo che Confcommercio-Imprese per l’Italia (Confederazione Generale Italiana delle Imprese,delle Attività Professionali e del Lavoro Autonomo) è la principale organizzazione di imprese in Italia con oltre 650 mila aziende associate che danno lavoro a  2 milioni e 700.000 lavoratori , distribuite in  5 macrosettori:

  • Commercio
  • Turismo
  • Servizi
  • Trasporti
  • Professioni

L'intesa del 17 aprile  2019  in tema di contratti stagionali riconferma  la validita dell'art 66 del contratto in vigore  con il quale si rimanda agli accordi di secondo livello per la definizione delle località a prevalente carattere turistico nelle quali  sarà applicata la normativa contrattuale per le attività stagionali, in deroga all'attuale normativa sui contratti a tempo determinato  ( Decreto dignità DL 87 2018).

Per approfondire abbiamo a disposizione ebook in pdf dedicati al lavoro che potrebbero interessarti, in particolare ti segnaliamo:

Inoltre scopri le nostre Guide dedicate alle pratiche  in materia di lavoro, come:

Segui anche il Dossier CCNL e Tabelle retributive 2019 per altre notizie e approfondimenti in materia contrattuale.

Fonte: Fisco e Tasse





Prodotti consigliati per te

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
 
39,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)