HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

ANTICIPO PENSIONISTICO LAVORI USURANTI: ECCO LE ISTRUZIONI

1 minuto, Redazione , 25/05/2017

Anticipo pensionistico lavori usuranti: ecco le istruzioni

L'inps emana la circolare sulle nuove modalità di anticipo pensionistico per i lavoratori che hanno svolto mansioni usuranti .Applicabile il cumulo contributivo.

Dal 1° gennaio 2017 i lavoratori che hanno svolto mansioni  usuranti per almeno sette anni negli ultimi dieci di attività lavorativa, o per almeno metà della vita lavorativa complessiva, possono conseguire il  trattamento pensionistico anticipato,  previsto dalla Riforma Fornero, senza dover attendere l’apertura della c.d. finestra mobile   Inoltre  in via transitoria, sono sospesi  gli adeguamenti alla speranza di vita previsti per gli anni dal 2019  al 2025. Questo quanto previsto dalla legge di stabilità  2017 che va a modificare acuni articoli del decreto attuativo 67 2011.

In materia l'INPS  ha emanato ieri la circolare n. 90  2017 di istruzioni  che illustra in dettaglio i requisiti , il computo dei periodi per ogni categoria di lavoratori,  il mancato adeguamento, in via transitoria, dei requisiti pensionistici agli incrementi  della speranza di vita, alla non applicazione delle c.d. finestre mobili, al termine per la presentazione della domanda di accesso al beneficio, alla copertura degli oneri ed alle modalità  attuative .

Sul primo punto si specifica che  a partire dal 1° gennaio 2017 il diritto al trattamento pensionistico anticipato è esercitabile qualora i lavoratori addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti   (di cuial  decreto legislativo n. 67 del 2011) abbiano svolto una o più delle predette lavorazioni per un periodo di tempo pari:

a) ad almeno sette anni negli ultimi dieci di attività lavorativa ovvero
b) ad almeno la metà della vita lavorativa complessiva.
Nel calcolo si tiene conto dello svolgimento effettivo di attività lavorativa  da parte dell’interessato;

  •   con inclusione dei periodi in cui l’accredito di contribuzione obbligatoria è integrato dall’accredito di contribuzione figurativa ed 
  • esclusione dei periodi di mancato svolgimento di attività lavorativa e di quelli totalmente coperti da contribuzione figurativa (es. mobilità)

 Possono essere ricompresi i periodi di lavoro svolti con contribuzione versata alle gestioni separate del lavoro autonomo

Per tutte le notizie e gli apporfondimenti segui il nostro Dossier Come cambiano le pensioni dal 2017.

 

Ti puo interessare  l' e-book Speciale pensioni novita 2016-2017 con aggiornamento annuale gratuito 

 o il manuale Previdenza 2017 (libro di carta , pagg 262)  IN PROMOZIONE FINO AL 31-5-2017!

 

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO PENSIONI: QUOTA 100 E NOVITÀ 2022 PENSIONI: QUOTA 100 E NOVITÀ 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 27/10/2021 Reddito cittadinanza: come funziona l'integrazione con l'Assegno figli

Tabella importi, requisiti, incompatibilità, come avviene l'integrazione al RDC relativa all'assegno temporaneo per i figli minori Messaggio INPS del 27 ottobre 2021

Reddito cittadinanza:  come funziona l'integrazione con l'Assegno figli

Tabella importi, requisiti, incompatibilità, come avviene l'integrazione al RDC relativa all'assegno temporaneo per i figli minori Messaggio INPS del 27 ottobre 2021

ISCRO indennità professionisti, domande in scadenza

Istruzioni ufficali, requisiti e caratteristiche della Indennità di sostegno per i professionisti in Gestione separata. I termini per le domande 2021 scadono il 31.10

Esonero contributi professionisti: si avvicina la scadenza

Scade il 31 ottobre , ma slitta al 2.11 il termine per richiedere l'esonero contributivo per i professionisti iscritti alle Casse private. Rivediamo i requisiti e come fare domanda

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.