IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 27/04/2017

Manovra 2017: novità sul lavoro Ape - Durc - Premi produttività

Tempo di lettura: 1 minuto
168x126 manovra monti 06122011

Nella manovra 2017 novità su APE per i lavoratori con mansioni usuranti, DURC in caso di rottamazione delle cartelle, ulteriori sgravi per premi di produttività

Commenta Stampa

 Il D.L. 24 aprile 2017, n. 50, cd Manovra 2017  contiene molti  provvedimenti urgenti in materia finanziaria fiscale per il lavoro e lo sviluppo ,  per gli Enti territoriali, e le aree colpite dai terremoti . Il testo è in vigore dal 24 aprile 2017 e  agli articoli n. 53,54,55 prevede anche alcune importanti novità in materia di lavoro e previdenza. In particolare : 

APE -   All'art. 53  viene specificato il requisito della continuità delle attività gravose o usuranti  elencate negli allegati C ed E, della Legge di stabilità 2017 ( L. 232/2016).: tali mansioni  " si considerano svolte in via continuativa quando nei 6 anni precedenti il momento del pensionamento le medesime attività non abbiano subito interruzioni per un periodo complessivamente superiore a 12 mesi e a condizione che siano state svolte nel settimo anno antecedente la predetta decorrenza e sempre che la tale periodo sia corrispondente a quello di interruzione"; Ciò significa che ai fini dell'accesso al regime si prendono  di fatto in considerazione 7 e non solo 6 anni  di lavoro immediatamente precedenti la pensione;

DURC -  All' articolo 54 si prevede che il documento di regolarità contributiva DURC puo essere ottenuto al momento in cui è presentata la dichiarazione di adesione alla definizione agevolata dei carichi pendenti affidati agli agenti della riscossione (rottamazione delle cartelle) utilizzando  il modulo DA1, sempre che siano presenti gli altri requisiti di regolarità richiesti; vengono inoltre elencati i casi di mancato rispetto della rateazione per cui il Durc è immediatamente annullato.

PREMI PRODUTTIVITA' . - L'art. 55 del decreto modifica  l’articolo 1, comma 189, L. 208/2015,  per cui  le aziende che coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro , non godono piu di un ampliamento dello sgravio fiscale da 3 a 4 mila euro ma hanno diritto ad uno sgravio contributivo (IVS)  su una quota delle erogazioni non superiore a 800 euro. Sulla stessa quota , sgravio totale per i singoli lavoratori interessati. Anche l’aliquota contributiva di computo ai fini pensionistici viene  ridotta nella stessa misura . La nuova disposizione  non è retroattiva quindi si applica solo agli accordi sottoscritti a partire dal 25 aprile 2017.

Segui le novità nel Dossier dedicato alla Manovra correttiva 2017

Per tutti gli e-book, i software e i tool sulla manovra correttiva 2017 guarda i prodotti sul business center

Ti segnaliamo inoltre

Fonte: Gazzetta Ufficiale


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Superbonus: Check-list conformità e calcolo compenso
In PROMOZIONE a 31,89 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Partita Doppia 3: Casi pratici
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-12-19
La significativita' di revisione (Excel)
In PROMOZIONE a 12,90 € + IVA invece di 16,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2020-12-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE