HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

MANOVRA 2017: NOVITÀ SUL LAVORO APE - DURC - PREMI PRODUTTIVITÀ

1 minuto, Redazione , 27/04/2017

Manovra 2017: novità sul lavoro Ape - Durc - Premi produttività

Nella manovra 2017 novità su APE per i lavoratori con mansioni usuranti, DURC in caso di rottamazione delle cartelle, ulteriori sgravi per premi di produttività

Ascolta la versione audio dell'articolo

 Il D.L. 24 aprile 2017, n. 50, cd Manovra 2017  contiene molti  provvedimenti urgenti in materia finanziaria fiscale per il lavoro e lo sviluppo ,  per gli Enti territoriali, e le aree colpite dai terremoti . Il testo è in vigore dal 24 aprile 2017 e  agli articoli n. 53,54,55 prevede anche alcune importanti novità in materia di lavoro e previdenza. In particolare : 

APE -   All'art. 53  viene specificato il requisito della continuità delle attività gravose o usuranti  elencate negli allegati C ed E, della Legge di stabilità 2017 ( L. 232/2016).: tali mansioni  " si considerano svolte in via continuativa quando nei 6 anni precedenti il momento del pensionamento le medesime attività non abbiano subito interruzioni per un periodo complessivamente superiore a 12 mesi e a condizione che siano state svolte nel settimo anno antecedente la predetta decorrenza e sempre che la tale periodo sia corrispondente a quello di interruzione"; Ciò significa che ai fini dell'accesso al regime si prendono  di fatto in considerazione 7 e non solo 6 anni  di lavoro immediatamente precedenti la pensione;

DURC -  All' articolo 54 si prevede che il documento di regolarità contributiva DURC puo essere ottenuto al momento in cui è presentata la dichiarazione di adesione alla definizione agevolata dei carichi pendenti affidati agli agenti della riscossione (rottamazione delle cartelle) utilizzando  il modulo DA1, sempre che siano presenti gli altri requisiti di regolarità richiesti; vengono inoltre elencati i casi di mancato rispetto della rateazione per cui il Durc è immediatamente annullato.

PREMI PRODUTTIVITA' . - L'art. 55 del decreto modifica  l’articolo 1, comma 189, L. 208/2015,  per cui  le aziende che coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro , non godono piu di un ampliamento dello sgravio fiscale da 3 a 4 mila euro ma hanno diritto ad uno sgravio contributivo (IVS)  su una quota delle erogazioni non superiore a 800 euro. Sulla stessa quota , sgravio totale per i singoli lavoratori interessati. Anche l’aliquota contributiva di computo ai fini pensionistici viene  ridotta nella stessa misura . La nuova disposizione  non è retroattiva quindi si applica solo agli accordi sottoscritti a partire dal 25 aprile 2017.

Segui le novità nel Dossier dedicato alla Manovra correttiva 2017

Per tutti gli e-book, i software e i tool sulla manovra correttiva 2017 guarda i prodotti sul business center

Ti segnaliamo inoltre

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO PENSIONI 2024 PENSIONI 2024

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2023 · 18/07/2024 Decontribuzione Sud: istruzioni operative dall’INPS

Come fruire della decontribuzione Sud: proroga dell’agevolazione per le assunzioni effettuate entro giugno 2024

Decontribuzione Sud: istruzioni operative dall’INPS

Come fruire della decontribuzione Sud: proroga dell’agevolazione per le assunzioni effettuate entro giugno 2024

Compensazioni di crediti contributivi: chiarimenti applicativi dall'INPS

Nuove disposizioni in materia di compensazioni di crediti contributivi. Articolo 1, commi 97 e 98, della legge di Bilancio 2024. Chiarimenti applicativi

Volontari nello sport: rimborsi a forfait nel nuovo DL

Approvato dalla Camera il ddl di conversione del DL che introduce modifiche sul lavoro sportivo: soglia più alta per i rimborsi anche forfettari ai volontari ma con restrizioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.