HOME

/

FISCO

/

CEDOLARE SECCA 2021

/

OGGI 22 AGOSTO PIU DI 263 ADEMPIMENTI AL CAPOLINEA

Oggi 22 agosto piu di 263 adempimenti al capolinea

Lo scadenziere dell’Agenzia delle Entrate per il giorno 22 agosto conta la scadenza di ben 267 adempimenti

Un articolo del Sole24Ore di sabato fa la conta delle scadenze di oggi arrivando a 106 adempimenti per 23 miliardi.

A guardare lo scadenziere pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate, gli adempimenti in scadenza se ne contano addirittura 267 …. c’è veramente da perdersi nel labirinto delle rate, dei saldi, degli acconti dove la parte del leone è sicuramente fatta dall’Irpef  e addizionali e dall’Iva.

La pausa estiva di quest’anno ha trascinato con se’ anche le scadenze degli ultimi due giorni di luglio, cadute nei giorni di sabato e domenica,  aumentando quindi il numero degli adempimenti che ha usufruito della vacanza estiva.

A guardare lo scadenziere pubblicato sul sito dell’agenzia, con le scadenze raggruppate per adempimento, vediamo il seguente elenco riassuntivo::

Scadenze del giorno 22 Agosto raggruppate per Adempimento

  • Versamenti del 22 Agosto 2016 (256) di cui
  • Irpef (17)
  • addizionali (30)
  • Imposta di bollo (1)
  • altro (63)
  • cedolare secca (8)
  • ritenute (48)
  • Iva (30)
  • Ires (11)
  • Irap (15)
  • Imposta di registro (1)
  • Imposte sostitutive (32)

Dichiarazioni del 22 Agosto 2016 (2) di cui

  • Intra (1)
  • altro (1)

Comunicazioni del 22 Agosto 2016 (3) di cui

  • Comunicazioni (3)

Ravvedimento del 22 Agosto 2016 (2)

  • Ravvedimento (2)

Adempimenti contabili del 22 Agosto 2016 (3)

  • adempimenti contabili (3)

Richieste/domande/istanze del 25 Agosto 2016 (1)

  • Richieste/domande/Istanze (1)

Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2021 REDDITI PERSONE FISICHE 2021 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2021 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2021 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2021 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2021 CEDOLARE SECCA 2021 CEDOLARE SECCA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

TONINO - 27/08/2016

I ns. governanti dovrebbero stare in uno studio commerciale prima di fare i politici. In quella sede si possono verificare tante cose tra cui i sacrifici che bisogna fare per avere un reddito, e quanto di questo rimane a chi si è sacrificato e quanto va ad una macchina che pur non avendo fatto nulla esige una parte consistente (imposte dirette media 55% piu' imposte indirette Iva 22% imposte varie, accise ecc.) C'è anhe di peggio, le distorsioni degli studi di settore spesso portano il fisco ad esigere dal contribuente più di quanto guadagnato. Nonostante tutte le tutele costituzionali, le varie leggi a tutela del cittadino nessuno ha mai pronunciato che un modo di fare basato su presunzioni è illegale ed incostituzionale. Comunque tutti i politici quando debbono essere eletti parlano di giustizia ed equità sociale che poi dimenticano una volta eletti. Tutti parlano di evasine fiscale che giustamente è un male rilevante, ma nessuno parla di sprechi, tangenti, soldi finiti ai partiti o ai vari faccendieri amici degli amici, consulenze esterne dei parlamentari. Io dico, se noi deleghiamo a governare dei soggetti, questi se non sono in grado di fare leggi e' inutile che chiedano consulenze lautamente pagate ad altri, è meglio che vengano eletti coloro che sono in grado di dare certe consulenze e si eviterebbe una dissipazione di denaro pubblico. Ad ogni modo se non cambieranno i modi di pensare degli italiano a nulla varrà lamentarsi, bisognerà accettare quello che il convento ci passa. Buona giornata a tutti.

Vincenzo - 27/08/2016

Hai ragione Daniele. Io aggiungerei anche tutti quelle persone raccomandate che sono entrate in posti pubblici senza concorsi o con concorsi mascherati. Speriamo che la Ministra Madia faccia qualcosa . Ci credo poco comunque. I cittadini devono ribellarsi. Non è possibile che i lavoratori pubblici vengano sempre stipendiati mentre gli autonomi no. Saluti Vincenzo

Daniele - 22/08/2016

Ci possono essere dei commenti da fare ? Io non credo ! Siamo ddi fronte a un regime Dittatoriale, a cosa sono serviti le rivendicazioni del 1968 ? A nulla ! Qualsiasi posizione politica vada al potere "Bianchi,Rossi,Verdi", di Destra,di Centro, di Sinistra, non cambia assolutamente nulla. Noi siamo un Popolo di pecoroni che pensano egoisticamente al proprio interesse personale. Il ns. Parlamnto e il ns. Senato, sono un covo di arrivisti,altro che mafia. Questo é un Paese alla deriva, condotto in modo carnevalesco a spese di tutti quei Cittadini che si alzano alle quattro del mattino per recarsi al lavoro e svolgere il proprio dovere.Che altro aggiungere ? Io mi vergogno di essere ITALIANO anche per quelle persone che durante le guerre sono decedute per crearci un futuro migliore, che in realtà non esiste.Grazie Italia,grazie popolo di pecoroni,io compreso. Daniele

Prof. Eduardo Aschettino - 22/08/2016

Stato ladresco e sciupare mentre ci facciamo in 4 con sacrifici, interpretazioni rassegnazione di pagare tante tasse x ingrassare una casta inetti. Rivedere la curva IRPEF a favore dei redditi medio bassi. Sarebbe una riforma a costo zero. E' troppo difficile x il governo?

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CEDOLARE SECCA 2021 · 25/11/2021 Cedolare secca: spetta per l'appartamento del custode affittato al condominio

Un privato vuole subentrare come locatore nel contratto con cedolare secca verso un condominio e chiede se ha diritto alla cedolare secca essendo il conduttore un condominio

Cedolare secca: spetta per l'appartamento del custode affittato al condominio

Un privato vuole subentrare come locatore nel contratto con cedolare secca verso un condominio e chiede se ha diritto alla cedolare secca essendo il conduttore un condominio

Cedolare secca 2021: con quali codici tributo posso versare l'imposta?

Ecco i codici tributo per versare la cedolare secca sia a saldo che in acconto

Cedolare secca locazioni brevi: attenzione ai nuovi limiti del 2021

Locazioni brevi 2021: possibile scegliere la cedolare secca al 21%? Si ma a certe condizioni. Tra novità e conferme ecco a cosa prestare attenzione.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.