IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 01/02/2013

8 per mille: 50% alle calamità naturali

Cambiano le regole sulla ripartizione dell’8 per mille destinato alla Stato

Commenta Stampa

Dopo ben 15 anni, giunge finalmente un restyling dell’8 per mille. Ieri 31 gennaio, il Consiglio dei Ministri ha approvato, infatti, in via preliminare, il regolamento di modifica della disciplina, in base al quale si prevede che il riparto del contributo pubblico andrà diviso in parti uguali tra le quattro categorie ammesse (fame nel mondo, assistenza ai rifugiati, beni culturali e calamità naturali). Tuttavia, se nei 12 mesi precedenti al termine di presentazione delle domande, si è verificato un disastro naturale, il 50% del contributo dovrà essere destinato al luogo colpito dalla calamità. Il D.P.R. delineato dal Consiglio dei Ministri dovrà passare ora all’esame del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari competenti.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE