HOME

/

NORME

/

LEGGI E DECRETI

/

ISTANZA DI INTERPELLO SUI NUOVI INVESTIMENTI IN ITALIA: MODALITÀ APPLICATIVE

1 minuto, 13/05/2016

Istanza di interpello sui nuovi investimenti in Italia: modalità applicative

Individuate le modalità applicative di interpello per le imprese che intendono investire in Italia; Decreto del MEF del 29.04.2016 pubblicato in GU del 12.05.2016 n. 110

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Ministeriale
Numero del 29/04/2016
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 110 del 12 maggio 2016, il Decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 29 aprile 2016 sull'individuazione delle modalità applicative dell’interpello sui nuovi investimenti, emanato in attuazione del Decreto internazionalizzazione (art. 2 dlgs 147/2015), e riguardante le istanze di interpello che, le imprese che intendono effettuare investimenti in Italia di ammontare non inferiore a 30 milioni di euro e che abbiano ricadute occupazionali significative in relazione all’attività in cui avviene l’investimento e durature, possono presentare all’Agenzia delle entrate in merito al trattamento fiscale del loro piano di investimento e delle eventuali operazioni straordinarie che si ipotizzano per la sua realizzazione, ivi inclusa, ove necessaria, la valutazione circa l’esistenza o meno di un’azienda.

L’istanza deve contenere:

  1. la denominazione dell’impresa, gli elementi identificativi del suo legale rappresentante, la sede legale o il domicilio fiscale, se diverso dalla sede legale, il codice fiscale o la partita IVA ovvero altro codice di identificazione dell’impresa, nonché l’indicazione dei recapiti, anche telematici, del domiciliatario per la procedura di interpello presso il quale si richiede di inoltrare le comunicazioni attinenti alla procedura.
  2. la descrizione dettagliata del piano di investimento, sul quale si chiede la valutazione dell’Agenzia delle entrate con riferimento al trattamento fiscale dello stesso e alle operazione societarie pianificate per la relativa attuazione.
  3. le specifiche disposizioni tributarie di cui si richiede l’interpretazione o in relazione alle quali si chiede di valutare l’eventuale abusività delle operazioni connesse al piano di investimento, nonché le specifiche disposizioni antielusive delle quali si chiede la disapplicazione e gli specifici regimi o istituti ai quali si chiede di avere accesso;
  4. l’esposizione, in modo chiaro e univoco, del trattamento fiscale che il contribuente ritiene corretto in relazione al piano di investimento, con esplicitazione delle soluzioni e dei comportamenti che l’istante intende adottare in relazione alla sua attuazione;
  5. la sottoscrizione dell’istante o del suo legale rappresentante ovvero del procuratore generale o speciale incaricato ai sensi dell’art. 63 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600.

All’istanza di interpello è allegata copia della documentazione non in possesso dell’amministrazione procedente o di altre pubbliche amministrazioni indicate dall’istante, rilevante ai fini della risposta.

Leggi anche il nostro articolo di approfondimento sul Blog di Diana Pérez Corradini.

Per conoscere le numerose modifiche apportate dal Decreto Internazionalizzazione al TUIR, abbiamo predisposto un utile eBook "Le novità del Decreto Internazionalizzazione (eBook)" che riepiloga le novità introdotte.

Tag: INTERPELLO 2020 INTERPELLO 2020 LEGGI E DECRETI LEGGI E DECRETI

Allegato

Decreto del ministero dell'Economia e delle Finanze del 29/04/2016
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCISE · 18/06/2021 Testo Unico delle Accise

Testo unico delle disposizioni concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative del 26.10.1995 n. 504 aggiornato al 2021

Testo Unico delle Accise

Testo unico delle disposizioni concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative del 26.10.1995 n. 504 aggiornato al 2021

Iva e-commerce: pubblicato in GU il dlgs con le nuove regole dal 1° luglio 2021

Pubblicato in GU il dlgs n. 83/2021 di recepimento della Direttiva (UE) 2017/2455 e Direttiva (UE) 2019/1995 di semplificazione degli obblighi Iva per le operazioni di e-commerce

Assegno  temporaneo figli 2021: decreto in Gazzetta

Parte l'Assegno unico temporaneo per le famiglie con figli, in vigore da luglio a dicembre 2021, e aumentano gli ANF, in attesa della riforma complessiva degli aiuti

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.