HOME

/

LAVORO

/

INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2023

/

BONUS IRES ASSUNZIONI 2024: IN ARRIVO LE REGOLE

Bonus IRES assunzioni 2024: in arrivo le regole

L'annuncio del viceministro Leo sull'atteso decreto con le istruzioni applicative della maxi deduzione IRES per nuove assunzioni. Già in vigore per il 2024

Sono in arrivo le regole applicative per il nuovo incentivo alle assunzioni  introdotto dal decreto    legislativo 126 2023 in vigore dal 31 dicembre 2023.

Si tratta ricordiamo di una extra deduzione dall'IRES  pari al 120 o 130%  dei maggiori  costi per il personale sostenuti dall'azienda, per nuove assunzioni a tempo indeterminato

Nel decreto sono specificati  i requisiti e i criteri  applicativi  ma si attendeva entro il 31 gennaio  di quest'anno  anche  il provvedimento ministeriale  sulle modalità per la domanda e la concreta fruizione. Ad oggi non è stato pubblicato nulla .

Il viceministro  dell'Economia Leo, interpellato sul tema  dal Sole 4 Ore ha assicurato che  il documento è in corso di predisposizione e potrebbe essere pubblicato  entro pochi giorni.(vedi ultimo paragrafo)

Ricordiamo di seguito, in attesa del provvedimento ufficiale i principali aspetti  dell'agevolazione e le precisazioni del Viceministro.

Leggi qui maggiori dettagli e il testo del decreto legislativo 

Ti potrebbe  interessare il nuovo strumento di calcolo 

Superdeduzione assunzioni 2024 (tool excel)

Ti segnaliamo inoltre per la gestione del lavoro dipendente gli e-book :

Visita la sezione dedicata agli E-book Lavoro e la Collana dei Pratici fiscali

1) Cos'è e chi può beneficiare della maxideduzione per assunzioni ?


La novità prevede che, esclusivamente per il 2024, il costo del personale assunto a tempo indeterminato possa essere maggiorato del 20% ai fini del calcolo del reddito imponibile del datore di lavoro.

Questa maggiorazione si applicherà sull'incremento netto del costo del personale, calcolato come la differenza tra i costi totali del 2023 e quelli del 2024, escludendo le eventuali riduzioni di personale nelle società collegate o controllate.

In un'ottica di inclusione sociale e lavorativa, inoltre,  la legge prevede un ulteriore incentivo per l'assunzione di soggetti appartenenti a categorie considerate svantaggiate, tra cui giovani, donne, persone con disabilità, e altri gruppi meritevoli di particolare tutela.

Per queste assunzioni, è prevista una maggiorazione aggiuntiva fino al 10% del costo del lavoro, per un totale massimo del 130%.

La maggiorazione del costo del personale ammesso in deduzione   riguarda specificamente:

  •  titolari di reddito d'impresa;
  •  esercenti arti e professioni con almeno un anno di attività 

Tuttavia, è importante sottolineare che questa opportunità non è accessibile a società e enti che si trovano in liquidazione ordinaria, sono assoggettati a liquidazione giudiziale, o si trovano in altre condizioni critiche legate alla crisi d'impresa.

2) Come funziona tecnicamente la maxideduzione assunzioni?


Si sottolinea, dal punto di vista pratico, che  il costo considerato per l'incremento occupazionale corrisponde al valore minore tra il costo effettivo dei nuovi assunti e l'aumento complessivo del costo del personale, come emerge dal conto economico. 

Questa regola garantisce una gestione equilibrata dell'incentivo, evitando distorsioni nel calcolo dell'agevolazione.

Ti potrebbero interessare anche i libri di carta 

3) Bonus assunzioni: opportunità per tutto il 2024 dice il Viceministro

Questo intervento normativo rappresenta un'opportunità significativa per i datori di lavoro che intendono espandere il proprio organico con contratti a tempo indeterminato, incentivando al contempo l'inclusione di categorie lavorative più vulnerabili.

In molto attendono per questo  le istruzioni operative per pianificare le proprie strategie di assunzione per il 2024, al fine di massimizzare i benefici.

Attenzione va posta al fatto che il viceministro dell'Economia  oltre ad assicurare che La disciplina, per cui si sono confrontati sia il dipartimento delle Politiche fiscali sia l’agenzia delle Entrate, è in fase di concerto con il ministero del Lavoro»,  h a anche precisato che l’agevolazione  potrà essere calcolata per intero,  anche da coloro che hanno effettuato assunzioni  prima dell'emanazione del decreto ministeriale, quindi   dal 1° gennaio 2024.

Per tanti altri prodotti editoriali visita la sezione dedicata agli E-book Lavoro e la Collana dei Pratici fiscali e la Collana Facile per tutti

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2023 · 19/04/2024 CIGS imprese strategiche: nuove indicazioni per Alitalia

CIGS 2023 in processi di transizione e riconversione nelle aree di sviluppo strategico. Le indicazioni per l'applicazione lavoratori dipendenti di Alitalia e Alitalia Cityliner

CIGS  imprese strategiche: nuove indicazioni per Alitalia

CIGS 2023 in processi di transizione e riconversione nelle aree di sviluppo strategico. Le indicazioni per l'applicazione lavoratori dipendenti di Alitalia e Alitalia Cityliner

Bonus IRES assunzioni 2024:  in arrivo le regole

L'annuncio del viceministro Leo sull'atteso decreto con le istruzioni applicative della maxi deduzione IRES per nuove assunzioni. Già in vigore per il 2024

Fondo eccellenze gastronomiche assunzioni: domande rinviate al 12 marzo

Contributi alle imprese che assumono giovani diplomati nel settore gastronomico: avviso di invitalia per i problemi tecnici della piattaforma e rinvio domande

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.