Trust inefficace se in danno ai creditori Sentenza Tribunale di Bologna del 2015

Trust inefficace se in danno ai creditori

di Paolo Soro CommentaIn Commenti Giurisprudenza e Prassi, Trust e Patrimoni

Gli atti di dotazione del fondo in trust eseguiti con lo scopo di eludere le pretese di un credito, anche se non ancora definito, sono inefficaci nei confronti dei potenziali creditori. Diamo conto della Sentenza del Tribunale di Bologna (in composizione monocratica) N. 1357/2015, pubblicata il 23.04.2015, in materia di trust, con la quale viene affermata l’inefficacia degli atti di …

Trust interno nullo per il Tribunale di Udine

Trust interno nullo per il Tribunale di Udine

di Paolo Soro CommentaIn Commenti Giurisprudenza e Prassi, Trust e Patrimoni

Secondo un Giudice del Tribunale di Udine, con Sentenza del 28 febbraio 2015, i trust interni non possono essere riconosciuti dal nostro ordinamento e i relativi atti di costituzione devono essere dichiarati nulli per impossibilità giuridica dell’oggetto. Il Tribunale di Udine, in composizione monocratica, ha recentemente affermato la nullità di due trust interni, ovverossia quelli in cui l’unico elemento di …

Trust simulato: valido il sequestro conservativo dei beni

di Paolo Soro CommentaIn Trust e Patrimoni

Nel caso in cui il disponente mantenga di fatto il controllo dei beni conferiti, il trust (in questo caso siamo in presenza di un trust simulato o fittizio) è inefficace ed è legittimo il sequestro conservativo (ex art. 316 CPP). Questa, la principale motivazione con cui la Cassazione (Sentenza del 7 novembre 2014 n. 46137) ha confermato l’ordinanza di sequestro disposta a carico dei beni di famiglia di un soggetto indagato per bancarotta fraudolenta.

Trust “opachi”: nessuna ritenuta sulle somme distribuite ai beneficiari

di Dott. Piero Bertolaso CommentaIn Trust e Patrimoni

Un trust è opaco nel caso in cui i beneficiari del reddito non risultino identificati. I redditi generati dalla gestione dei beni confluiti nel “trust” vengono direttamente attribuiti al “trust” medesimo e tassati in capo ad esso. Nel caso in cui tali redditi vengano successivamente distribuiti dal “trust” ai beneficiari, in base a quanto disposto dall`atto costitutivo, essi non saranno più soggetti …

Il trust: caratteristiche e soggetti coinvolti

di Dott. Luca Santi CommentaIn Trust e Patrimoni

Dopo oltre 15 anni dall’entrata in vigore della Legge con la quale l’Italia ha recepito la Convenzione dell’Aja, dopo la Legge Finanziaria del 2007 che ha definito la disciplina fiscale dell’istituto, dopo numerose sentenze che ne hanno confermato la valenza protettiva, è possibile utilizzare l’istituto del Trust con “relativa” tranquillità. Con il presente intervento s’intende fornire alcuni spunti di applicazione …