IN PRIMO PIANO:

Erario Anna Eleonora

Articoli pubblicati

Speciali del 17/01/2014

ISEE: le novità dell'indicatore a seguito della riforma

Con D.p.c.m. del 5 dicembre 2013 è stata approvata la riforma dell'ISEE prevista dal Decreto salva-Italia. Il nuovo indicatore è stato studiato per garantire migliorare equità sociale e rafforzare la lotta contro gli abusi che hanno comportato una indebita fruizione di prestazioni e agevolazioni da parte di alcuni cittadini a scapito di altri maggiormente bisognosi

Con D.p.c.m. del 5 dicembre 2013 è stata approvata la riforma dell'ISEE prevista dal Decreto salva-Italia. Il nuovo indicatore è stato studiato per garantire migliorare equità sociale e rafforzare la lotta contro gli abusi che hanno comportato una indebita fruizione di prestazioni e agevolazioni da parte di alcuni cittadini a scapito di altri maggiormente bisognosi

Speciali del 16/01/2014

Noleggio occasionale di unità da diporto, le regole in un provvedimento

Con un Provvedimento direttoriale del 13 dicembre 2013, l'Agenzia delle Entrate ha definito le modalità attuative per poter effettuare attività occasionale di noleggio di unità da diporto. Tale possibilità è stata concessa dal Decreto del fare a soggetti privati e società non aventi come oggetto sociale il noleggio o la locazione.

Con un Provvedimento direttoriale del 13 dicembre 2013, l'Agenzia delle Entrate ha definito le modalità attuative per poter effettuare attività occasionale di noleggio di unità da diporto. Tale possibilità è stata concessa dal Decreto del fare a soggetti privati e società non aventi come oggetto sociale il noleggio o la locazione.

Speciali del 06/12/2013

Attestato di Prestazione Energetica senza registro e senza bollo

Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica (APE) non è soggetto ad imposta di registro se allegato al contratto in sede di registrazione. Inoltre, se allegato in originale o in copia semplice, non è soggetto neanche all'imposta di bollo.

Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica (APE) non è soggetto ad imposta di registro se allegato al contratto in sede di registrazione. Inoltre, se allegato in originale o in copia semplice, non è soggetto neanche all'imposta di bollo.

Speciali del 03/12/2013

Acconti 2013 contribuenti IRES, confermato l'aumento

E' confermato l'aumento della misura degli acconti Ires e Irap 2013 per i contribuenti Ires: 130% per le società del settore bancario e assicurativo, 102,5% per tutti gli altri contribuenti Ires. I versamenti andranno effettuati entro martedì 10 dicembre 2013.

E' confermato l'aumento della misura degli acconti Ires e Irap 2013 per i contribuenti Ires: 130% per le società del settore bancario e assicurativo, 102,5% per tutti gli altri contribuenti Ires. I versamenti andranno effettuati entro martedì 10 dicembre 2013.

Speciali del 21/11/2013

Riscossione, dilazione possibile fino a 120 rate

Il contribuente che versi in una comprovata e grave situazione di difficoltà legata alla congiuntura economica indipendente dalla propria volontà può chiedere ed ottenere un piano di rateazione straordinario delle somme iscritte a ruolo fino ad un massimo di 120 rate

Il contribuente che versi in una comprovata e grave situazione di difficoltà legata alla congiuntura economica indipendente dalla propria volontà può chiedere ed ottenere un piano di rateazione straordinario delle somme iscritte a ruolo fino ad un massimo di 120 rate

Speciali del 15/11/2013

Bonus mobili se c'è ristrutturazione

Il bonus mobili spetta a coloro che hanno già avviato lavori di ristrutturazione dell'immobile fruendo della detrazione Irpef del 50% prevista in tal caso. A tal fine, rileva la data di inizio dei lavori, mentre non è necessario che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’immobile

Il bonus mobili spetta a coloro che hanno già avviato lavori di ristrutturazione dell'immobile fruendo della detrazione Irpef del 50% prevista in tal caso. A tal fine, rileva la data di inizio dei lavori, mentre non è necessario che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’immobile

Speciali del 13/11/2013

Diritto annuale, regole delle sanzioni come per i tributi erariali

Il Ministero dello Sviluppo economico, con la nota n. 172574 del 22 ottobre 2013, ha precisato che le regole sanzionatorie previste per le violazioni relative al pagamento del diritto annuale devono intendersi ora uniformate a quelle previste per le violazioni connesse al pagamento dei tributi erariali e precisate dall'Agenzia delle Entrate nella Circolare n. 27/E/2013

Il Ministero dello Sviluppo economico, con la nota n. 172574 del 22 ottobre 2013, ha precisato che le regole sanzionatorie previste per le violazioni relative al pagamento del diritto annuale devono intendersi ora uniformate a quelle previste per le violazioni connesse al pagamento dei tributi erariali e precisate dall'Agenzia delle Entrate nella Circolare n. 27/E/2013

Speciali del 18/10/2013

Previdenza complementare: i vantaggi fiscali

Diversi sono i vantaggi fiscali derivanti dall'adesione a forme di previdenza complementare, sia con riguardo ai contributi versati, che sono deducibili dal reddito ai fini Irpef, sia con riguardo alla particolare tassazione delle prestazioni erogate.

Diversi sono i vantaggi fiscali derivanti dall'adesione a forme di previdenza complementare, sia con riguardo ai contributi versati, che sono deducibili dal reddito ai fini Irpef, sia con riguardo alla particolare tassazione delle prestazioni erogate.

Speciali del 16/10/2013

Legge di Stabilità 2014, varato il disegno di legge

Il Governo ha varato il Disegno di Legge di Stabilità per il 2014, rispettando il termine previsto del 15 ottobre. Tra le misure fiscali, un graduale taglio del cuneo fiscale, il taglio alle detrazioni Irpef del 19% come quelle per le spese sanitarie, l'introduzione della Trise al posto della Tares

Il Governo ha varato il Disegno di Legge di Stabilità per il 2014, rispettando il termine previsto del 15 ottobre. Tra le misure fiscali, un graduale taglio del cuneo fiscale, il taglio alle detrazioni Irpef del 19% come quelle per le spese sanitarie, l'introduzione della Trise al posto della Tares

Speciali del 11/10/2013

Sisma maggio 2012: se bilancio approvato entro settembre, versamento imposte entro il 16 ottobre

Le società di capitali colpite dal sisma di maggio 2012, le quali hanno fruito di un differimento al 30 settembre 2013 del termine di approvazione del bilancio, devono versare le imposte derivanti da UNICO entro il 16 ottobre

Le società di capitali colpite dal sisma di maggio 2012, le quali hanno fruito di un differimento al 30 settembre 2013 del termine di approvazione del bilancio, devono versare le imposte derivanti da UNICO entro il 16 ottobre

Speciali del 30/09/2013

Il modulo RW dopo la Legge europea 2013

A seguito della Legge europea 2013, il modulo RW per il monitoraggio fiscale delle attività finanziarie e degli investimenti all'estero è ora semplificato, ma le novità avranno effetto da UNICO 2014

A seguito della Legge europea 2013, il modulo RW per il monitoraggio fiscale delle attività finanziarie e degli investimenti all'estero è ora semplificato, ma le novità avranno effetto da UNICO 2014

Speciali del 26/09/2013

Remissione in bonis entro il 30 settembre

Entro il 30 settembre 2013, i contribuenti che intendono fruire di benefici fiscali o di regimi opzionali ma non hanno provveduto tempestivamente ad effettuare i relativi adempimenti formali, possono sanare la propria posizione ricorrendo all'istituto della "remissione in bonis"
Entro il 30 settembre 2013, i contribuenti che intendono fruire di benefici fiscali o di regimi opzionali ma non hanno provveduto tempestivamente ad effettuare i relativi adempimenti formali, possono sanare la propria posizione ricorrendo all'istituto della "remissione in bonis"

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE